Richiedi preventivo gratuito

Mercedes-AMG 53, l’ibrido dalle prestazioni sportive

EQ Boost , l’ibrido Mercedes che fa sul serio! Eq Boost Mercedes – Il termine “ibrido” ha visto trasformarsi, nel tempo, il carico di aspettative ad esso associato. Inizialmente infatti, quando vennero lanciate le prime auto con tale nomenclatura, ci

Pubblicato il 1 febbraio, 2018

EQ Boost , l’ibrido Mercedes che fa sul serio!

Eq Boost Mercedes – Il termine “ibrido” ha visto trasformarsi, nel tempo, il carico di aspettative ad esso associato. Inizialmente infatti, quando vennero lanciate le prime auto con tale nomenclatura, ci si aspettava un’attenzione particolare al risparmio energetico a discapito, però, del design e di specifiche prestazioni. Oggi, invece, le ibride mostrano una sintesi soddisfacente di tutte quelle componenti che fanno di un veicolo un’autovettura attuale e appagante, sia dal punto vista estetico sia da quello meccanico. Ne è esempio la Mercedes-AMG 53 che, al Salone dell’automobile di Detroit, ha presentato le versioni ibride delle E Coupé, E Cabriolet e CLS, caratterizzate dalla presenza di un piccolo motore elettrico il cui ruolo è quello di coadiuvare il sistema benzina. Qual è il suo obiettivo? Rendere più scattante l’automobile in fase di accelerazione totale. Una gran bella sfida considerato che, indipendentemente dalle versioni, tutte le automobili hanno un peso di circa 2 tonnellate, per una lunghezza approssimativa di 5 metri.

Il sistema si basa su un alteratore, denominato “EQ Boost”, che funziona anche come motorino di avviamento, in grado di sviluppare fino a 22 CV che, a loro volta, si sommano ai 435 del motore termico. Il suo funzionamento prevede un intervento prioritario e prolungato nel tempo dello start&stop grazie ad una tecnologia di ultima generazione basata su un compressore elettrico che fa aumentare la pressione, a cui lavora il turbo, in modo artificiale. Il tutto avviene in condizione di bassa velocità, motivo per cui la Mercedes-AMG è disponibile anche nel modello a 1.800 giri. Il motore ibrido Eq Boost così definito consente all’autovettura di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 5 secondi e di percorrere con un litro circa 12 chilometri, prestazione più compatibile con un motore a gasolio che a benzina! Completano il sistema, il cambio automatico a 9 marce, la trazione integrale 4Matic+, le sospensioni regolabili e l’impianto frenante maggiorato che contribuiscono a restituire un appeal decisamente sportivo.

 

Edit by Stella S.

 

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

BOLLO 2019 - SCADENZE, CALCOLO E METODI DI PAGAMENTO

BOLLO 2019

BOLLO 2019 – SCADENZE, CALCOLO E METODI DI PAGAMENTO Alle soglie del 2019 vedremo come funziona il calcolo del Bollo, come poterlo calcolare online in base ai kw, o cavalli fiscali, e alla classe ambientale. La tassa, meglio conosciuta come

Pubblicato il 12 dicembre, 2018
Amedeo Roma - Abruzzo...mi stupisci sempre.

Amedeo Roma – Abruzzo…mi stupisci sempre.

Amedeo Roma “Viaggiando in moto, spesso, capita di essere attratti lungo il percorso da luoghi poco conosciuti. Questo è quello che amo, cercare bellezze sparse in sella ad una moto” 

Pubblicato il 7 dicembre, 2018
Auto ibride: durata delle batterie e preoccupazioni

Auto ibride: durata delle batterie e preoccupazioni degli automobilisti

Durata media batteria di un veicolo ibrido, chiarimenti e garanzie differenti Cosa preoccupa l’automobilista? Le auto elettriche sono state un’innovazione importante, ed anche le ibride si trovano alla pari delle sorelle. Ma bisogna dirlo, sono costose. Ma una volta presa

Pubblicato il 5 dicembre, 2018
Rapporto Istat: spostamenti e nuove mobilità degli italiani

Rapporto Istat: spostamenti e nuove mobilità degli italiani

Uno sguardo ai dati del 2017, la fotografia di un’Italia pendolare, novità e cambiamenti ‘Spostamenti quotidiani e nuove forme di mobilità’ questo il titolo dell’ultimo rapporto Istat. Un rapporto che ci regala l’immagine precisa di un’Italia in continuo movimento. 30

Pubblicato il 4 dicembre, 2018