Liberalizzazione: il mercato assicurativo italiano apre le porte alle compagnie estere

mercato assicurativo

mercato assicurativo

Sino a qualche tempo fa il mercato assicurativo italiano viveva una situazione di vero e proprio stallo. I prezzi ormai erano arrivati alle stelle e non c’era alcun sintomo di un possibile miglioramento, il caos e la mancanza di trasparenza regnavano sovrane e le truffe alle assicurazioni erano all’ordine del giorno.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto?
Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!

La situazione poteva dirsi ormai insostenibile, ma per fortuna il governo ha reso possibile un cambiamento eccezionale che ha finalmente dato nuova vita al mercato assicurativo italiano.Finalmente la globalizzazione ha fatto la sua comparsa infatti anche in questo ambito, una globalizzazione che ha portato ad una maggiore libertà di mercato.

Il mercato assicurativo si è liberalizzato aprendo le sue porte ad un numero sempre più intenso di compagnie assicurative estere. Sono oltre 70 le compagnia estere che hanno ricevuto l’autorizzazione ad operare in Italia. Ma le compagnie estere sono in grado di offrire delle polizze adatte ad un guidatore italiano? È questa una delle domande che tutti si pongono. La risposta a questa domanda è davvero semplice, ovvio che sono in grado di farlo.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto?
Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!

Le polizze offerte da queste compagnie sono di ottima qualità e sono ovviamente improntate per andare di pari passo con il Codice della Strada e con le normative italiane in fatto di assicurazione. La cosa che le rende diverse dalle polizze offerte dalla compagnie italiane è solo il prezzo, un prezzo che è finalmente basso, democratico e alla portata di tutti.Proprio questo è stato il successo della liberalizzazione, la possibilità di ottenere un prezzo che tutti possono permettersi di sostenere.

Le compagnie assicurative estere non hanno dovuto fare poi molto per riuscire a garantire dei prezzi così bassi, per loro i prezzi di questa tipologia sono più che normali visto che negli altri paesi le polizze non sono poi così costose. È importante ricordare infatti che l’Italia è l’unico paese europeo che vive un caro polizze così intenso. Ed ecco quindi che per loro fare l’ingresso nel mercato italiano è stato semplice, un ingresso fatto a colpi di offerte e promozioni che per le compagnie estere non sono niente e che per i guidatori italiani invece sono una vera e propria ancòra di salvezza.

https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub