Richiedi preventivo gratuito

NOLEGGIO AUTO A LUNGO TERMINE

Il noleggio auto a lungo termine permette affittare un veicolo, con le caratteristiche e optional che desideriamo, senza altri pensieri se non il canone mensile. Chi può usufruirne e chi può guidare Sempre più persone sono propense alla formula di

Pubblicato il 10 luglio, 2018

Il noleggio auto a lungo termine permette affittare un veicolo, con le caratteristiche e optional che desideriamo, senza altri pensieri se non il canone mensile.

Chi può usufruirne e chi può guidare

Sempre più persone sono propense alla formula di Noleggio Auto a Lungo Termine per gli innumerevoli vantaggi. Questa formula è rivolta sia a privati, a professionisti possessori di partita IVA ed aziende che voglio incrementare le loro flotte. Oltre a possedere una patente di guida B, o di categoria superiore, in corso di validità non è necessaria altro per guidare un’auto presa a noleggio.  Il veicolo può essere condotto da tutti i componenti della famiglia conviventi e da chiunque abbia un rapporto lavorativo con aziende o professionisti.

Contratti

Chi sceglie il noleggio auto a lungo termine sa che oltre il pagamento del canone mensile fisso non sosterrà più spese di manutenzione, bollo e assicurazione. Dopo le operazioni amministrative sarà sufficiente concordare il chilometraggio, il modello del veicolo, la marca e la durata del contratto per conoscere l’importo del rateo mensile. Il contratto ha durata minima di 1 anno e massima di 5 anni durante i quali la vostra unica preoccupazione sarà quella di guidare in serenità. Così come la durata, anche il chilometraggio ha dei limiti minimi e massimi che vanno da 160.000 a 200.000.

Per stipulare un contratto di noleggio auto a lungo termine il sottoscrivente non deve essere iscritto al CRIF (centrale rischi finanziari) in quanto risulterebbe un cattivo pagatore. I veicoli sono tutti da immatricolare ed i tempi di consegna variano a seconda che siano in pronta consegna oppure ordinati alla fabbrica. Nel caso di allestimenti particolari per evadere l’ordine saranno necessari dai 60 ai 180 giorni

Anticipo, deposito cauzionale o solo rata mensile

In linea generale il noleggio auto a lungo termine prevede il versamento di un anticipo che abbatte l’importo della rata mensile. Qualora il contraente non disponga subito della liquidità necessaria può chiedere alla società di noleggiatrice la formula senza anticipo, che prevede però un rateo mensile più alto. Se ad avere difficoltà scarsi requisiti reddituali è una ditta/società neo costituita può essere richiesto un deposito cauzionale.

Km quasi illimitati e anticipo Zero

Se la vostra condizione reddituale lo permette potrete inoltre contare su un’ulteriore forma di noleggio auto a lungo termine che prevede un chilometraggio quasi illimitato con anticipo zero. Questo alza notevolmente il canone mensile previsto dal contratto ma permette di utilizzare il veicolo in totale libertà.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Antonella C.

NOLEGGIO AUTO A LUNGO TERMINE

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Autostrade per l'Italia: Continua il caso Tutor

Autostrade per l’Italia: Tutor, se ne parla ancora!

Autostrade per l’Italia: Novità sul caso ‘Tutor’ che si trascina ormai da anni, arriva una nuova sentenza dal tribunale. Un caso che seguiamo da tempo Autostrade per l’Italia – Si parla di tutor ancora una volta. La storia è iniziata

Pubblicato il 15 gennaio, 2019

Legge Bilancio 2019: controversie, domande e chiarimenti

Legge Bilancio 2019 – Ibride ed elettriche nelle Ztl? Nelle aree pedonali? Facciamo un po’ di chiarezza Legge Bilancio, per chi? Come? La legge Bilancio 2019 stabilisce che le auto ibride ed elettriche possono entrare nelle zone Ztl. Partono subito

Pubblicato il 15 gennaio, 2019
Si parla ancora di Tutor: nove apparecchi vengono riattivati

Si parla ancora di Tutor: nove apparecchi vengono riattivati

 Una vicenda che va avanti da molto e che andrà avanti ancora per almeno altrettanto tempo.. perché? Un caso apparentemente infinito Ne avevamo già parlato, ci ritroviamo ancora a parlarne: il 10 aprile 2018 il tribunale dava ragione all’azienda toscana.

Pubblicato il 18 dicembre, 2018
BOLLO 2019 - SCADENZE, CALCOLO E METODI DI PAGAMENTO

BOLLO 2019

BOLLO 2019 – SCADENZE, CALCOLO E METODI DI PAGAMENTO Alle soglie del 2019 vedremo come funziona il calcolo del Bollo, come poterlo calcolare online in base ai kw, o cavalli fiscali, e alla classe ambientale. La tassa, meglio conosciuta come

Pubblicato il 12 dicembre, 2018