Richiedi preventivo gratuito

Mercedes Sprinter : Tecnologia e sicurezza nel nuovo van

Tra conferme e novità, una stella che brilla e connette Mercedes Sprinter 2018 – La “Stella” si rinnova: lo fa dopo oltre

Pubblicato il 15 febbraio, 2018

Tra conferme e novità, una stella che brilla e connette

Mercedes Sprinter 2018 – La “Stella” si rinnova: lo fa dopo oltre venti anni e coinvolge il van più rappresentativo della casa. Si tratta del Mercedes Benz Sprinter 2018 , simile al modello precedente per le soluzioni estetiche relative all’appeal esterno e alle dimensioni ma decisamente nuovo per quanto concerne la tecnologia in esso applicata.

Disponibile dal mese di aprile 2018, il design conferma le linee dello storico modello pur mostrandosi con un frontale anteriore e posteriore più minimal e un nuovo disegno del gruppo fari; gli interni sono caratterizzati dalla soluzione memory foam, in grado di essere personalizzata. Meccanicamente, il nuovo Mercedes Benz Sprinter 2018 Van si configura oltre che con le standard trazione posteriore e integrale, anche con quella anteriore e conseguente assetto ribassato fino a otto centimetri in meno; il cambio è automatico a 9 rapporti o manuale a 6 marce con sistema anti vibrazione; la motorizzazione 2.1 Turbodiesel o 3.0 V6 fino al 2019 quando sarà altresì disponibile la versione elettrica.

Ma la novità più evidente è l’impiego del sistema di intelligenza artificiale congiunto al riconoscimento vocale e schermo di oltre 10”, denominato “MBUX”. L’obiettivo di tale tecnologia è quello di garantire l’assistenza al driver e ai suoi passeggeri, aumentarne il comfort e la sicurezza, favorirne la personalizzazione così da rendere la vettura conforme alle esigenze dei singoli. Per l’appunto sono stati ideati otto “pacchetti di connettività” equivalenti ad altrettanti equipaggiamenti e accessori destinati ad assolvere funzioni quali la supervisione, manutenzione e la riparazione della vettura stessa.

In termini di sicurezza, inoltre, sono presenti sistemi di assistenza e controllo quale la telecamera di retromarcia, con annessa proiezione lungo lo specchietto retrovisore, il sensore pioggia e relativo liquido lavavetri intelligente, il cruise control con integrato stop and go e il sistema di mantenimento della corsia con Drive Alert.

Edit by Stella S.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Kia Sportage Hybrid: novità in arrivo

Kia Sportage Hybrid: novità in arrivo

Kia Sportage Hybrid sta per arrivare l’ibrido leggero. Entro la fine del 2018 Kia Sportage Hybrid Kia Sportage Hybrid – Maggiore

Pubblicato il 22 maggio, 2018
Audi A1 2018 in arrivo la seconda generazione

Audi A1 2018 in arrivo la seconda generazione

Audi A1 2018 più muscolosa, tecnologica e sicura. Novità in casa Audi: il 2018 è evidentemente un anno proficuo in

Pubblicato il 21 maggio, 2018
Audi A6 Avant giunge alla quinta edizione.

Audi A6 Avant giunge alla quinta edizione.

Audi A6 Avant più accattivante, dinamica e grintosa. L’Audi punta in alto e lo fa lanciando un’auto dopo l’altra: alla

Pubblicato il 20 maggio, 2018
Museo auto di Torino la regia è di Mariella Mengozzi

Museo auto di Torino la regia è di Mariella Mengozzi

Museo auto di Torino – Nuovo direttore, che sostituirà Rodolfo Goffino Rossi, dopo 18 anni di carica Un lungo percorso,

Pubblicato il 18 maggio, 2018