Annotazione nominativo locatario Art. 94 bis – Codice della strada

Annotazione nominativo locatario Art. 94 bis – Codice della strada

a seguito dell’entrata in vigore dell’art. 94 bis c.d.s., le confermiamo che per veicoli già in flotta alla data del 3 Novembre non è previsto alcun obbligo di comunicazione all’Archivio Nazionale dei Veicoli né aggiornamento del libretto di circolazione.

L’obbligo di comunicazione delle generalità del locatario, del veicolo e della scadenza del contratto di locazione a lungo termine è, invece, previsto per tutti i nuovi contratti firmati a partire dal 3 Novembre.

La normativa prevede che l’onere resti a carico del locatario (chi sottoscrive il contratto di noleggio) che quindi è soggetto alle sanzioni previste dalla circolare in caso di mancato adempimento.

La comunicazione all’ANV non comporta, tuttavia, per il noleggio a lungo termine, in alcun modo né  l’aggiornamento della carta di circolazione né l’obbligo di conservazione a bordo del veicolo di alcuna ricevuta attestante l’avvenuto adempimento.

Pertanto, nel caso in cui il veicolo utilizzato in noleggio a lungo termine venga sottoposto ad un controllo da parte delle forze dell’ordine, suggeriamo di far esibire il verbale di consegna della società di noleggio, il tesserino aziendale e una lettera di assegnazione in uso del veicolo.

Per tutti i veicoli già consegnati alla data del 3 Novembre, suggeriamo di presentare alle forze dell’ordine copia del contratto di locazione che attesti l’avvenuta sottoscrizione in data anteriore al 3 novembre stesso (specifichiamo che la normativa non indica nessun obbligo in tal senso né viene indicato alcun tipo di documento da produrre).