Richiedi preventivo gratuito

Formula E 2018 – Punta Del Este : gara e risultati

Punta Del Este! Vince ancora Vergne. Punta Del Este Uruguay: il palio è di Jean Eric Vergne. Sulla sua Techeetah mantiene inarrestabile la sua prima posizione, lasciando dietro a sé Lucas di Grassi sulla sua Audi. Tutto ciò avviene nella

Pubblicato il 22 marzo, 2018

Punta Del Este! Vince ancora Vergne.

Punta Del Este Uruguay: il palio è di Jean Eric Vergne. Sulla sua Techeetah mantiene inarrestabile la sua prima posizione, lasciando dietro a sé Lucas di Grassi sulla sua Audi. Tutto ciò avviene nella cosiddetta ‘Montecarlo del Sudamerica’, dove i 37 giri scorrono con immensa facilità per Vergne, che non perde mai la sua prima postazione. Immensa facilità, ma non poche pressioni dal suo avversario fisso Di Grassi. Terza posizione, invece, per Sam Bird, con la sua DS Virgin. Vergna dunque, campione in carica, riconferma la sua postazione.

In partenza, notiamo una certa ‘calma’, pochi i colpi di scena, pochi i sorpassi clamorosi (apparte quello di Bird, partito dall’ottava posizione), e il perenne ‘punzecchiamento’ di Di Grassi a Vergne. Nel campionato delle monoposto elettriche, il pit-stop sta  a significare il cambio dell’auto. I primi ad entrare (e oltretutto ad entrare insieme) sono appunto i primi due in classifica, Vergne e Di Grassi. Il secondo cerca di accelerare il pit-stop, ma non riesce e Vergne torna in pista primo e più motivato che mai.

Per tutta la gara, Di Grassi continuerà a trovarsi continuamente dietro a Vergne, cercando di sorpassare innumerevoli volte (una volta, addirittura, rischiando di sbattere contro un muretto). Vergne dunque, per la seconda volta vince il campionato di Formula E. Vince il campionato di monoposto elettriche sulla sua Techeetah! Come andrà la prossima volta!? Intanto, sappiamo solamente che la prossima gara si svolgerà finalmente e per la prima volta, dalle nostre parti.

Il prossimo 14 aprile infatti, Roma ospiterà le numerosissime monoposto elettriche, che gareggeranno nella nostra capitale, in Italia! Sarà più facile seguire ed osservare le auto sfrecciare e confrontarsi tra loro. Tra poco, dunque, moltissime novità in arrivo!

Edit by Karina G.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

BOLLO 2019 - SCADENZE, CALCOLO E METODI DI PAGAMENTO

BOLLO 2019

BOLLO 2019 – SCADENZE, CALCOLO E METODI DI PAGAMENTO Alle soglie del 2019 vedremo come funziona il calcolo del Bollo, come poterlo calcolare online in base ai kw, o cavalli fiscali, e alla classe ambientale. La tassa, meglio conosciuta come

Pubblicato il 12 dicembre, 2018
Amedeo Roma - Abruzzo...mi stupisci sempre.

Amedeo Roma – Abruzzo…mi stupisci sempre.

Amedeo Roma “Viaggiando in moto, spesso, capita di essere attratti lungo il percorso da luoghi poco conosciuti. Questo è quello che amo, cercare bellezze sparse in sella ad una moto” 

Pubblicato il 7 dicembre, 2018
Auto ibride: durata delle batterie e preoccupazioni

Auto ibride: durata delle batterie e preoccupazioni degli automobilisti

Durata media batteria di un veicolo ibrido, chiarimenti e garanzie differenti Cosa preoccupa l’automobilista? Le auto elettriche sono state un’innovazione importante, ed anche le ibride si trovano alla pari delle sorelle. Ma bisogna dirlo, sono costose. Ma una volta presa

Pubblicato il 5 dicembre, 2018
Rapporto Istat: spostamenti e nuove mobilità degli italiani

Rapporto Istat: spostamenti e nuove mobilità degli italiani

Uno sguardo ai dati del 2017, la fotografia di un’Italia pendolare, novità e cambiamenti ‘Spostamenti quotidiani e nuove forme di mobilità’ questo il titolo dell’ultimo rapporto Istat. Un rapporto che ci regala l’immagine precisa di un’Italia in continuo movimento. 30

Pubblicato il 4 dicembre, 2018