Tutte

Rc auto

Rc auto

Rc auto

Si fermano le stangate per i neopatentati

I giovani freschi di patente possono tirare un sospiro di sollievo: il costo per assicurare la propria vettura è in calo. La tendenza emerge analizzando i dati di un’indagine svolta dal sito facile.it, uno dei comparatori di polizze privati, che ha analizzato l’andamento dei premi di tre profili di automobilisti in otto città italiane: Milano, Verona, Bologna, Torino, Napoli, Firenze, Roma e Palermo. Continua la lettura

Cassazione: abbandonare l’auto è un reato penale

Cassazione: abbandonare l'auto è un reato penale

Cassazione: abbandonare l’auto è un reato penale

Lasciare in un’area pubblica un’auto in disuso è un reato perseguibile penalmente. La conferma arriva da una sentenza della Cassazione.

Abbandonare la carcassa di un’automobile in disuso in un luogo non idoneo non è solamente un comportamento incivile, come il buon senso fa intendere, ma è anche un reato perseguibile penalmente.

A sancirlo è stata la Cassazione con la sentenza n. 20492 depositata dalla terza sezione penale. Con questo pronunciamento la Corte Suprema ha confermato la pena inflitta dal Tribunale di Termini Imerese (PA) ad un cittadino riconosciuto colpevole del reato previsto dall’articolo 6 della l.n. 201/2008.   Continua la lettura

BMW leader del mercato del lusso

BMW leader del mercato del lusso

BMW leader del mercato del lusso

Nonostante il pressing di Audi e Mercedes, anche nel primo trimestre 2014 la casa di Monaco mantiene saldamente il primato.

Un primo trimestre che segna un incremento di vendite superiore al 12% (+ 17% a marzo) e 428.259 veicoli venduti, vale a dire 15.409 più di Audi, cresciuta appena meno delle stessa percentuale, e 53.983 più di Mercedes, cresciuta del 15% grazie al successo di Classe A. Continua la lettura

Carburanti: arriva OsservaPrezzi, l’app del MISE

Carburanti: arriva OsservaPrezzi, l'app del MISE

Carburanti: arriva OsservaPrezzi, l’app del MISE

Si chiama OsservaPrezzi ed è l’app gratuita voluta dal MISE per consentire agli automobilisti di conoscere in mobilità i prezzi dei carburanti.

Arriva dal Ministero dello Sviluppo Economico la nuova app OsservaPrezzi, un software che permette a tutti gli automobilisti di conoscere in tempo reale le stazioni di rifornimento nelle vicinanze e capire quale tra queste presenta il prezzo più conveniente.  Continua la lettura

Russia – Putin sceglie Porsche per la sua nuova ammiraglia

Russia  - Putin sceglie Porsche per la sua nuova ammiraglia

Russia – Putin sceglie Porsche per la sua nuova ammiraglia

Sarà la Porsche a progettare la nuova ammiraglia del presidente russo Vladimir Putin. La scelta di un consulente da parte del Governo di Mosca che, stando a quanto si apprende dalla stampa locale non è durata poco, alla fine è caduta sulla casa di Stoccarda per il suo know how in materia di Suv e trazione integrale.

Piattaforma modulare. Lo studio, noto come “Project Cortege”, avrà a disposizione un budget di 400 milioni di dollari e vi lavorerà – sulla scorta del decreto del primo ministro Dmitry Medvedev – l’istituto statale russo di ricerca Nami, il più importante del Paese (è stato fondato nel 1918) con la collaborazione della Porsche. L’ammiraglia per Putin e per gli alti rappresentanti del Governo sarà caratterizzata da una piattaforma modulare a trazione integrale che darà vita ad una berlina di grosse dimensioni ed anche ad una piccola serie di Suv e minibus di lusso destinati alla scorta del presidente.

Fonte: Quattrouote.it

https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

#auto #autonoleggio #noleggioauto #noleggiolungotermine

#CircleShare #CircleSharing #SharedCircles #CircleOfTheDay#GooglePlusTips #SharedPublicCircles #Google+

 #Google #Engagers#CHIBURATOR #TopEngagers #SocialMedia #SharedCircleOfTheDay#Marketing

#PublicCircle #Share #SocialMediaMarketing#EngagersCircle #Influencers #buy_GooglePlus_followers

Il vertice con Lupi – “UberPop illegale, controlli anche sul servizio Ncc”

Il vertice con Lupi - "UberPop illegale, controlli anche sul servizio Ncc"

Il vertice con Lupi – “UberPop illegale, controlli anche sul servizio Ncc”

“Nessuna tolleranza” nei confronti di UberPop (il ridesharing low cost con autisti privati), considerato “illegale” e “un esercizio abusivo della professione”, ma controlli anche sulla “canonica” Uber (l’app per prenotare berline nere Ncc) per verificare il rispetto della legge 21/92. È questa, in buona sostanza, la linea emersa dal vertice tenuto oggi pomeriggio presso la prefettura di Milano tra il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, il prefetto Francesco Paolo Tronca, il governatore lombardo Roberto Maroni, il sindaco Giuliano Pisapia e i rappresentanti delle auto bianche. E mentre le istituzioni si preparavano a una dura presa di posizione, fuori, in un corso Monforte sorvegliato dalle camionette della Polizia, oltre 500 tassisti protestavano in attesa di notizie. Continua la lettura

Strisce pedonali – Sperimentazione sulle multe automatiche

Strisce pedonali Sperimentazione sulle multe automatiche

Strisce pedonali
Sperimentazione sulle multe automatiche

La sperimentazione sta per partire a Castelbolognese, in provincia di Ravenna. E ha tutti i crismi dell’anticamera di una nuova apparecchiatura per l’accertamento automatico delle violazioni stradali: la mancata precedenza ai pedoni sulle strisce pedonali. In pratica il comune installerà, in corrispondenza di un passaggio pedonale lungo la via Emilia in direzione Faenza, un nuovo dispositivo pensato per fare le multe agli automobilisti indisciplinati. “I troppi incidenti occorsi sulla vie Emilia a danno dei pedoni – ha spiegato Daniele Bambi, sindaco di Castelbolognese – ci hanno costretto a tentare nuove misure di prevenzione”. Continua la lettura

Nuova Renault Twingo – Tecnica e personalità: rottura netta con la seconda serie

Nuova Renault Twingo -  Tecnica e personalità: rottura netta con la seconda serie

Nuova Renault Twingo – Tecnica e personalità: rottura netta con la seconda serie

Partiamo, per una volta, da quello che non s’è visto. Della Twingo di attuale generazione, nel primo “hands on” italiano dedicato alla prossima serie della piccola Renault, non c’era nemmeno l’ombra. Ci vuole qualche minuto per notarne l’assenza, frutto di un processo di rimozione volontario, ma poi l’elisione, completa e studiata, emerge con grande chiarezza.

Le progenitrici. Circondati di coloratissimi esemplari del nuovo modello, notiamo tuttavia numerosi riferimenti al passato. Ci sono i modellini della prima Twingo, sui muri scorrono le immagini della R5 e della sua variante Turbo (che della futura citycar costituisce un importante precedente stilistico), né mancano gli omaggi alla Dauphine e alla 4CV, esempi celebri – ma molto lontani nel tempo – di Renault a motore posteriore. Continua la lettura

Nissan Pulsar – noleggio lungo termine

Nissan Pulsar - Torna la berlina di classe media

Nissan Pulsar – Torna la berlina di classe media

Torna la berlina di classe media

Nel 2006, la Nissan aveva lasciato l’Almera senza eredi per lanciare la Qashqai, la crossover di classe media che sarebbe poi diventata un fenomeno commerciale strepitoso, e ora, otto anni più tardi, rientra nel cosiddetto Segmento C con la nuova Pulsar, una classica hatchback a cinque porte che sarà prodotta nello stabilimento di Barcellona, in Spagna, e che arriverà il prossimo autunno.

Dimensioni. La nuova Pulsar, che eredita un nome già utilizzato dalla Nissan sugli altri mercati per questa categoria di modelli, è lunga 4.385 mm e ha un passo di 2,7 metri: secondo la nota diramata dalla Casa, la vettura avrebbe tra i suoi punti di forza proprio l’abitabilità interna, in particolare per gambe e spalle di chi siede dietro. Continua la lettura

Interruzione anticipata del contratto – noleggio lungo termine

Interruzione anticipata del contratto - noleggio lungo termine

Interruzione anticipata del contratto – noleggio lungo termine

Il Cliente potrà, con un preavviso minimo di 60 giorni, richiedere di interrompere anticipatamente il presente contratto, limitatamente ad uno o più veicoli. La facoltà di richiedere l’anticipata interruzione potrà essere esercitata unicamente per quei veicoli che abbiano superato il 12° mese di locazione. Al momento della restituzione del veicolo, il Cliente sarà tenuto a corrispondere: a ) l’importo risultante dal ricalcolo complessivo dei canoni, tasse incluse, in funzione della durata contrattuale della locazione applicando la seguente formula:RICALCOLO =

IC x 0,32 x MR
——————–
DC – 4

IC = importo totale dei canoni (IVA inclusa) per la durata contrattualmente prevista nella Scheda d’ordine deroghe comprese;
MR = numero dei mesi restanti all’effettiva scadenza contrattuale;
DC = durata contrattuale in mesi del contratto, deroghe comprese;se al contratto sono state apportate delle deroghe che ne hanno ridotto la durata,

MR e DC dovranno essere considerati come la durata originale (quelle definite alla firma della Scheda d’ordine). b) l’eventuale eccedenza chilometrica in relazione alla percorrenza pro-rata ricavata dal chilometraggio sottoscritto ricondotto all’effettivo periodo di locazione.

Salvo variazioni Società di Noleggio Lungo termine in contratto quadro.

 

https://plus.google.com/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

RESTITUZIONE DEL VEICOLO – noleggio lungo termine

RESTITUZIONE DEL VEICOLO - noleggio lungo termine

RESTITUZIONE DEL VEICOLO – noleggio lungo termine


La restituzione del veicolo è un momento importante, durante il quale viene richiesta la collaborazione degli utilizzatori per ottimizzare i tempi e le procedure di rilevazione degli eventuali danni, che non siano stati ancora correttamente dichiarati. Ricordiamo infatti che è necessario denunciare ogni sinistro nei giorni immediatamente successivi all’evento.
Suggeriamo a tutti coloro che sono in procinto di restituire il veicolo al termine del noleggio, di prestare attenzione alle seguenti modalità per una più agevole operazione di riconsegna.

8 SEMPLICI MOSSE PER RICONSEGNARE LA TUA AUTO

  • Scegli un centro di riconsegna e contattalo preventivamente per prendere appuntamento
  • Chiedi al responsabile del parco auto della tua azienda se il veicolo deve essere riconsegnato definitivamente o riassegnato ad un altro conducente
  • Per una corretta valutazione degli eventuali danni presenti, lava accuratamente il veicolo internamente ed esternamente.
  • Al momento della riconsegna, porta con te i documenti di circolazione e il libretto di manutenzione del veicolo, il contrassegno assicurativo, tutti gli optional e accessori previsti nel contratto di noleggio, le doppie chiavi con relativi comandi antifurto.
  • Compila attentamente, insieme all’incaricato del centro convenzionato, il Verbale Riconsegna Autoveicolo, che certificherà le condizioni della vettura, il chilometraggio, la data e l’ora di restituzione (oppure il “Verbale di Restituzione Temporanea”, nel caso in cui il veicolo sia da riassegnare ad un altro conducente)
  • Conserva la tua copia del verbale e consegnala all’ufficio competente della tua azienda
  • Taglia sulla banda magnetica le eventuali carte carburante in tuo possesso e informa il responsabile parco auto della tua azienda dell’avvenuto annullamento delle carte.
  • Ricorda infine che è necessario denunciare ogni sinistro nei giorni immediatamente successivi all’evento. Solo nel caso in cui ci siano eventuali danneggiamenti non ancora dichiarati, andranno denunciati all’ ufficio Sinistri della società di noleggio a lungo termine prima della restituzione della vettura

https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

Ania – In Italia il record mondiale delle scatole nere

Ania -  In Italia il record mondiale delle scatole nere

Ania – In Italia il record mondiale delle scatole nere

Diffidenza e perplessità sulla privacy, evidentemente, arrivano fino a un certo punto. O forse, a fare breccia tra gli automobilisti nostrani sono gli “sconti”, veri o presunti, che promettono di contenere i premi Rc auto, tra i più alti d’Europa. Sia come sia, in Italia le scatole nererisultano essere in costante crescita. Al punto che un’indagine dell’Ania proietta il nostro Paese direttamente al vertice della classifica mondiale delle black box.

Il record. Il dato, emerso stamane a un evento ad hoc tenuto a Roma dall’Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici, è contenuto in un dossier a cura di Riccardo Sabbatino, presentato – tra gli altri- da Dario Focarelli, direttore generale dell’Ania, e da Vittorio Verdone, direttore centrale auto. I numeri del documento parlano di oltre due milioni di scatole nere installate sui veicoli italiani a fine 2013, pari a circa il 6% del parco assicurato totale: quasi il doppio rispetto agli 1,2 milioni del 2012. A livello assoluto, la cifra rimane contenuta, ma è il confronto con l’estero a far emergere le sorprese: “Ci sono più black box nel nostro Paese che in Gran Bretagna o in Usa”, rivela Ania, secondo cui, già nel 2012, la penetrazione delle scatole nere sul totale delle auto italiane circolanti era del 3,5%, mentre la Gran Bretagna si fermava all’1% e gli States non arrivavano all’1,5. Continua la lettura

Pneumatici invernali – Ultimo giorno per montare le gomme estive

Pneumatici invernali - Ultimo giorno per montare le gomme estive

Pneumatici invernali – Ultimo giorno per montare le gomme estive

Per molti automobilisti, oggi è l’ultimo giorno utile per smontare i pneumatici invernali e rimontare gli estivi. Da domani, infatti, chi circola con gomme invernali aventi codice di velocità inferiore a quello indicato nella carta di circolazione è passibile di una sanzione di 419 euro, oltre all’obbligo di ripristino della vettura alle condizioni prescritte.

Cosa dice la legge. L’obbligo deriva dal fatto che per il solo impiego stagionale dei pneumatici invernali è ammessa una deroga al codice di velocità, che può essere inferiore a quello indicato nel libretto, purché pari almeno a Q (160 km/h). Per impiego stagionale s’intende quello fissato dalla direttiva sulla circolazione stradale nel periodo invernale emessa dal Ministero dei trasporti il 16 gennaio 2013, che va dal 15 novembre al 15 aprile; successivamente, con la circolare n° 1049 del 17 gennaio 2014, il Ministero ha concesso un mese di tolleranza prima e dopo tale periodo per dar modo di sostituire i pneumatici. Quindi, dal 16 maggio al 14 ottobre non è più consentita la circolazione con pneumatici M+S con codici di velocità inferiori a quelli riportati in carta di circolazione.

Invernali anche d’estate. D’altra parte, si deduce che è ammesso l’utilizzo delle gomme invernali anche d’estate se esse hanno codice di velocità uguale o superiore a quello del libretto. Vista la minore aderenza dei pneumatici winter rispetto agli estivi alle temperature elevate, è vivamente consigliabile ricorrere a quest’ultimi.

Fonte Quattroruote.it

https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

NOLEGGIA a lungo termine IN “5” STEP

NOLEGGIA a lungo termine IN “5” STEP

Come noleggiare una o più auto con Petrolini Rent ?

Niente di più semplice e veloce: bastano 5 step. A tutto il resto pensiamo noi.

1. Scegli l’auto che vuoi noleggiare, richiedi un preventivo gratuito , compilando il nostro form di contatto: sarai contattato subito e riceverai tutte le proposte richieste.

2. Scegli il preventivo più consono alle tue esigenze: possiamo modificarlo sia per accessori, sia per servizi che per durata e chilometraggio, per offrirti la soluzione più adatta alle tue esigenze.

3. Inviaci tutta la documentazione richiesta (che puoi trovare sul nostro sito alla voce ( Lista documenti ) .

4. Una volta approvato finanziariamente, inviaci il modulo d’ordine definitivo. Entro breve riceverai una e-mail, con la data di presunta consegna della vettura.

5. Ritira la tua auto e …buon viaggio con Petrolini Rent.

https://plus.google.com/u/1/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

 

Cancellazione sul SIC di CRIF

Cancellazione in SIC di CRIF

Cancellazione in SIC di CRIF

Consigli utili sulla cancellazione

Prima di richiedere la cancellazione dei tuoi dati sul SIC di CRIF ti suggeriamo di inviare la domanda di accesso ai dati in modo da poter valutare in anticipo quali rapporti di credito verrebbero eliminati inoltrando la richiesta di cancellazione. La richiesta di cancellazione potrà essere accolta solo per quei finanziamenti con rimborsi regolari. CRIF provvederà alla cancellazione dei dati positivi entro 90 giorni dalla tua richiesta, come previsto dell’art. 6, comma 7 del “Codice di deontologia e di buona Condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di crediti al consumo, affidabilità e puntualità nei pagamenti”. Continua la lettura

LISTA DOCUMENTI – Noleggio lungo termine

LISTA DOCUMENTI - Noleggio lungo termine

LISTA DOCUMENTI – Noleggio lungo termine


Società di Capitali
1. Ultimi due bilanci + relazione gestione + nota integrativa + ricevuta presentazione al registro delle imprese;
2. Atto costitutivo;
3. Copia documento identità del legale rappresentante con poteri di firma;
4. Banca di appoggio e numero c/c.
5. Attribuzione partita iva. Continua la lettura

SERVIZI – Assicurativi

SERVIZI -  Assicurativi

SERVIZI – Assicurativi


 
Copertura Obbligatoria RCA
La Copertura Responsabilità Civile Auto obbligatoria è fornita dalla società di noleggio a lungo termine a condizioni di particolare interesse grazie agli accordi stipulati con primarie compagnie assicurative. Inoltre, è possibile avvalersi dell’estensione prevista a garanzia dei terzi trasportati. Inoltre, la società di noleggio a lungo termine prevede il rilascio della Carta Verde valida in tutti i paesi che hanno sottoscritto il Sistema Carta Verde.Limitazioni di Responsabilita’
La società di noleggio a lungo termine offre la possibilità di scegliere diverse opzioni di limitazione di responsabilità nella conduzione dei veicoli in affitto, personalizzando la quota di partecipazione legata a questi programmi

• Incendio e Furto, totale o parziale, ed eventuali danni relativi ad avvenuto ritrovamento.
• danni da circolazione, derivanti dall’utilizzo dei veicoli in strada ed altri rischi connessi quali, ad esempio, la rottura dei cristalli e gli atti vandalici.

In relazione alle specifiche esigenze dell’ente pubblico cliente è possibile concordare con i nostri professionisti la tipologia di limitazione di responsabilità più idonea e scegliere tra le diverse opzioni offerte dalla società di noleggio a lungo termine.

