Richiedi preventivo gratuito

Noleggio Auto a Lungo Termine a Venezia

Se volete cambiare l’automobile o se una necessità lavorativa vi obbliga a potenziare la tua flotta auto il Noleggio Auto a Lungo Termine a Venezia è la soluzione ideale. Nessun obbligo d’acquisto e solo un canone mensile fisso che include

Pubblicato il 25 settembre, 2018

Se volete cambiare l’automobile o se una necessità lavorativa vi obbliga a potenziare la tua flotta auto il Noleggio Auto a Lungo Termine a Venezia è la soluzione ideale. Nessun obbligo d’acquisto e solo un canone mensile fisso che include tutte le spese.

Che cos’è il noleggio

Il Noleggio Auto a Lungo Termine a Venezia è un servizio che si rivolge a clienti privati e liberi professionisti. Vi consente di mettervi alla guida del veicolo, che soddisfi ogni vostra esigenza e dotato di ogni comfort, corrispondendo solo un canone mensile fisso. Non sarà più necessario versare le spese del finanziamento, bollo, polizze assicurative, soccorso stradale e di manutenzione ordinaria e straordinaria che l’acquisto di una vettura comporta. La nostra società di noleggio propone un’ampia gamma di auto, tutte nuove e pronte per l’immatricolazione, che include berline di lusso, capienti station wagon, brillanti auto sportive, Suv e fuoristrada oltre ad auto elettriche ed ibride.

Contratto

Per guidare un’auto nuova, usufruendo del contratto di Noleggio Auto a Lungo Termine a Venezia, è essenziale possedere almeno a patente di guida B. Questa innovativa formula, che prevede un canone mensile fisso “tutto compreso”, vi farà risparmiare tempo e soprattutto denaro. Per sottoscriverlo, al momento della stipula del contratto, dovrete presentare i documenti inerenti l’attuale condizione reddituale, i documenti d’identità e le coordinate bancarie. In un secondo tempo passerete alla scelta del veicolo (modello e marca), che congiuntamente alla cifra versata come anticipo, stabiliranno l’importo della rata del canone mensile da versare. Il contratto di Noleggio Auto a Lungo Termine a Venezia ha una durata variabile da 1 a 5 anni e potrete includervi da 16.000 a 200.000 km. Le automobili, disponibili sin da subito per essere immatricolate, saranno disponibili in circa 30 giorni. Gli ordini che comprendono allestimenti particolari vengono inviati alla fabbrica che provvederà a consegnare il veicolo in 60-180 giorni. I liberi professionisti possessori di partita IVA, che necessitano di vetture per espletare il proprio lavoro, potranno beneficiare anche di convenienti sgravi fiscali.

Le auto prese a noleggio da privati potranno essere guidate da tutti i loro familiari conviventi. Se a servirsi del servizio è una società o un libero professionista i veicoli saranno messi a disposizione di titolari, dipendenti, soci, amministratori e familiari conviventi.

Qualora il cliente figuri nei registri del CRIF, risultando un pagatore insolvente, non potrà avvalersi del servizio di noleggio.

Quando versare un Anticipo

Il titolare della società di Noleggio Auto a Lungo Termine a Venezia, generalmente, al momento della firma del contratto, richiede il versamento di un Anticipo, che comporterà un importo più basso del canone mensile. Se il cliente, ha difficoltà a corrispondere tale cifra, ma può pagare, per tutta la durata del noleggio, una rata mensile più alta potrà avvalersi della formula Zero Anticipo. Quando a sottoscrivere il contratto di noleggio è una società o una ditta costituita di recente, e con un’esigua disponibilità economica, per avvalersi del Noleggio Auto a Lungo Termine a Venezia sarà necessario versare un Deposito Cauzionale.

Una risposta ad ogni domanda

Antonella C.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Fiat Centoventi: Tante idee innovative che aumentano il benessere dei passeggeri!

Fiat Centoventi: Un elettrica dalle infinite soluzioni Un prototipo per la Panda Debutta al Salone di Ginevra 2019 un nuovo prototipo di citycar a cinque porte targato Fiat, ovvero la Fiat Centoventi che celebra, appunto, i 120 anni di produzione

Pubblicato il 12 marzo, 2019
piattaforma sulle batterie UE

UE: Nasce una piattaforma sulle batterie

Accumulatori, o batterie: come l’Europa cerca di consolidare questo settore in così forte espansione. L’Europa cerca di non rimanere indietro Al giorno d’oggi le batterie, o gli accumulatori rappresentano un settore fondamentale. Sono infatti l’elemento cruciale della corsa per le

Pubblicato il 4 marzo, 2019
Autostrade per l'Italia: Continua il caso Tutor

Autostrade per l’Italia: Tutor, se ne parla ancora!

Autostrade per l’Italia: Novità sul caso ‘Tutor’ che si trascina ormai da anni, arriva una nuova sentenza dal tribunale. Un caso che seguiamo da tempo Autostrade per l’Italia – Si parla di tutor ancora una volta. La storia è iniziata

Pubblicato il 15 gennaio, 2019

Legge Bilancio 2019: controversie, domande e chiarimenti

Legge Bilancio 2019 – Ibride ed elettriche nelle Ztl? Nelle aree pedonali? Facciamo un po’ di chiarezza Legge Bilancio, per chi? Come? La legge Bilancio 2019 stabilisce che le auto ibride ed elettriche possono entrare nelle zone Ztl. Partono subito

Pubblicato il 15 gennaio, 2019