Richiedi preventivo gratuito

Noleggio Auto a Lungo Termine a Messina

Negli ultimi anni sempre più automobilisti hanno preferito all’auto di proprietà la formula di noleggio auto a lungo termine a Messina. A fronte di un canone mensile fisso “tutto compreso” potrete guidare una vettura ancora da immatricolare. Il noleggio Il

Pubblicato il 1 ottobre, 2018

Negli ultimi anni sempre più automobilisti hanno preferito all’auto di proprietà la formula di noleggio auto a lungo termine a Messina. A fronte di un canone mensile fisso “tutto compreso” potrete guidare una vettura ancora da immatricolare.

Il noleggio

Il noleggio auto a lungo termine a Messina è un’ottima alternativa all’acquisto dell’auto ed è indirizzato a privati e a liberi professionisti possessori di partita IVA. Questo servizio vi dà l’opportunità di non sostenere le spese di messa su strada, assicurative, bollo, soccorso stradale e manutenzione ordinaria e straordinaria, poiché già incluse nel canone mensile fisso. Finalmente sarete liberi di guidare l’auto che avete sempre desiderato o che corrisponde alle vostre esigenze lavorative e/o familiari, senza le gravose spese di un finanziamento. La nostra società di noleggio dispone di vetture nuove, tutte da immatricolare: Mercedes, Volvo, BMW, Toyota, Volkswagen, Opel, Smart, Nissan.

Norme contrattuali di noleggio

Per usufruire del servizio di noleggio auto a lungo termine a Messina è necessario che il sottoscrivente sia in possesso di una patente di guida B, o superiore, in corso di validità. Affinché la pratica sia intrapresa occorre presentare la documentazione reddituale attuale, che attesti la concreta possibilità di versare la rata mensile per tutta la durata del noleggio, inoltre consegnerete, al noleggiatore, validi documenti d’identità e le coordinate bancarie. In seguito all’accertamento sull’attuabilità del contratto, si procederà con la selezione del veicolo. L’importo del canone mensile viene stabilito dal modello e dalla marca della vettura che prediligerete insieme all’importo versato come anticipo. Lo step seguente, per terminare la pratica di noleggio, è decidere la durata del contratto (da 1 a 5 anni) e i chilometri che si intenderete includere nel noleggio (da 16.000 a 200.000 km). I titolari di partita IVA, che vogliono avvalersi del noleggio auto a lungo termine a Messina, possono beneficiare anche di deduzioni e detrazioni fiscali molto convenienti. Le vetture se già disponibili per essere immatricolate saranno consegnate entro 25-30 giorni. Se desiderate che la vostra vettura sia dotata di optional o equipaggiamenti particolari, l’auto vi sarà consegnata entro 60-180 giorni. Quando il contratto di noleggio viene sottoscritto da un privato l’auto può essere usata da tutti i familiari conviventi del cliente. Se a utilizzare il servizio è una società o un professionista le vetture potranno essere guidate da titolari, amministratori, soci, dipendenti e familiari conviventi.

L’Anticipo e il Deposito Cauzionale.

Nel momento della stipula del contratto di noleggio auto a lungo termine a Messina, generalmente, è richiesto un Anticipo. Quando un cliente è impossibilitato a pagare l’importo richiesto, ma può corrispondere una rata mensile più alta, può avvalersi dell’Anticipo Zero. Alle ditte costituite da un lasso di tempo limitato e con una ridotta disponibilità economica, sarà richiesto il versamento di un Deposito Cauzionale. Se il locatario è stato inserito nei registri del CRIF la probabilità di vedere la buona riuscita del contratto risulterà impossibile.

Una risposta ad ogni domanda

Antonella C.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Fiat Centoventi: Tante idee innovative che aumentano il benessere dei passeggeri!

Fiat Centoventi: Un elettrica dalle infinite soluzioni Un prototipo per la Panda Debutta al Salone di Ginevra 2019 un nuovo prototipo di citycar a cinque porte targato Fiat, ovvero la Fiat Centoventi che celebra, appunto, i 120 anni di produzione

Pubblicato il 12 marzo, 2019
piattaforma sulle batterie UE

UE: Nasce una piattaforma sulle batterie

Accumulatori, o batterie: come l’Europa cerca di consolidare questo settore in così forte espansione. L’Europa cerca di non rimanere indietro Al giorno d’oggi le batterie, o gli accumulatori rappresentano un settore fondamentale. Sono infatti l’elemento cruciale della corsa per le

Pubblicato il 4 marzo, 2019
Autostrade per l'Italia: Continua il caso Tutor

Autostrade per l’Italia: Tutor, se ne parla ancora!

Autostrade per l’Italia: Novità sul caso ‘Tutor’ che si trascina ormai da anni, arriva una nuova sentenza dal tribunale. Un caso che seguiamo da tempo Autostrade per l’Italia – Si parla di tutor ancora una volta. La storia è iniziata

Pubblicato il 15 gennaio, 2019

Legge Bilancio 2019: controversie, domande e chiarimenti

Legge Bilancio 2019 – Ibride ed elettriche nelle Ztl? Nelle aree pedonali? Facciamo un po’ di chiarezza Legge Bilancio, per chi? Come? La legge Bilancio 2019 stabilisce che le auto ibride ed elettriche possono entrare nelle zone Ztl. Partono subito

Pubblicato il 15 gennaio, 2019