Richiedi preventivo gratuito

Mercedes Sprinter : Tecnologia e sicurezza nel nuovo van

Tra conferme e novità, una stella che brilla e connette Mercedes Sprinter 2018 – La “Stella” si rinnova: lo fa dopo oltre venti anni e coinvolge il van più rappresentativo della casa. Si tratta del Mercedes Benz Sprinter 2018 , simile al

Pubblicato il 15 febbraio, 2018

Tra conferme e novità, una stella che brilla e connette

Mercedes Sprinter 2018 – La “Stella” si rinnova: lo fa dopo oltre venti anni e coinvolge il van più rappresentativo della casa. Si tratta del Mercedes Benz Sprinter 2018 , simile al modello precedente per le soluzioni estetiche relative all’appeal esterno e alle dimensioni ma decisamente nuovo per quanto concerne la tecnologia in esso applicata.

Disponibile dal mese di aprile 2018, il design conferma le linee dello storico modello pur mostrandosi con un frontale anteriore e posteriore più minimal e un nuovo disegno del gruppo fari; gli interni sono caratterizzati dalla soluzione memory foam, in grado di essere personalizzata. Meccanicamente, il nuovo Mercedes Benz Sprinter 2018 Van si configura oltre che con le standard trazione posteriore e integrale, anche con quella anteriore e conseguente assetto ribassato fino a otto centimetri in meno; il cambio è automatico a 9 rapporti o manuale a 6 marce con sistema anti vibrazione; la motorizzazione 2.1 Turbodiesel o 3.0 V6 fino al 2019 quando sarà altresì disponibile la versione elettrica.

Ma la novità più evidente è l’impiego del sistema di intelligenza artificiale congiunto al riconoscimento vocale e schermo di oltre 10”, denominato “MBUX”. L’obiettivo di tale tecnologia è quello di garantire l’assistenza al driver e ai suoi passeggeri, aumentarne il comfort e la sicurezza, favorirne la personalizzazione così da rendere la vettura conforme alle esigenze dei singoli. Per l’appunto sono stati ideati otto “pacchetti di connettività” equivalenti ad altrettanti equipaggiamenti e accessori destinati ad assolvere funzioni quali la supervisione, manutenzione e la riparazione della vettura stessa.

In termini di sicurezza, inoltre, sono presenti sistemi di assistenza e controllo quale la telecamera di retromarcia, con annessa proiezione lungo lo specchietto retrovisore, il sensore pioggia e relativo liquido lavavetri intelligente, il cruise control con integrato stop and go e il sistema di mantenimento della corsia con Drive Alert.

Edit by Stella S.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Autostrade per l'Italia: Continua il caso Tutor

Autostrade per l’Italia: Tutor, se ne parla ancora!

Autostrade per l’Italia: Novità sul caso ‘Tutor’ che si trascina ormai da anni, arriva una nuova sentenza dal tribunale. Un caso che seguiamo da tempo Autostrade per l’Italia – Si parla di tutor ancora una volta. La storia è iniziata

Pubblicato il 15 gennaio, 2019

Legge Bilancio 2019: controversie, domande e chiarimenti

Legge Bilancio 2019 – Ibride ed elettriche nelle Ztl? Nelle aree pedonali? Facciamo un po’ di chiarezza Legge Bilancio, per chi? Come? La legge Bilancio 2019 stabilisce che le auto ibride ed elettriche possono entrare nelle zone Ztl. Partono subito

Pubblicato il 15 gennaio, 2019
Si parla ancora di Tutor: nove apparecchi vengono riattivati

Si parla ancora di Tutor: nove apparecchi vengono riattivati

 Una vicenda che va avanti da molto e che andrà avanti ancora per almeno altrettanto tempo.. perché? Un caso apparentemente infinito Ne avevamo già parlato, ci ritroviamo ancora a parlarne: il 10 aprile 2018 il tribunale dava ragione all’azienda toscana.

Pubblicato il 18 dicembre, 2018
BOLLO 2019 - SCADENZE, CALCOLO E METODI DI PAGAMENTO

BOLLO 2019

BOLLO 2019 – SCADENZE, CALCOLO E METODI DI PAGAMENTO Alle soglie del 2019 vedremo come funziona il calcolo del Bollo, come poterlo calcolare online in base ai kw, o cavalli fiscali, e alla classe ambientale. La tassa, meglio conosciuta come

Pubblicato il 12 dicembre, 2018