Richiedi preventivo gratuito

Noleggio Auto a Lungo Termine a Torino

Spostarsi in auto soprattutto in una metropoli è una necessità primaria ed il servizio di noleggio auto a lungo termine a Torino concede la possibilità di guidare l’auto che rappresenta le vostre necessità a condizioni vantaggiose, senza bisogno di sobbarcarsi

Pubblicato il 10 settembre, 2018

Spostarsi in auto soprattutto in una metropoli è una necessità primaria ed il servizio di noleggio auto a lungo termine a Torino concede la possibilità di guidare l’auto che rappresenta le vostre necessità a condizioni vantaggiose, senza bisogno di sobbarcarsi le spese dell’acquisto.

In che cosa consiste il Noleggio a lungo termine?

Il noleggio auto a lungo termine a Torino, è un servizio, rivolto a clienti privati e a liberi professionisti, che vi permette di cambiare il consueto modo di concepire l’auto. Non avrete più bisogno di affrontare l’oneroso costo di un finanziamento e neanche delle spese di messa su strada, manutenzione ordinaria e straordinaria, bollo e assicurazione. In che modo? Pagando solo un canone mensile fisso comprensivo di tutte le spese. riducendo le spese. Nella nostra società di noleggio auto a lungo a termine a Torino potrete scegliere la vettura in base alle vostre necessità familiari o lavorative fra Station Wagon, rampanti auto sportive, Suv e spaziosi, berline lussuose e innovative ed ecologiche auto elettriche.

Contratto.

Possedere almeno la patente di guida B, per stipulare un contratto di noleggio auto a lungo Termine a Torino, è un requisito indispensabile. Le pratiche saranno avviate quando presenterete la documentazione reddituale, relativa alla possibilità di versare il canone mensile, i documenti di identità e le coordinate bancarie. Il canone mensile fisso è stabilito dalla scelta del modello e della marca veicolo oltre alla somma versata come anticipo. Una volta scelto la vettura che volete noleggiare dovrete specificare la durata del noleggio (da 1 a 5 anni) e il chilometraggio che intendete includere nel contratto (da 16.000 a 200.000 km). Se ad usufruire del servizio è un libero professionista, che in città usa molto l’auto per svolgere il proprio lavoro, il noleggio auto a lungo termine a Torino potrebbe rappresentare la soluzione ottima. Oltre a guidare l’auto che meglio rappresenta le vostre necessità beneficerete anche di detrazioni e deduzioni fiscali molto convenienti. I clienti privati possono far usare le vetture a tutti i familiari conviventi. Se il contratto viene stipulato da una società o da una ditta le auto saranno in uso ai titolari, ai soci, gli amministratori, i dipendenti e i familiari conviventi. L’iscrizione al CRIF da parte del cliente può compromettere la buona riuscita del contratto.

L’Anticipo

Il Noleggio auto a lungo termine a Torino solitamente prevede il pagamento di un Anticipo che farà diminuire la rata del canone mensile. Se la società di noleggio lo concede, dopo aver effettuato i controlli di rito, è possibile richiedere la formula Senza Anticipo corrispondendo, di contro, una rata mensile più alta. Se il richiedente è una ditta/società neo costituita, con poca liquidità, sarà possibile fruire del noleggio pagando un Deposito Cauzionale.

Una risposta ad ogni domanda

Antonella C.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Fiat Centoventi: Tante idee innovative che aumentano il benessere dei passeggeri!

Fiat Centoventi: Un elettrica dalle infinite soluzioni Un prototipo per la Panda Debutta al Salone di Ginevra 2019 un nuovo prototipo di citycar a cinque porte targato Fiat, ovvero la Fiat Centoventi che celebra, appunto, i 120 anni di produzione

Pubblicato il 12 marzo, 2019
piattaforma sulle batterie UE

UE: Nasce una piattaforma sulle batterie

Accumulatori, o batterie: come l’Europa cerca di consolidare questo settore in così forte espansione. L’Europa cerca di non rimanere indietro Al giorno d’oggi le batterie, o gli accumulatori rappresentano un settore fondamentale. Sono infatti l’elemento cruciale della corsa per le

Pubblicato il 4 marzo, 2019
Autostrade per l'Italia: Continua il caso Tutor

Autostrade per l’Italia: Tutor, se ne parla ancora!

Autostrade per l’Italia: Novità sul caso ‘Tutor’ che si trascina ormai da anni, arriva una nuova sentenza dal tribunale. Un caso che seguiamo da tempo Autostrade per l’Italia – Si parla di tutor ancora una volta. La storia è iniziata

Pubblicato il 15 gennaio, 2019

Legge Bilancio 2019: controversie, domande e chiarimenti

Legge Bilancio 2019 – Ibride ed elettriche nelle Ztl? Nelle aree pedonali? Facciamo un po’ di chiarezza Legge Bilancio, per chi? Come? La legge Bilancio 2019 stabilisce che le auto ibride ed elettriche possono entrare nelle zone Ztl. Partono subito

Pubblicato il 15 gennaio, 2019