Richiedi preventivo gratuito

Noleggio Auto a Lungo Termine a Bologna

L’auto che desiderate o che risponde alle vostre esigenze lavorative ha un costo troppo elevato? Il Noleggio Auto a Lungo Termine a Bologna risolve il vostro problema offrendovi una vettura nuova pagando solo un canone mensile “tutto compreso” che non

Pubblicato il 27 agosto, 2018

L’auto che desiderate o che risponde alle vostre esigenze lavorative ha un costo troppo elevato? Il Noleggio Auto a Lungo Termine a Bologna risolve il vostro problema offrendovi una vettura nuova pagando solo un canone mensile “tutto compreso” che non vi obbliga all’acquisto.

Che cosa si intende per Noleggio a lungo termine

Il noleggio auto a lungo termine a Bologna vi farà dimenticare di pagare le spese del finanziamento, del bollo, delle polizze assicurative, della manutenzione ordinaria e straordinaria poiché sono tutte incluse nel canone mensile. Questo servizio vi permetterà di mettervi al volante di un’auto nuova, senza il bisogno di acquistarla. Abbiamo un’ampia gamma di veicoli nel nostro parco auto e poterete scegliere, fra pratiche citycar, berline di lusso, auto sportive ed ecologiche auto elettriche quella che meglio risolve ogni vostra esigenza lavorativa e/o familiare.

Se a stipulare il contratto è un privato la vettura potrà essere in uso anche a tutti i familiari conviventi del contraente, quando ad usufruire del noleggio è una società o un libero professionista il veicolo sarà a disposizione dei titolari, degli operai, degli amministratori, di tutti i soci e dei familiari conviventi.

Il Contratto di noleggio a lungo termine

Il noleggio auto a lungo termine a Bologna è dedicato sia a clienti privati che a liberi professionisti titolari di partita IVA. I professionisti possono fruire anche di sgravi fiscali vantaggiosi, in base all’utilizzo che si farà del mezzo noleggiato. Per sottoscrivere il contratto è necessario: possedere la patente B, valida per tutta la durata del noleggio, esibire una documentazione reddituale aggiornata, i documenti d’identità validi e le coordinate bancarie.

Completato l’iter amministrativo si passerà a selezionare il modello e la marca dell’auto che, insieme all’importo versato come acconto, stabiliranno il canone mensile. La durata del contratto di noleggio può variare da 1 a 5 anni mentre è possibile scegliere i chilometri da includere che vanno da 16.000 a 200.000 km. Le auto disponibili per l’immatricolazione, potranno essere ritirare dopo un massimo di 30 giorni. Qualora nell’ordine siano stati richiesti allestimenti od optional particolari questo sarà inviati direttamente alla fabbrica, e Un cliente iscritto nel registro del CRIF ha zero possibilità di vedere chiuso il proprio contratto poiché apparirebbe subito un cattivo pagatore.

Cosa è richiesto oltre il canone?

Il contratto di noleggio auto a lungo termine a Bologna è solito prevede il pagamento di un Anticipo, qualora il cliente si trovi in difficoltà a versare questa somma, può far richiesta al noleggiatore la formula Anticipo Zero. La società di noleggio, per poter accordare tale richiesta, verificherà che il cliente sia in grado di pagare un importo del canone mensile maggiorato.

Se il locatario è una società/ditta neo costituita, che dispone di una liquidità limitata, sarà richiesto il versamento di un Deposito Cauzionale. Anche questa risoluzione resta a discrezione della società di noleggio.

Una risposta ad ogni domanda

Antonella C.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Fiat Centoventi: Tante idee innovative che aumentano il benessere dei passeggeri!

Fiat Centoventi: Un elettrica dalle infinite soluzioni Un prototipo per la Panda Debutta al Salone di Ginevra 2019 un nuovo prototipo di citycar a cinque porte targato Fiat, ovvero la Fiat Centoventi che celebra, appunto, i 120 anni di produzione

Pubblicato il 12 marzo, 2019
piattaforma sulle batterie UE

UE: Nasce una piattaforma sulle batterie

Accumulatori, o batterie: come l’Europa cerca di consolidare questo settore in così forte espansione. L’Europa cerca di non rimanere indietro Al giorno d’oggi le batterie, o gli accumulatori rappresentano un settore fondamentale. Sono infatti l’elemento cruciale della corsa per le

Pubblicato il 4 marzo, 2019
Autostrade per l'Italia: Continua il caso Tutor

Autostrade per l’Italia: Tutor, se ne parla ancora!

Autostrade per l’Italia: Novità sul caso ‘Tutor’ che si trascina ormai da anni, arriva una nuova sentenza dal tribunale. Un caso che seguiamo da tempo Autostrade per l’Italia – Si parla di tutor ancora una volta. La storia è iniziata

Pubblicato il 15 gennaio, 2019

Legge Bilancio 2019: controversie, domande e chiarimenti

Legge Bilancio 2019 – Ibride ed elettriche nelle Ztl? Nelle aree pedonali? Facciamo un po’ di chiarezza Legge Bilancio, per chi? Come? La legge Bilancio 2019 stabilisce che le auto ibride ed elettriche possono entrare nelle zone Ztl. Partono subito

Pubblicato il 15 gennaio, 2019