Richiedi preventivo gratuito

La Ferrari premia i propri dipendenti: bonus di oltre 5000 euro!

Bonus dipendenti Ferrari – Premio di competitività per i meravigliosi risultati raggiunti nel 2017 da tutti i lavoratori della casa di Maranello Bonus dipendenti Ferrari – Si è concluso da pochi giorni il bilancio del 2017. I risultati sono stati

Pubblicato il 24 aprile, 2018

Bonus dipendenti Ferrari – Premio di competitività per i meravigliosi risultati raggiunti nel 2017 da tutti i lavoratori della casa di Maranello

Bonus dipendenti Ferrari – Si è concluso da pochi giorni il bilancio del 2017. I risultati sono stati ottimi e la Ferrari decide di pensare ai suoi dipendenti, persone che giorno dopo giorno, si dedicano con passione a portare avanti ed a migliorare sempre più il brand fondato da Enzo Ferrari.

Attraverso questo bonus la casa di Maranello vuole valorizzare i proprio operai: in alcuni casi questo premio raggiungerà anche i 5’500 euro. Pochi giorni fa dunque sono stati analizzati svariati fattori tra i quali il numero di auto prodotte, la qualità delle auto prodotte ed il risultato economico operativo. A quanto pare, sono state prodotte nell’ultimo anno 8’400 vetture, la loro qualità è stata ottima, impeccabile ed il risultato operativo ha superato il miliardo di euro. Si tratta dunque di 5’183,14 euro complessivi. Sale il premio per chi non ha avuto assenza durante l’anno 2017 (anche se sono state applicate proporzionalità del premio a tutela dei lavoratori assenti per malattia).

Tutti questi ottimi risultati, tutti quest’incassi e quest’elogio del lavoro svolto ha portato anche, ovviamente, alla rielezione di tutti gli attuali amministratori: Sergio Marchionne allora, continua ad essere l’amministratore delegato. John Elkann, Piero Ferrari, Delphine Arnault, Louis C. Camilleri, Giuseppina Capaldo, Eduardo H. Cue, Sergio Duca, Lapo Elkann, Amedeo Felisa, Maria Patrizia Grieco, Adam Keswick ed Elena Zambon sono stati invece riconfermati amministratori non esecutivi.

Potranno esserci di certo pensieri e giudizi riguardo a questo bonus, a questo premio, ma nonostante tutto, possiamo dire che i dipendenti hanno comunque lavorato sodo, sono soprattutto loro a portare il simbolo della Ferrari nel mondo e rendono l’Italia fiera di un operato di questo livello.

Una risposta ad ogni domanda

Karina G.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Fiat Centoventi: Tante idee innovative che aumentano il benessere dei passeggeri!

Fiat Centoventi: Un elettrica dalle infinite soluzioni Un prototipo per la Panda Debutta al Salone di Ginevra 2019 un nuovo prototipo di citycar a cinque porte targato Fiat, ovvero la Fiat Centoventi che celebra, appunto, i 120 anni di produzione

Pubblicato il 12 marzo, 2019
piattaforma sulle batterie UE

UE: Nasce una piattaforma sulle batterie

Accumulatori, o batterie: come l’Europa cerca di consolidare questo settore in così forte espansione. L’Europa cerca di non rimanere indietro Al giorno d’oggi le batterie, o gli accumulatori rappresentano un settore fondamentale. Sono infatti l’elemento cruciale della corsa per le

Pubblicato il 4 marzo, 2019
Autostrade per l'Italia: Continua il caso Tutor

Autostrade per l’Italia: Tutor, se ne parla ancora!

Autostrade per l’Italia: Novità sul caso ‘Tutor’ che si trascina ormai da anni, arriva una nuova sentenza dal tribunale. Un caso che seguiamo da tempo Autostrade per l’Italia – Si parla di tutor ancora una volta. La storia è iniziata

Pubblicato il 15 gennaio, 2019

Legge Bilancio 2019: controversie, domande e chiarimenti

Legge Bilancio 2019 – Ibride ed elettriche nelle Ztl? Nelle aree pedonali? Facciamo un po’ di chiarezza Legge Bilancio, per chi? Come? La legge Bilancio 2019 stabilisce che le auto ibride ed elettriche possono entrare nelle zone Ztl. Partono subito

Pubblicato il 15 gennaio, 2019