Cosa si intende per “finti autocarri”?

Torna indietro

I cosiddetti “finti autocarri” sono individuati attraverso i seguenti requisiti:

1. veicoli che, anche se immatricolati o reimmatricolati come “N1” (autocarri), hanno codice carrozzeria “F0”;
2. veicoli con almeno quattro posti;
3. veicoli aventi un rapporto tra potenza del motore in KW e portata del veicolo in tonnellate (ottenuta come differenza tra massa complessiva e tara) uguale o superiore a 180.

Al ricorrere di tutti i suddetti requisiti, come anticipato, i veicoli in parola non potranno essere considerati autocarri, con la conseguenza di non poter usufruire del relativo regime fiscale di totale deducibilità dei costi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *