Richiedi preventivo gratuito

Nissan Formula E … si pensa al futuro!

Nissan Formula E – I team stanno già pensando alla futura, quinta stagione, che si prevede più agguerrita e più competitiva Nissan Formula E – Questo è esattamente il periodo della formula E, ci troviamo nel pieno dello svolgimento della

Pubblicato il 15 marzo, 2018

Nissan Formula E – I team stanno già pensando alla futura, quinta stagione, che si prevede più agguerrita e più competitiva

Nissan Formula E – Questo è esattamente il periodo della formula E, ci troviamo nel pieno dello svolgimento della stagione 2017/2018. Sabato, in Uruguay, si corre la sesta gara delle dodici fissate. Ma nel mentre, i team sono già proiettati verso il futuro, verso la quinta, la prossima stagione, quella del 2018/2019! La stagione si promette competitiva, tutte le monoposto verranno infatti riprogettate.

La Nissan Formula E prende il posto della Renault e in questo momento, al seguitissimo salone di Ginevra è già in esposizione la nuovissima monoposto della casa giapponese. Osservando l’anteprima della Nissan, stiamo guardando l’aspetto definitivo delle monoposto della prossima stagione. Una novità per la Formula E, è rappresentata dalla presenza dell’Halo (la protezione di sicurezza che ripara la testa del pilota, in caso di qualsivoglia oggetto volante).

Il muso della nuova monoposto giapponese è più largo e più basso. Le ruote sono create apposta per migliorare l’aerodinamicità. In generale, possiamo sicuramente affermare che la nuova versione delle monoposto è più accattivante e prepotente. Le auto che stanno correndo nella stagione corrente hanno ormai quattro anni e ne risentono di certo. L’anno prossimo, al volante della Nissan Formula E , dovrebbero trovarsi Nico Prost e Sebastien Buemi.

Essi avranno a disposizione una Nissan Formula E da 340 cavalli per le selezioni ed un 300 cavalli per la gara. La batteria avrà invece una capacità di 54 kWh, il necessario, per non obbligare i piloti a cambiare monoposto a metà gara. Siete per caso già curiosi? Dopo queste notizie dell’ultimo momento, dopo aver parlato della stagione prossima, sicuramente un po’ di interesse è salito. Non ci rimane che goderci la stagione corrente, attendendo nonostante ciò, con ansia, quella futura. Le novità sono alle porte.

Edit by Karina G.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

BOLLO 2019 - SCADENZE, CALCOLO E METODI DI PAGAMENTO

BOLLO 2019

BOLLO 2019 – SCADENZE, CALCOLO E METODI DI PAGAMENTO Alle soglie del 2019 vedremo come funziona il calcolo del Bollo, come poterlo calcolare online in base ai kw, o cavalli fiscali, e alla classe ambientale. La tassa, meglio conosciuta come

Pubblicato il 12 dicembre, 2018
Amedeo Roma - Abruzzo...mi stupisci sempre.

Amedeo Roma – Abruzzo…mi stupisci sempre.

Amedeo Roma “Viaggiando in moto, spesso, capita di essere attratti lungo il percorso da luoghi poco conosciuti. Questo è quello che amo, cercare bellezze sparse in sella ad una moto” 

Pubblicato il 7 dicembre, 2018
Auto ibride: durata delle batterie e preoccupazioni

Auto ibride: durata delle batterie e preoccupazioni degli automobilisti

Durata media batteria di un veicolo ibrido, chiarimenti e garanzie differenti Cosa preoccupa l’automobilista? Le auto elettriche sono state un’innovazione importante, ed anche le ibride si trovano alla pari delle sorelle. Ma bisogna dirlo, sono costose. Ma una volta presa

Pubblicato il 5 dicembre, 2018
Rapporto Istat: spostamenti e nuove mobilità degli italiani

Rapporto Istat: spostamenti e nuove mobilità degli italiani

Uno sguardo ai dati del 2017, la fotografia di un’Italia pendolare, novità e cambiamenti ‘Spostamenti quotidiani e nuove forme di mobilità’ questo il titolo dell’ultimo rapporto Istat. Un rapporto che ci regala l’immagine precisa di un’Italia in continuo movimento. 30

Pubblicato il 4 dicembre, 2018