Copertura Protezione Conducenti
La società di noleggio a lungo termine mette a disposizione dei propri Clienti un programma di Copertura Infortuni del Conducente qualora gli utilizzatori dei veicoli locati subiscano delle lesioni fisiche a causa di un incidente stradale mentre si trovano alla guida del veicolo stesso. Per alcune combinazioni di prodotto, è altresì prevista la garanzia di rimborso delle spese mediche ospedaliere sostenute per cure in seguito ad infortunio alla guida del veicolo assicurato.

https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

SERVIZI – Manutenzione

SERVIZI - Manutenzione

SERVIZI – Manutenzione


Manutenzione
Tutti i veicoli, si sa, necessitano di periodiche revisioni, a garanzia della tutela delle migliori condizioni di sicurezza. Affidando la flotta alla società di noleggio a lungo termine, i nostri Clienti accedono al programma di manutenzione ordinaria riservata ai veicoli, così come previsto dalle case costruttrici. Inoltre, nel caso di incidenti o guasti, la società offre il servizio di manutenzione straordinaria (previsto per qualsiasi danno derivante da guasto o da sinistro). Per assicurare un’adeguata assistenza e una fidata competenza tecnica, le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria sono sempre effettuate presso i centri di assistenza autorizzati, convenzionati con la società di noleggio a lungo termine. Nel caso di una sostituzione dei cristalli, rimanda invece le operazioni ai centri specializzati. La società di noleggio mette a disposizione dei Clienti, responsabili della flotta e utilizzatori, la ricerca on-line della rete di centri autorizzati su tutto il territorio italiano, i riferimenti per contattare quello più vicino e le indicazioni stradali per raggiungerlo.

Tutto in modo assolutamente comodo e veloce!

 https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub

SERVIZI – Operativi

SERVIZI - Acquisto, Gestione dell’ordine e Consegna del veicolo

SERVIZI – Acquisto, Gestione dell’ordine e Consegna del veicolo


Acquisto, Gestione dell’ordine e Consegna del veicolo
In virtù della capacità contrattuale e delle dimensioni, le società di noleggio a lungo termine riescono a sfruttare risorse di finanziamento a tassi fra i più competitivi sul mercato. Acquistano qualsiasi veicolo scelto dal Cliente, che potrà beneficiare delle vantaggiose condizioni d’acquisto riservate alla società di noleggio a lungo termine dalle case costruttrici.E’ inoltre in grado di provvedere agli allestimenti speciali e all’acquisto di accessori utili per la mobilità (navigatori satellitari, intrattenimento a bordo ecc). Dopo l’acquisto del veicolo, la società di noleggio si occupa di tutte le attività e le pratiche legate all’immatricolazione, alla messa su strada, fino alla consegna del veicolo all’utilizzatore, compreso il pagamento della tassa di possesso. In questo modo, da la possibilità di ridurre al minimo le incombenze amministrative per il responsabile del parco auto aziendale e per il conducente. 

CONFRONTA IL RISPARMIO – Leasing Vs Noleggio

CONFRONTA IL RISPARMIO -  Leasing Vs Noleggio

CONFRONTA IL RISPARMIO – Leasing Vs Noleggio 

 Leasing e Noleggio a Lungo Termine

Rispetto ai contratti di leasing, che sono veri e propri contratti finanziari, il Noleggio a Lungo Termine consente -a fronte di una garanzia di protezione da qualsiasi rischio nella rivendita del mezzo- di corredare l’auto di tutti i servizi, includendoli nello stesso canone già previsto per la sua acquisizione. Inoltre il Cliente non dovrà versare canoni anticipati o sostenere il costo di alcuna maxi-rata finale, come avviene nei contratti di leasing, al momento del riscatto del mezzo finanziato.

https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub