Richiedi preventivo gratuito

Porsche Cayenne 3.0 V6

* Salvo approvazione società di noleggio - Le immagini delle auto sono solamente indicative
* Salvo approvazione società di noleggio - Le immagini delle auto sono solamente indicative
* Salvo approvazione società di noleggio - Le immagini delle auto sono solamente indicative

Porsche Cayenne 3.0 V6

Tipo: SUV

Posti: 5

Cambio: automatico

Alimentazione: Benzina Verde

Anticipo: 7000


Durata: 36 mesi

20.000 km anno

60.000 km totali

1485,00€
Importo IVA esclusa AGGIUNGI ALLE TUE
PREFERENZE
> RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO IN 1H

Non c’è due senza tre: Porsche Cayenne la sua migliore versione è arrivata. Più leggera e più grande, la nuova

Non c’è due senza tre: Porsche Cayenne la sua migliore versione è arrivata.

Più leggera e più grande, la nuova Porsche Cayenne dà il meglio di sé nei fuoristrada.

Percorsi personalizzati da provare subito!

La terza edizione Porsche Cayenne 2017 è certamente simile alla precedente mostrando aspetti comuni soprattutto dal punto di vista estetico: carrozzeria dalle proporzioni filanti, fari anteriori a forma di goccia, fiancate lisce. Eppure sia relativamente alla meccanica sia alla carrozzeria, rivela novità importanti che le garantiscono un confronto prossimo alla berlina Panamera a partire dall’osservazione del posteriore nel quale i fanali sono uniti; inoltre, risulta più lunga e ribassata da cui si deduce una silhouette più slanciata.

La nuova Porsche Cayenne pertanto si presenta con piccole ma significative modifiche che la rendono più consistente dal punto di vista meccanico e comportamentale grazie alla tecnologia basata sulla piattaforma costruttiva MLB2 già utilizzata in altre autovetture ma sperimentale nella linea Cayenne.

Gli effetti più tangibili sono rintracciabili nella guida giacché la novità apportata favorisce una modifica del peso (ridotto di 65 kg) rispetto alla generazione precedente sebbene l’equipaggiamento di serie sia ricco e gratificante.

Luci anteriori a led, cerchi maggiorati, assistente di parcheggio anteriore e posteriore, ripetitore internet nell’abitacolo e frenata d’emergenza sull’avvistamento pedonale sono alcuni degli elementi caratterizzanti l’autovettura. Inoltre, tra gli optional, capaci di innalzare ulteriormente il livello di comfort e sicurezza, si distinguono: le sospensioni ad aria, le quattro ruote sterzanti e soprattutto i fari a led che dotati di sensibilità e sensori di intelligenza, sono in grado di non abbagliare chi proviene dal senso opposto di guida e, all’occorrenza, di illuminare meglio il manto stradale specie se si viaggia a forte velocità.

Il sistema Porsche Traction Managment (PTM) merita una citazione a parte tra le dotazioni previste perché si basa su una tecnologia d’avanguardia funzionale ad ottimizzare le prestazioni della guida in condizione di fuoristrada: nel dettaglio, attraverso un selettore previsto tra i comandi, il driver può regolare la modalità tra quattro scelte (strada, terreno fangoso, sabbia, fondo roccioso) e intervenire sui settaggi della trazione, del telaio e dei differenziali favorendo il comportamento dell’auto in relazione al tipo di percorso.

Per gli amanti delle prestazioni sportive, è previsto il pacchetto Sport Chrono, distinto nelle classi di Normale, Sport e Sport Plus.

L’abitacolo, ispirato alla Panamera, risulta generoso e mostra un grande schermo touch e un quadrante analogico in corrispondenza del quadro strumenti.

 

Test by Stella S.


Altre SUV nello stesso range di prezzo