Noleggio Lungo Termine

Profumo di made in Italy, stile e classe. Fiat 500X

Profumo di Italia; profumo di made in Italy; profumo di storia, tradizione, stile e classe: è la Fiat 500X, per un noleggio a lungo termine italiano, che segna l’evoluzione del brand e della tecnologia attraverso la maturità del suo DNA.  Erede della Fiat 500 del 1957 – chiara la citazione stilistica dei fari stondati e del classico logo con baffo cromato sul frontale – il nuovo crossover Fiat amplia la famiglia 500 composta dai modelli 500, 500C, 500L, 500L Trekking e 500L Living: vetture molto diverse per vocazione e carattere, ma che condividono la stessa matrice, l’iconica Fiat 500. Il segno “X” rappresenta l’elemento esponenziale, crocevia tra segmenti molto diversi tra loro, ciascuno popolato da giovani e persone mature, amanti della bellezza e attenti al carattere. Sono persone dinamiche, con una vita sociale attiva e che coltivano passioni e interessi differenti. Eppure in comune hanno la stessa voglia di godersi un’esperienza di guida appagante e di esprimere la propria personalità attraverso uno stile distintivo. Per tutti loro oggi c’è una risposta chiara ed esaustiva: Fiat 500X.

Dalla spiccata personalità e dal design Made in Italy, la nuova vettura si caratterizza per le doti diflessibilità, razionalità e qualità insite nelle sue dimensioni compatte, nell’ampio spazio interno e nella scelta dei materiali e tessuti premium, oltre che per la tecnologia più sofisticata al servizio della sicurezza, del comfort e del benessere a bordo. L’aspetto solido e robusto della vettura trova il suo perfetto equilibrio stilistico nella linea armoniosa che si esprime in dimensioni ideali per i clienti che ricercano il comfort, lo spazio e le dotazioni tipiche delle berline compatte. Allo stesso tempo, la 500X “strizza l’occhio” anche a coloro che quotidianamente devono affrontare il traffico urbano grazie alle sue dimensioni contenute: è infatti lunga 4 metri e 25 centimetri (2 cm in più sulla versione  adatta al tempo libero), larga 180 centimetri e alta 161 centimetri (in presenza di barre portatutto o trazione integrale le misure sono rispettivamente 161 e 162 cm).

Al lancio saranno disponibili il 1.4 Turbo MultiAir II da 140 CV (trazione anteriore e cambio manuale a sei rapporti), il 1.6 MultiJet II da 120 CV (cambio manuale a sei rapporti e trazione anteriore) e 2.0 MultiJet II da 140 CV (cambio automatico a nove rapporti e trazione integrale). Successivamente la gamma si completerà con i propulsori benzina 1.6 “E-torQ” da 110 CV (cambio manuale a cinque rapporti e trazione anteriore), 1.4 Turbo MultiAir II da 170 CV (cambio automatico a nove rapporti e trazione integrale) e il potente Tigershark 2.4 da 184 CV (cambio automatico a nove rapporti e trazione integrale).

Il crossover 500X è la prima vettura Fiat a proporre la trasmissione automatica a nove rapporti. Questo cambio, abbinato al benzina 1.4 Turbo MultiAir II da 170 CV  e al turbodiesel 2.0 MultiJet II da 140 CV, offre numerosi vantaggi tra cui una grande capacità di ripresa e un’erogazione fluida della potenza. Controllata elettronicamente, la nuova trasmissione automatica a nove rapporti è provvista di mappatura “shift-on-the-fly”, con possibilità di passare alla modalità manuale-sequenziale.

