Pneumatici invernali – Ultimo giorno per montare le gomme estive

Pneumatici invernali - Ultimo giorno per montare le gomme estive

Pneumatici invernali – Ultimo giorno per montare le gomme estive

Per molti automobilisti, oggi è l’ultimo giorno utile per smontare i pneumatici invernali e rimontare gli estivi. Da domani, infatti, chi circola con gomme invernali aventi codice di velocità inferiore a quello indicato nella carta di circolazione è passibile di una sanzione di 419 euro, oltre all’obbligo di ripristino della vettura alle condizioni prescritte.

Cosa dice la legge. L’obbligo deriva dal fatto che per il solo impiego stagionale dei pneumatici invernali è ammessa una deroga al codice di velocità, che può essere inferiore a quello indicato nel libretto, purché pari almeno a Q (160 km/h). Per impiego stagionale s’intende quello fissato dalla direttiva sulla circolazione stradale nel periodo invernale emessa dal Ministero dei trasporti il 16 gennaio 2013, che va dal 15 novembre al 15 aprile; successivamente, con la circolare n° 1049 del 17 gennaio 2014, il Ministero ha concesso un mese di tolleranza prima e dopo tale periodo per dar modo di sostituire i pneumatici. Quindi, dal 16 maggio al 14 ottobre non è più consentita la circolazione con pneumatici M+S con codici di velocità inferiori a quelli riportati in carta di circolazione.

Invernali anche d’estate. D’altra parte, si deduce che è ammesso l’utilizzo delle gomme invernali anche d’estate se esse hanno codice di velocità uguale o superiore a quello del libretto. Vista la minore aderenza dei pneumatici winter rispetto agli estivi alle temperature elevate, è vivamente consigliabile ricorrere a quest’ultimi.

Fonte Quattroruote.it

https://plus.google.com/u/0/+PetroliniRentnoleggiolungotermine/posts/p/pub