La nuova Fiat 500X è disponibile sia nella configurazione a due ruote motrici (e qui la definiamo prettamente crossover compatta) sia in quella a quattro ruote motrici (divenendo un piccolo Suv, a nostro modo di vedere). Peculiarità della trazione integrale del nuovo crossover Fiat è l’adozione del sistema di disconnessione dell’asse posteriore che consente di ridurre le perdite di energia dovute al trascinamento quando non è necessario utilizzare la modalità integrale, garantendo così una maggiore efficienza nei consumi. Unica vettura del segmento a proporla, insieme alla Jeep Renegade, la disconnessione dell’asse posteriore permette di passare in modo fluido dalla trazione a due ruote motrici a quella a quattro ruote motrici e di assicurare quindi la gestione permanente della coppia senza intervento da parte del conducente.

Per il noleggio a lungo termine, segnaliamo sofisticati sistemi Uconnect della 500X, con schermo touchscreen da 5″ o da 6,5”. Entrambe le versioni prevedono l’interfaccia Bluetooth, connettore Aux-in, porta USB, porta SD e comandi vocali. In più, il dispositivo Uconnect 5″ Radio Nav 5” offre navigazione TomTom 2,5D, mentre Uconnect Radio Nav 6,5″ è dotato di navigazione satellitare con mappe in 3D, indicazioni progressive sul percorso e funzione ‘One Shot Voice Destination Entry’ per inserire l’indirizzo con i comandi vocali. Dal touchscreen a colori il guidatore può accedere a tutte le funzionalità principali: dalla radio analogica e digitale (DAB) fino a tutti i supporti multimediali (mediaplayer, iPod, iPhone, smartphone) collegabili  attraverso la porta USB e il connettore Aux-in o utilizzando lo streaming audio Bluetooth. Il tutto gestito direttamente dai comandi sul volante in modo da non distogliere lo sguardo o le mani dal volante stesso. Inoltre, il nuovo sistema Uconnect Live permette al cliente – attraverso l’integrazione con il suo smartphone – di usare numerose  app sul sistema di bordo in modo da essere sempre in contatto con gli amici su Facebook e Twitter; ascoltare milioni di tracce musicali con Deezer e oltre 100mila stazioni radio con TuneIn ; essere aggiornato in tempo reale con le notizie di Reuters e avere informazioni sul traffico, speed cameras, autovelox e meteo grazie ai servizi Live di TomTom.

Fonte: Fleetblog.it

Pianificare i costi della flotta e le componenti contrattuali

Quotazioni auto - Maximulta dell'AntitrustPianificare i costi della flotta e le componenti contrattuali

In particolare, la manovra dei costi totali della flotta prevede interventi su queste quattro direttrici: i modelli ordinabili, i servizi richiesti, le regole contenute nella car policy, la gestione del processo. Pertanto ogni intervento su ciascuno dei componenti del costo totale deve essere valutato anche in relazione agli effetti che produce sugli altri. Per esempio, la decisione di variare la policy di gestione del carburante, introducendo un sistema di fuel card elettronica, gestita dal noleggiatore a lungo termine, potrebbe produrre i seguenti effetti: aumento del costo dei servizi, per coprire la gestione delle fuel card; riduzione dei costi interni di gestione di processo, perché non è più necessario controllare e contabilizzare le schede carburante cartacee; riduzione dei costi legati alla car policy, perché la reportistica delle fuel card permette di effettuare maggiori controlli e di ridurre gli abusi. Immaginiamo ora un’azione di riduzione di costo basata sul downsizing dei modelli e sull’introduzione di una franchigia per le polizze RC e Kasko. In questo caso registreremo: una riduzione dei costi dei modelli, un aumento dei costi di gestione interni per controllare la corretta applicazione della franchigia, una riduzione del costo dei servizi che si traduce in un minor canone, grazie alla franchigia e, infine, nessuna variazione di costo dovuta alle regole della car policy, che restano invariate. Anche in questo caso, l’effettivo risparmio che si otterrà dalla decisione di ridurre le motorizzazioni e introdurre la franchigia, dovrà essere valutato considerando l’effetto complessivo di tutte le reazioni uguali e contrarie che vengono generate in quel complesso sistema di variabili economiche e di processo che è rappresentato dalla gestione della flotta.
Questa rappresentazione dei diversi componenti di costo e dei loro effetti concatenati di azione e reazione è particolarmente importante per analizzare eventuali decisioni di scorporo o cancellazione di alcuni servizi dal contratto di noleggio.

Fonte : Fleetblog.it

Noleggio lungo termine consolida i primi 8 mesi del 2014 con + 26 %

I dati dei primi 8 mesi del comparto del noleggio a lungo termine continuano a mantenere una performance superiore rispetto allo scorso anno facendo segnare un +26,91% ad agosto col valore del cumulato pari al +26,03% rispetto allo stesso periodo del 2013. Le immatricolazioni delle società Captive si prendono il principale merito di tale risultato e hanno quasi raggiunto in valore assoluto quelle delle società Top. Leasys, Arval e ALD le prime tre in classifica con Leaseplan che sta tentando di raggiungere ALD. Fuori dai dati esposti in questa tabella, la crescita del mercato totale si attesta al +3,97, con le immatricolazioni a privati che finalmente scavalcano la soglia negativa facendo segnare lo 0,48% sul dato cumulato dello scorso anno.

Fonte : Fleetblog.it

Ford EcoSport: noleggio a lungo termine intelligente

Ford EcoSport:

Ford EcoSport

Tecnologia e connettività. Ecco cosa serve alle auto per restare al passo coi tempi, per catturare le simpatie del pubblico giovane e di quello over 55 ma attratto dalle diavolerie moderne, e per vendere. Ma è anche quello che serve a chi vuole un’auto a noleggio a lungo termine: per questo, parliamo della Ford EcoSport. Intelligente, funzionale, potente ed efficiente. Dotata del sistema SYNC con AppLink, una tecnologia che consente di accedere alle App dello smartphone.

Sicché con la Ford EcoSport si passa dal SUV Sport Utility Vehicle all’ultramoderno SUV Smart Utility Vehicle. SYNC permette èure effettuare e ricevere chiamate e di controllare la musica con l’uso della voce. Quando si riceve un SMS, è sufficiente pronunciare un comando vocale e il SYNC lo leggerà a voce alta. Prezioso per chi usa la vettura per lavoro.  Il computer di bordo integrato fornisce informazioni utili relative alla distanza percorsa, al consumo di carburante, alla velocità e alla temperatura esterna. Indica inoltre l’autonomia, ovvero la distanza che è ancora possibile percorrere con il carburante disponibile. È utile soprattutto per i viaggi lunghi e per pianificare al meglio le soste.

Il SYNC with Emergency Assistance (SYNC – Bluetooth a comando vocale di nuova generazione – chiamata automatica d’emergenza) è la tecnologia che chiama i servizi d’emergenza (112), in caso d’incidente, attraverso il telefono del cliente collegato via Bluetooth. Il SYNC con Emergency Assistance è una tecnologia gratuita, dalla durata illimitata e potenzialmente salva-vita. Nell’eventualità di un incidente con apertura di un airbag o disattivazione della pompa del carburante, questa tecnologia effettua automaticamente una chiamata diretta ai servizi di emergenza: a questo punto, è possibile scegliere di interrompere la chiamata oppure di parlare con gli operatori. Il sistema è in grado di fornire informazioni di importanza cruciale (come le coordinate GPS) anche se il conducente si trova in stato di incoscienza

Gli esterni di Nuova Ford EcoSport si caratterizzano per lo stile moderno, aggressivo, per le linee vigorose e dinamiche e per il design compatto, che le conferiscono grinta e personalità. Grazie ai cerchi in lega, al robusto frontale e alla ruota di scorta posizionata sul retro, questo SUV dal look sportivo si adatta perfettamente sia al contesto cittadino che a quello extraurbano.

Motori: il nuovo e rivoluzionario motore benzina EcoBoost da 1.0 litri e 3 cilindri sviluppa tutta la potenza di un 1.6 benzina convenzionale, riducendo i consumi fino al 24% e abbassando le emissioni di CO2 del 25% (solo 125 g/km). Come riconoscimento della tecnologia avanzata e dell’eccezionale efficienza, il motore benzina EcoBoost ha ricevuto due volte il premio “Engine of the Year”. Inoltre è disponibile anche un motore benzina 1.5 110CV con cambio manuale o automatico Powershift. Con l’opzione diesel TDCi da 1.5 litri 90CV di potenza, i consumi di carburante sono pari a 4.6 l/100 km. Questo motore è disponibile con una trasmissione manuale a cinque velocità che fornisce una coppia elevata ed emissioni di CO2 pari a soli 120 g/km.

Fonte : Fleetbolg.it

 

 

Audi A3 – noleggio lungo termine

La nuova Audi A3 debutta nel 2012 al Salone di Ginevra. La berlina compatta della casa tedesca è da sempre sinonimo di qualità ed eleganza in pieno stile Audi. Ancora sconosciuti i prezzi della nuova generazione, anche se a giudicare dalla dotazione tecnologica si può star sicuri che la A3 sarà  all’altezza anche questa volta.

Interruzione anticipata del contratto – noleggio lungo termine

Interruzione anticipata del contratto - noleggio lungo termine

Interruzione anticipata del contratto – noleggio lungo termine

Il Cliente potrà, con un preavviso minimo di 60 giorni, richiedere di interrompere anticipatamente il presente contratto, limitatamente ad uno o più veicoli. La facoltà di richiedere l’anticipata interruzione potrà essere esercitata unicamente per quei veicoli che abbiano superato il 12° mese di locazione. Al momento della restituzione del veicolo, il Cliente sarà tenuto a corrispondere: a ) l’importo risultante dal ricalcolo complessivo dei canoni, tasse incluse, in funzione della durata contrattuale della locazione applicando la seguente formula:RICALCOLO =

IC x 0,32 x MR
——————–
DC – 4

IC = importo totale dei canoni (IVA inclusa) per la durata contrattualmente prevista nella Scheda d’ordine deroghe comprese;
MR = numero dei mesi restanti all’effettiva scadenza contrattuale;
DC = durata contrattuale in mesi del contratto, deroghe comprese;se al contratto sono state apportate delle deroghe che ne hanno ridotto la durata,

MR e DC dovranno essere considerati come la durata originale (quelle definite alla firma della Scheda d’ordine). b) l’eventuale eccedenza chilometrica in relazione alla percorrenza pro-rata ricavata dal chilometraggio sottoscritto ricondotto all’effettivo periodo di locazione.

Salvo variazioni Società di Noleggio Lungo termine in contratto quadro.

 

https://plus.google.com/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

RESTITUZIONE DEL VEICOLO – noleggio lungo termine

RESTITUZIONE DEL VEICOLO - noleggio lungo termine

RESTITUZIONE DEL VEICOLO – noleggio lungo termine


La restituzione del veicolo è un momento importante, durante il quale viene richiesta la collaborazione degli utilizzatori per ottimizzare i tempi e le procedure di rilevazione degli eventuali danni, che non siano stati ancora correttamente dichiarati. Ricordiamo infatti che è necessario denunciare ogni sinistro nei giorni immediatamente successivi all’evento.
Suggeriamo a tutti coloro che sono in procinto di restituire il veicolo al termine del noleggio, di prestare attenzione alle seguenti modalità per una più agevole operazione di riconsegna.

8 SEMPLICI MOSSE PER RICONSEGNARE LA TUA AUTO

  • Scegli un centro di riconsegna e contattalo preventivamente per prendere appuntamento
  • Chiedi al responsabile del parco auto della tua azienda se il veicolo deve essere riconsegnato definitivamente o riassegnato ad un altro conducente
  • Per una corretta valutazione degli eventuali danni presenti, lava accuratamente il veicolo internamente ed esternamente.
  • Al momento della riconsegna, porta con te i documenti di circolazione e il libretto di manutenzione del veicolo, il contrassegno assicurativo, tutti gli optional e accessori previsti nel contratto di noleggio, le doppie chiavi con relativi comandi antifurto.
  • Compila attentamente, insieme all’incaricato del centro convenzionato, il Verbale Riconsegna Autoveicolo, che certificherà le condizioni della vettura, il chilometraggio, la data e l’ora di restituzione (oppure il “Verbale di Restituzione Temporanea”, nel caso in cui il veicolo sia da riassegnare ad un altro conducente)
  • Conserva la tua copia del verbale e consegnala all’ufficio competente della tua azienda
  • Taglia sulla banda magnetica le eventuali carte carburante in tuo possesso e informa il responsabile parco auto della tua azienda dell’avvenuto annullamento delle carte.
  • Ricorda infine che è necessario denunciare ogni sinistro nei giorni immediatamente successivi all’evento. Solo nel caso in cui ci siano eventuali danneggiamenti non ancora dichiarati, andranno denunciati all’ ufficio Sinistri della società di noleggio a lungo termine prima della restituzione della vettura

https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

NOLEGGIA a lungo termine IN “5” STEP

NOLEGGIA a lungo termine IN “5” STEP

Come noleggiare una o più auto con Petrolini Rent ?

Niente di più semplice e veloce: bastano 5 step. A tutto il resto pensiamo noi.

1. Scegli l’auto che vuoi noleggiare, richiedi un preventivo gratuito , compilando il nostro form di contatto: sarai contattato subito e riceverai tutte le proposte richieste.

2. Scegli il preventivo più consono alle tue esigenze: possiamo modificarlo sia per accessori, sia per servizi che per durata e chilometraggio, per offrirti la soluzione più adatta alle tue esigenze.

3. Inviaci tutta la documentazione richiesta (che puoi trovare sul nostro sito alla voce ( Lista documenti ) .

4. Una volta approvato finanziariamente, inviaci il modulo d’ordine definitivo. Entro breve riceverai una e-mail, con la data di presunta consegna della vettura.

5. Ritira la tua auto e …buon viaggio con Petrolini Rent.

https://plus.google.com/u/1/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

 

LISTA DOCUMENTI – Noleggio lungo termine

LISTA DOCUMENTI - Noleggio lungo termine

LISTA DOCUMENTI – Noleggio lungo termine


Società di Capitali
1. Ultimi due bilanci + relazione gestione + nota integrativa + ricevuta presentazione al registro delle imprese;
2. Atto costitutivo;
3. Copia documento identità del legale rappresentante con poteri di firma;
4. Banca di appoggio e numero c/c.
5. Attribuzione partita iva. Continua la lettura

SERVIZI – Assicurativi

SERVIZI -  Assicurativi

SERVIZI – Assicurativi


 
Copertura Obbligatoria RCA
La Copertura Responsabilità Civile Auto obbligatoria è fornita dalla società di noleggio a lungo termine a condizioni di particolare interesse grazie agli accordi stipulati con primarie compagnie assicurative. Inoltre, è possibile avvalersi dell’estensione prevista a garanzia dei terzi trasportati. Inoltre, la società di noleggio a lungo termine prevede il rilascio della Carta Verde valida in tutti i paesi che hanno sottoscritto il Sistema Carta Verde.Limitazioni di Responsabilita’
La società di noleggio a lungo termine offre la possibilità di scegliere diverse opzioni di limitazione di responsabilità nella conduzione dei veicoli in affitto, personalizzando la quota di partecipazione legata a questi programmi

• Incendio e Furto, totale o parziale, ed eventuali danni relativi ad avvenuto ritrovamento.
• danni da circolazione, derivanti dall’utilizzo dei veicoli in strada ed altri rischi connessi quali, ad esempio, la rottura dei cristalli e gli atti vandalici.

In relazione alle specifiche esigenze dell’ente pubblico cliente è possibile concordare con i nostri professionisti la tipologia di limitazione di responsabilità più idonea e scegliere tra le diverse opzioni offerte dalla società di noleggio a lungo termine.

Copertura Protezione Conducenti
La società di noleggio a lungo termine mette a disposizione dei propri Clienti un programma di Copertura Infortuni del Conducente qualora gli utilizzatori dei veicoli locati subiscano delle lesioni fisiche a causa di un incidente stradale mentre si trovano alla guida del veicolo stesso. Per alcune combinazioni di prodotto, è altresì prevista la garanzia di rimborso delle spese mediche ospedaliere sostenute per cure in seguito ad infortunio alla guida del veicolo assicurato.

https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

SERVIZI – Manutenzione

SERVIZI - Manutenzione

SERVIZI – Manutenzione


Manutenzione
Tutti i veicoli, si sa, necessitano di periodiche revisioni, a garanzia della tutela delle migliori condizioni di sicurezza. Affidando la flotta alla società di noleggio a lungo termine, i nostri Clienti accedono al programma di manutenzione ordinaria riservata ai veicoli, così come previsto dalle case costruttrici. Inoltre, nel caso di incidenti o guasti, la società offre il servizio di manutenzione straordinaria (previsto per qualsiasi danno derivante da guasto o da sinistro). Per assicurare un’adeguata assistenza e una fidata competenza tecnica, le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria sono sempre effettuate presso i centri di assistenza autorizzati, convenzionati con la società di noleggio a lungo termine. Nel caso di una sostituzione dei cristalli, rimanda invece le operazioni ai centri specializzati. La società di noleggio mette a disposizione dei Clienti, responsabili della flotta e utilizzatori, la ricerca on-line della rete di centri autorizzati su tutto il territorio italiano, i riferimenti per contattare quello più vicino e le indicazioni stradali per raggiungerlo.

Tutto in modo assolutamente comodo e veloce!

 https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

SERVIZI – Operativi

SERVIZI - Acquisto, Gestione dell’ordine e Consegna del veicolo

SERVIZI – Acquisto, Gestione dell’ordine e Consegna del veicolo


Acquisto, Gestione dell’ordine e Consegna del veicolo
In virtù della capacità contrattuale e delle dimensioni, le società di noleggio a lungo termine riescono a sfruttare risorse di finanziamento a tassi fra i più competitivi sul mercato. Acquistano qualsiasi veicolo scelto dal Cliente, che potrà beneficiare delle vantaggiose condizioni d’acquisto riservate alla società di noleggio a lungo termine dalle case costruttrici.E’ inoltre in grado di provvedere agli allestimenti speciali e all’acquisto di accessori utili per la mobilità (navigatori satellitari, intrattenimento a bordo ecc). Dopo l’acquisto del veicolo, la società di noleggio si occupa di tutte le attività e le pratiche legate all’immatricolazione, alla messa su strada, fino alla consegna del veicolo all’utilizzatore, compreso il pagamento della tassa di possesso. In questo modo, da la possibilità di ridurre al minimo le incombenze amministrative per il responsabile del parco auto aziendale e per il conducente. 

CONFRONTA IL RISPARMIO – Leasing Vs Noleggio

CONFRONTA IL RISPARMIO -  Leasing Vs Noleggio

CONFRONTA IL RISPARMIO – Leasing Vs Noleggio 

 Leasing e Noleggio a Lungo Termine

Rispetto ai contratti di leasing, che sono veri e propri contratti finanziari, il Noleggio a Lungo Termine consente -a fronte di una garanzia di protezione da qualsiasi rischio nella rivendita del mezzo- di corredare l’auto di tutti i servizi, includendoli nello stesso canone già previsto per la sua acquisizione. Inoltre il Cliente non dovrà versare canoni anticipati o sostenere il costo di alcuna maxi-rata finale, come avviene nei contratti di leasing, al momento del riscatto del mezzo finanziato.

https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

CONFRONTA IL RISPARMIO

Proprietà e Noleggio a Lungo Termine

Proprietà e Noleggio a Lungo Termine

 

 

Il Noleggio a Lungo Termine è un sistema di approvvigionamento della mobilità aziendale, vantaggioso sia rispetto alla tradizionale proprietà dell’auto, sia rispetto al leasing finanziario.

Proprietà e Noleggio a Lungo Termine

Rispetto all’acquisto del veicolo in proprietà, il Noleggio a Lungo Termine presenta vantaggi di natura finanziaria e di natura operativa. Tra i primi, ricordiamo la possibilità di corrispondere il solo valore d’uso del veicolo (costo di ammortamento del mezzo) e non l’intero valore nominale, così come avviene in un’ipotesi di acquisto. Tra i privilegi di carattere operativo sottolineiamo, invece, l’opportunità per il Cliente di beneficiare delle economie di scala, che noi di Petrolini Rent possiamo garantirgli. Sia nel momento dell’acquisto dell’auto, sia nel momento dell’acquisto dei servizi a corredo (manutenzione, pneumatici, soccorso stradale…), il risparmio è tutto a suo favore: da un punto di vista economico, il nostro Cliente, acquisirà l’auto in affitto a un prezzo basso, e dal punto di vista dei servizi, godrà dei bassi costi e delle corsie preferenziali che gli avremo riservato. Inoltre ogni onere di utilizzo, sarà incluso in un importo mensile pianificato, assolutamente al riparo da qualsiasi incertezza o spesa imprevista.

https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

Quali sono le differenze tra contratto di noleggio e leasing, ai fini delle imposte sui redditi (deducibilità degli interessi ai fini IRAP)?

differenze tra noleggio e leasing

differenze tra noleggio e leasing

Il contratto di noleggio sottoscritto dal Cliente si configura come un contratto di locazione e non di “leasing finanziario”: al contrario di quest’ultimo, la locazione non è finalizzata a finanziare la somma dovuta per l’acquisto dell’autoveicolo, ma a permettere il godimento del bene stesso al contraente, senza che egli debba acquistarlo. La durata contrattuale del rapporto può essere modificata per intervenuti accordi fra le parti e non è previsto il riscatto del bene al termine del periodo di locazione. Inoltre il concedente garantisce anche la fornitura di servizi ulteriori (manutenzione, bollo e assicurazione). In particolare, per quanto riguarda la scomposizione tra canone finanziario e canone operativo, il primo identifica la somma da attribuirsi al costo del canone “puro” di noleggio, mentre il secondo, al di là della traduzione letterale del termine, costituisce il costo dei servizi accessori. In conclusione, non avendo il contratto natura di finanziamento, nel canone finanziario non esiste né una quota capitale, né una quota interessi da poter scorporare ai fini IRAP e da indicare in nota Integrativa.

Qual è il trattamento fiscale per anticipo canoni di noleggio?

 

Anticipo noleggio lungo termine

Anticipo noleggio lungo termine

Il pagamento a titolo di anticipo canoni, indicato in contratto come anticipo, costituisce un anticipo della sola quota finanziaria dei canoni. Deve essere fatturato con IVA al 22% per i Clienti italiani, senza IVA per i Clienti esteri e non deve essere restituito a fine contratto.

https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

FISCALITA’ DELL’AUTO noleggio lungo termine

Dottor Commercialista

Dottor Commercialista

FISCALITA’ DELL’AUTO

  • Tavole Sinottiche
    Tavola Sinottica Fiscalità Leasing
    Tavola Sinottica Fiscalità Noleggio
    Tavola Sinottica Fiscalità Proprietà
  • Fringe Bebefit
  • 1. L’assegnazione dell’auto anche per finalità non strettamente lavorative, costituisce uno strumento di integrazione alla normale retribuzione e viene considerato un asset fondamentale nel piano di incentivazione del personale. Tale forma di remunerazione è fortemente agevolata dal fisco italiano.
  • 2. Tecnicamente, il legislatore, definisce tale tutti quei “valori” scaturenti dal rapporto di lavoro, a qualunque titolo percepiti nel periodo d’imposta, anche sotto forma di erogazioni liberali. Tuttavia, per alcune tipologie di benefit e, segnatamente, per quelle indicate al comma 4 dell’articolo 51 del TUIR, a tale principio generale si sostituisce un criterio forfetario, determinato dal legislatore in via presuntiva. L’ipotesi di concessione in uso promiscuo al dipendente o al collaboratore coordinato dell’autovettura aziendale rientra in quest’ultima fattispecie. In particolare per gli autoveicoli, i motocicli e i ciclomotori concessi in uso promiscuo, si assume il 30 per cento dell’importo corrispondente ad una percorrenza convenzionale di 15 mila chilometri calcolato sulla base del costo chilometrico di esercizio desumibile dalle tabelle nazionali di l’Automobile Club d’Italia.
  • 3. L’ACI pubblica sulla Gazzetta Ufficiale entro il 31 Dicembre di ogni anno e, al contempo, sul proprio sito Internet le tabelle utili per la determinazione del fringe-benefit. Sono suddivise per tipo di alimentazione e per tipo di marca e modello. Qualora l’autoveicolo utilizzato promiscuamente dal dipendente non sia compreso tra quelli inclusi nelle tabelle ACI, come nel caso di nuovi modelli, l’importo del fringe benefit dovrà essere determinato prendendo a riferimento quello che per tutte le sue caratteristiche risulta più simile al modello in questione.
    Tabelle Fringe Benefit ACI

https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

Con il Noleggio a Lungo Termine posso dimenticarmi completamente della gestione del parco auto?

Flotte aziendali noleggio Lungo termine

Flotte aziendali noleggio Lungo termine

Sì. Grazie ai nostri servizi di gestione diretta della flotta, dedicati a quelle Aziende, come la tua, in cui l’attività del responsabile della flotta, può risultare particolarmente impegnativa. In particolare, per Aziende con un parco auto di dimensioni notevole, le società di noleggio mettono a disposizione il Full Outsourcing, che permette di affidare a professionisti esperti la gestione quotidiana del parco auto, con il risultato di semplificare i processi e ridurre i costi di transazione: a disposizione dell’Azienda c’è un operatore dedicato, con la funzione di unico referente per tutti i conducenti. In questo modo il Fleet Manager mantiene le attività di controllo dell’erogazione del servizio, di definizione delle decisioni strategiche di mobilità, senza essere più coinvolto in attività di carattere operativo come, ad esempio, l’interazione giornaliera con i conducenti e con il fornitore. Per non parlare del fatto che la tua impresa ha l’opportunità di liberare le risorse necessarie per lo sviluppo di ciò che costituisce la sua attività principale.

Si può circolare all’estero con un’auto in Noleggio a Lungo Termine?

Guida all'estero noleggio lungo termine

Guida all’estero noleggio lungo termine

I nostri veicoli in Noleggio a Lungo Termine possono essere utilizzati esclusivamente nei Paesi in cui è valida la carta verde.

Per l’espatrio è necessaria un’apposita autorizzazione a condurre notarile, che potrai richiedere al Customer Service della società di noleggio a lungo termine; tale delega a condurre ha validità per tutto il contratto di noleggio

Chi è autorizzato alla guida di un veicolo in Noleggio a Lungo Termine?

Chi è autorizzato alla guida di un veicolo in Noleggio a Lungo Termine?

Chi è autorizzato alla guida di un veicolo in Noleggio a Lungo Termine?

Il veicolo può essere guidato, oltre che dal conducente e dagli altri dipendenti della Società Cliente, da tutti i familiari di primo grado, comunque conviventi dell’utilizzatore (stato di famiglia), in possesso di valida patente di guida. E’ tuttavia sempre facoltà della tua Azienda restringere ulteriormente le categorie autorizzate