Richiedi preventivo gratuito

Coupè

Lexus ES

La nuova berlina Lexus ES approda nel mercato europeo ed è pronta a sfidare le tedesche, trazione posteriore e l’ibrido a pochi consumi i suoi punti forti.

Trazione sotto controllo

Pronto il grande debutto europeo, per la settima generazione della berlina Lexus ES che per la prima volta sbarcherà in Europa, al posto della Lexus GS. La nuova Lexus adotta un pianale a trazione anteriore, che permette di non deporre tutta la potenza nelle ruote posteriori, al contrario della GS. Lexus ES adotta la piattaforma meccanica evoluta GA-K che permette di assottigliare la rigidità posteriore come per la coupé Lexus LC e la LS, con la GA-L, ottimizzando la guida e le conseguenti reazioni del volante. Migliora il comfort di guida, grazie a sospensioni morbide capaci di assorbire le irregolarità stradali. Solo sulla versione F Sport, è possibile avere sospensioni a smorzamento regolato.

La nuova rivale

Lexus ES, per dimensioni e prezzo si accinge a diventare la diretta rivale di Audi A6, BMW Serie 5 e Mercedes Classe E, la berlina giapponese misura infatti, 496cm di lunghezza, 187cm in larghezza per 287cm di passo, ciò rivela le sue dimensioni interne chiaramente spaziose eccetto che abbiano abbassato il tetto di qualche centimetro per donarle maggiore slancio.

Ibrida da 218 cv

Il frontale della nuova Lexus ES presenta una grande mascherina a clessidra unita a fari a led intagliati che riprendono le caratteristiche delle ultime uscite della casa nipponica. L’abitacolo è estremamente curato come per le sorelle della serie Lexus ed adotta al suo interno un display a sfioramento da 12,3 pollici. La prima e unica motorizzazione disponibile che approderà in Italia, sarà la ES 300h da 218 cavalli, 2.5 benzina 4 cilindri a ciclo Atkinson unito ad un modulo elettrico e sarà esclusivamente ibrida. La batteria è al nichel-metallo ed è più compatta di quella precedente e si trova sotto il divano posteriore. Il consumo medio calcolato è di 20km/l.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

BMW Serie 8 840d Xdrive

BMW Serie 8 Coupé: Tutto il piacere del lusso unito a prestazioni sportive di alto livello

La BMW Serie 8 Coupé colpisce per l’aspetto aggressivo offerto innanzitutto dalla mascherina più grande che si allunga verso i lati. I fari anteriori a led sono più sottili e si slanciano verso l’alto e il cofano curvato mette in evidenza il tetto più basso che culmina posteriormente con un inizio di spoiler, incorniciato dai fanali dalla caratteristica forma ad L. Il tetto è realizzato fibra di carbonio per ridurre i pesi e approssimare il baricentro a terra. Gli interni della nuova BMW Serie 8 Coupé sono impeccabili grazie all’uso di materiali pregiati che rendono l’abitacolo lussuoso. La strumentazione a lancette è stata sostituita da uno schermo digitale da 12,3″, mentre nel pannello di controllo si trova lo schermo touch da 10,25″ con il dispositivo multimediale BMW Operating System 7.0. L’abitacolo è spazioso e confortevole per persone ed anche il baule ha una buona capacità il baule abbastanza capiente.

I motori

Per adesso è possibile ordinare la BMW Serie 8 Coupé solo con i motori benzina V8 4.4 da 530 CV (destinato alla M850i xDrive) e il sei cilindri diesel 3.0 da 320 CV (840d xDrive). Entrambi hanno il cambio automatico a 8 marce e la trazione integrale xDrive. L’accelerazione per la prima versione è di 3.7 sec da 0-100 km/h mentre per la seconda è di 4,9 sec, entrambe hanno la velocità massima auto-limitata a 250 km/h. La BMW Serie 8 è equipaggiata con le più innovative incluse quelle che migliorano la tenuta su strada: le ruote posteriori sterzanti che ottimizzano la guidabilità, le barre anti-rollio attive e le sospensioni a smorzamento controllato.

Sicurezza ad Hoc

La BMW Serie 8 Coupè ha innovativi sistemi di sicurezza come il Cruise Control con funzione freno e la frenata automatica di emergenza che individua pedoni e ciclisti. Inoltre dispone di stop&go, del dispositivo di mantenimento automatico della corsia, il Cross traffic warning. Il Reversing assistant permette di effettuare manovre in retromarcia automatizzate.

La BMW Serie 8 Coupè unisce a delle prestazioni eccellenti il top della qualità.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda
Antonella C.

Mercedes CLS

LEXUS IS 300h Luxury

Lexus IS – Un’ibrida graziosa

Una linea sportiva, un comfort inappagabile e due motori abbinati perfettamente

Lexus IS – Osservandone l’esterno, la sua carrozzeria, notiamo immediatamente le linee tese e sportive, un frontale affilato che si conclude con quest’enorme mascherina ed una nuovissima griglia a clessidra. Rispetto alla sua versione precedente è più lunga, dunque anche più confortevole e più spaziosa. L’abitabilità è decisamente cresciuta. La plancia è orizzontata verso il conducente, tutti i comandi sono piacevoli alla vista, ben visibili in qualsiasi condizione, comodi ed intuitivi. Saltano all’occhio specialmente i comandi del clima bizona. Gradevoli alla vista, ma anche al tatto, tutti i materiali con cui sono fatte le rifiniture, che sono oltretutto curate nei minimi dettagli.

Quasi impercettibile

La nostra Lexus IS si avvia senza fare un suono, senza emettere fiato, se è abbastanza carica, parte elettrica, dopodiché si avvia il motore termico. Ci da comunque la possibilità di farci due km con zero emissioni al di sotto dei 50 km/h. L’abitacolo in qualsiasi occasione, ci appare abbastanza isolato e ben insonorizzato, anche quando entra in funzione il quattro cilindri a benzina. La nostra Lexus è ovviamente perfetta per i centri urbani, le città, il traffico, ma la sua guida rimane in ogni occasione facile, comoda, confortevole e gradevole, anche nel momento in cui si esce dal centro urbano. Lo sterzo è preciso e i freni potenti.

Feeling in relax

L’auto si distingue fondamentalmente per il comfort che riesce a donare, anche durante i viaggi più lunghi a quattro adulti. Le sospensioni di Lexus IS sono infatti complici di questa comodità, le poltrone sono cedevoli e morbide. La guida in generale comunica elevata sicurezza. Non si piò definire effettivamente una sportiva, non offre questo tipo di feeling. Ma è sicuramente un’auto comoda, piacevole e rilassante da guidare, è green, ecologica, silenziosa e con poca sete.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Karina G.

LEXUS GS 300h Luxury

Lexus GS sempre più ibrida! Eco-logica ed eco-nomica!

Un motore a 4 cilindri di 2.5, un motore elettrico e.. tanta sicurezza!

Lexus GS – Piacevole, elegante, pratica, comoda, non passa inosservata. La nostra Lexus GS è un’auto che promette e ci offre innumerevoli qualità, mantenendo nonostante tutto il suo aspetto sempre più ecologico. Il suo motore a 4 cilindri è accoppiato a quello elettrico da 142 CV. Nel ciclo di omologazione, la nostra auto emette 109 g/km di CO2 consumando 4,7 l/100 km. La potenza totale dell’auto disponibile si stabilisce sui 221 CV. Con la nostra GS avete la possibilità di scegliere lo stile di guida che più ritenete opportuno. ECO (se volete risparmiare nei consumi), NORMAL, SPORT S e SPORT S+. Diciamo che di certo non vi mancheranno i modi per divertirvi alla guida.

Un mix perfetto

La modalità sportiva ovviamente è quella raccomandata per testare le qualità da vera sportiva della nostra Lexus GS 300h. Le caratteristiche fondamentali di quest’auto sono dunque i consumi contenuti e le contenute esigenze di manutenzione. Questa innovazione che riguarda la nostra Lexus GS non ha fatto assolutamente perdere nulla per quanto riguarda la guidabilità, la comodità, le caratteristiche ottimali di guida! È solo un’aggiunta della quale può vantarsi in maniera più totale. Materiali, rifiniture, tutto è come ce lo aspettiamo per il marchio che porta l’auto: di ottima qualità! Ottimo l’equipaggiamento tecnologico, dotazione al top. Ma soprattutto tanta sicurezza!

NCAP e non solo

L’automobile si distingue infatti in ambito di sicurezza: sistemi come quello pre-crash, blind spor monitor & rear cross traffic alert e molti altri si distinguono nella dotazione rendendo l’auto competitiva anche in ambito tecnologico e in quello della sicurezza. Una sportiva ibrida, sicura, ecologica, contenuta, dunque anche economica. Divertirà in ogni occasione, provatela e non ve ne pentirete!

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Karina G.

VOLKSWAGEN ARTEON 2.0 Tdi Scr 140kw Elegance Bmt Dsg 4mot

Volkswagen Arteon: lusso e innovazione sempre insieme

La Volkswagen Arteon affascina grazie alla sua eleganza e al suo dinamismo, nonché ai suoi dispositivi di sicurezza

Raffinata, ma pratica

La lussuosa e sportiva Volkswagen Arteon ha stile da vendere, ma è anche funzionale e sicura. L’abitacolo è molto spazioso, tanto che in quattro persone si sta più che comodi, e in cinque l’abitabilità è accettabile. Inoltre, i sedili in pelle, grazie alle numerose possibilità di regolazione, possono essere configurati per dare il massimo del comfort ai passeggeri e a chi è alla guida. La sottile e spigolosa plancia prende molte caratteristiche dalle altre auto della casa, come il cruscotto digitale configurabile, il volante, i comandi sulla consolle e sul tunnel centrale.

Di serie, climatizzatore trizona e navigatore, al quale si può accedere mediante lo schermo centrale a sfioramento. Anche il bagagliaio ha una buona capienza e la soglia di carico non è troppo rialzata. Molto utile sicuramente la botola nello schienale del divano dove poter mettere gli sci senza togliere posti a sedere.

Alla guida, potenza e comfort

La Volkswagen Arteon è potenziata da un 2.0 turbodiesel con sistema di trazione 4Motion, il quale fa in modo che la potenza del motore arrivi solo alle ruote anteriori quando si viaggia a velocità costante su strade con buona aderenza. In questo modo, si riducono gli attriti e dunque il consumo di carburante. Quando serve, poi, una frizione multidisco si chiude, inviando parte della potenza anche alle ruote posteriori.

Dunque, i consumi non sono eccessivi, e anche la tenuta di strada non è affatto male: il coupé è maneggevole nonostante le dimensioni, e il comfort è assicurato durante i lunghi viaggi grazie all’abitacolo perfettamente insonorizzato. Inoltre, c’è la possibilità di scelta tra diversi profili di guida: Eco, Comfort, Normal e Sport.

Una tecnologia all’avanguardia

Ma ancora più notevoli sono sicuramente i sistemi tecnologici di sicurezza che la Volkswagen Arteon mette a disposizione. L’auto è infatti dotata di cruise control adattativo, frenata automatica d’emergenza e sensori di distanza. Inoltre, è fornita anche di frenata automatica in caso di malore del guidatore e di preparazione all’impatto se i sensori notano che la vettura sta per tamponare un’altra auto.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Chiara G.

INFINITI Q70 Hybrid PremiumTech

Infiniti Q70 – Una berlina coupé d’impostazione sportiva

Una cinque metri con un’ottima ed invidiabile dotazione di serie – Infiniti Q70

Infiniti Q70 – Invidiabile, la dotazione di serie, persino dalle grandi berline tedesche! Di certo non è personalizzabile quanto quest’ultime, ma di base ha un allestimento molto più completo!

Interni

All’esterno ci colpisce la sua carrozzeria lussuosa, fluttuante ed aerodinamica. Lussuoso, decisamente, anche l’abitacolo: Infiniti Q70 lusso di certo, ma anche comfort, che non va mai messo in secondo piano. I sedili avvolgono i passeggeri, che viaggiano comodi e cullati in questi sontuosi spazi a regolazione elettrica. Ospitale, comodo, ma l’abitacolo si distingue anche per la sua classe e per le sue rifiniture. I materiali infatti sono di altissima qualità, pregiati ed assemblati in maniera impeccabile. La trazione è posteriore e il cambio è automatico a sette marce, anch’esso, di qualità molto elevata. Già e solo nella versione base quest’auto ha fondamentalmente tutto: i sedili a regolamentazione elettrica, i fari bixeno a orientamento automatico e i sensori di parcheggio.

Alla guida

Una grande chicca della nostra Inifiniti Q70 sono i freni, che offrono delle prestazioni di decelerazione di altissimo livello! Anche in fattore di sicurezza, quest’auto non tende a smentirsi, numerosi e raffinati, decisamente tecnologici i dispositivi di sicurezza presenti: il Blind Spot Intervention, il Dynamic Safety Shield ed anche quello che previene l’allontanamento accidentale dalla corsia di marcia.

Pregi e difetti

Forse se dobbiamo qui ed ora nominare qualche difettuccio dell’auto, possiamo dire che per quanto riguarda i consumi, potrebbe andare meglio. L’Infiniti Q70 infatti si rivela una gran bevitrice, nel momento in cui si ‘esagera’ con l’acceleratore. Interessante giapponese che tenta di mettersi in competizione con le ammiraglie tedesche. Sta solamente a voi decidere se vi convince il suo personale lusso sportivo, il suo motore e il suo elegante abitacolo raffinato.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Karina G.

INFINITI Q60 3.0t S Sport Tech Auto Awd

Infiniti Q60 Coupé – Grintosa ed affascinante coupé di lusso

Cambio automatico, sterzo elettronico e vivace il turbo diesel di origine Mercedes

Infiniti Q60 – Prima occhiata e subito notiamo la sua particolarissima e personale linea muscolosa, delle fiancate ben scolpite ed incavate ed una coda sfuggente, che sacrifica leggermente la visibilità (ma che subito viene ristabilita grazie alla fotocamera posteriore).

Interni

L’aspetto moderno e grintoso non è presente solamente all’esterno di Infiniti Q60, non solo la carrozzeria è riempita di muscolosità, ma anche l’abitacolo tenta di rimanere al passo! Plancia moderna, due display, comodissima la posizione di guida, ampie ed ottimali le regolazioni elettriche. Per ciò che riguarda lo spazio, l’auto è totalmente confortevole per il conducente e per il passeggero anteriore. Un poco meno comodi viaggeranno i passeggeri posteriori più alti, ma rimane molto lo spazio per le gambe.

Alla guida

Il motore si rivela vivace anche a giri bassi, i consumi sono nella media. Nel guidare la nostra Infiniti Q60 coupé, la sensazione che abbiamo è quella di avere tutto sotto controllo. Dalla distesa e comoda posizione di guida, percepiamo l’ottima aderenza al suolo e la buonissima tenuta di strada, il buon controllo, sentiamo quanto lo sterzo riesce a rivelarsi preciso. Molte le installazioni di sicurezza all’interno della nostra coupé.

Pregi e difetti

Insomma, moltissimi sono i pregi di quest’auto giapponese Infiniti Q60 : dalle regolazioni del sedile che permettono di trovare la posizione perfetta, all’immensa serie di sistemi di sicurezza presenti, al comando elettronico dello sterzo che ci permette di tenere sotto controllo qualsiasi situazione e che risente poco o niente di dossi, buche e pavé, di qualsivoglia fastidiosità della strada. Il freno a stazionamento è a pedale e non è elettrico: questa è l’unica, infinitesimale pecca di questa tecnologica, moderna e sicura automobile giapponese, che avrebbe preferito quel tocco di tecnologia in più anche in questo dettaglio.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Karina G.

INFINITI Q50 Hybrid Awd S Sport Tech

Infiniti Q50 – La grintosa berlina di lusso

Tecnologie all’ultima moda, filante, vivace. Un’auto che si distingue fra le altre! Infiniti Q50

Infiniti Q50 – Lunga quasi 5 metri, si mette subito in competizione con le intermedie berline di lusso tedesche! Filante, con un tocco immancabile di aggressività, tecnologica, col suo sterzo a comando elettrico ed accattivante, con il suo motore di origine Mercedes.

Interni

Avanguardia e tecnologia si abbinano perfettamente alle linee dell’auto, sia all’esterno, sia all’interno dell’abitacolo. Le finiture di Infiniti Q50 sono infatti di alto livello e tutto l’abitacolo risulta molto pratico. Ben sagomate e confortevoli le poltrone, comodo anche il divano, se occupato da due passeggeri, molti i portaoggetti, tra i quali rileviamo anche dei porta bibita per i passeggeri posteriori! Buono anche il bagagliaio, che è uno dei più ampi fra le concorrenti di questo genere.

Alla guida

Ovviamente le dimensioni dell’auto non facilitano gli spostamenti e i movimenti nelle città, ma tutto ciò viene reso nonostante tutto agevole, dalle telecamere presenti, ma anche dal cambio agile e morbido, che non affatica nel traffico. Ottima la visibilità nella parte davanti. Sterzo preciso, fluido, ottima la tenuta di strada. Infiniti Q50 offre buonissime prestazioni fuori città, ma anche in autostrada, dove si evince la sua stabilità e la sua corretta insonorizzazione, che ci permette di viaggiare in comodità ed in silenzio. Buonissima (e si sente appunto, specialmente in autostrada), la capacità di ripresa dopo un rallentamento.

Grintosa e raffinata

Cinque stelle, punteggio massimo per la nostra Infiniti Q50 per ciò che riguarda la sicurezza, elemento decisamente non trascurabile! Con la sua linea grintosa e i suoi raffinati interni, con la sua personalità che combina eleganza e sportività, non vi lascerà sicuramente indifferenti.

Una giapponese sicura e all’avanguardia, una berlina di lusso che non sta aspettando altro, se non di essere provata da voi!

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Karina G.

TESLA MODEL X 100Kwh Performance 4wd

Tetsa Model X 100Kwh Performance 4wd: Volare su strada

La Tesla Model X è un crossover sportivo senza compromessi, rappresenta un modo incredibilmente futuristico di concepire l’auto.

Ali di Falco

Se si pensa ad un’auto totalmente elettrica full tecnology la Tesla Model X la rappresenta perfettamente. Un design avveniristico la contraddistingue al primo sguardo, linee pulite e levigate la rendono straordinariamente sofisticata. Le portiere posteriori hanno apertura automatica ad ala di Falco con sensore che si blocca se incontra un ostacolo. L’abitacolo è spazioso e le rifiniture sono eleganti e raffinate e all’interno del frontale trova posto un secondo bagagliaio. L’ampio parabrezza garantisce, oltre a tanta luminosità, la possibilità di godere di stupendi panorami durante i viaggi. Al centro della plancia, con raffinate rifiniture cromate, troneggia un enorme schermo high technology dal quale si monitorano sensori e radar presenti sull’auto.

Performance da sportiva

A bordo della Tesla Model X l’accelerazione e la spinta sono sensazionali. Si passa dal veleggiare su strada a, spingendo sull’acceleratore, pilotare un razzo Le sospensioni pneumatiche garantiscono un comfort inverosimile, Model X è ben equilibrata grazie al posizionamento basso di batterie e motore. Anche spingendo a fondo l’acceleratore la tesla non ha alcun tentennamento anche in caso di brusche frenate. È possibile effettuare una ricarica veloce (parliamo di minuti per la Tesla) dalle colonnine o comodamente da casa. Con una ricarica completa percorrono più di 500 km.

Sicurezza? Oltre

La NHTSA ha assegnato alla Tesla Model X cinque stelle sulla sicurezza, definendola il Suv più sicuro al mondo. È dotata di tutti i sistemi di guida sicura attiva: rilevatore di cambio di corsia, frenata di emergenza automatica, cruise control adatto al traffico. inoltre 8 videocamere, 12 sensori ad ultrasuoni permettono di avere una visuale a 360° intorno all’auto. Il filtro HEPA rende l’ambiente interno privo di batteri, virus e pollini.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Antonella C.

 

TESLA MODEL S 100 Kwh Performance 4wd

Tesla Model S 100 Kwh Performance 4wd: Veloce e silenziosa

L’auto del futuro è finalmente arrivata, tecnologia avanzata e autonomia ineguagliabile, stupisce al primo sguardo.

Una scultura viaggiante

La Tesla Model S è caratterizzata da linee morbide e sinuose che le conferiscono un’aria elegante. Il frontale presenta una mascherina che ripropone l’effige del marchio. I fari adattivi a led, dalla forma allungata, evidenziano lo spirito futuristico della vettura. Il posteriore è massiccio e maestoso. L’interno è avveniristico e rifinito con materiali pregevoli.

Sulla plancia troneggia uno schermo, che permette di interagire con il veicolo a 360°. Sul cruscotto un altro monitor da 12” attraverso il quale si hanno informazioni sullo stato della vettura. Lo spazio abbondante permette a 5 persone di godersi un viaggio a bordo di una superauto.

Temperamento sportivo

La Tesla Model S monta due potenti motori elettrici che stupiscono durante l’accelerazione e le salite più ardue. La sicurezza e la stabilità sui fondi sconnessi sono migliorate dalla trazione integrale. Lo slancio con cui i motori elettrici fanno scattare in 4,3 secondi l’auto da 0 a 100 nel silenzio più assoluto è strabiliante. L’eccellente cambio automatico consente di ottenere massime prestazioni, riducendo i consumi e proponendo uno stile di guida sportivo mantenendo, anche in curva, la stabilità ben salda.

Caricandola una sola notte l’autonomia è assicurata per alcuni giorni.

Sicurezza oltre l’immaginazione

La Tesla Model S va oltre i normali sistema di guida attiva. Il dispositivo di rilevamento di stanchezza del conducente, la frenata d’emergenza automatica e il sistema anticollisione sono di serie. L’innovazione arriva con il dispositivo di filtraggio dell’aria HEPA che elimina la maggior parte di batteri e polveri derivanti dall’inquinamento. La Tesla è equipaggiata con tecnologia hardware per guidare autonomamente, consentendo una guida notevolmente più sicura. Guidare una Tesla è un’esperienza indescrivibile, comfort e sicurezza sono le parole d’ordine che la contraddistinguono.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Antonella C.

 

BMW SERIE 6 GT 630d Xdrive Msport

Bmw Serie 6 GT un’automobile da re!

Sofisticata, filante, lussuosa e sinuosa, dimensioni evidenti. Bmw Serie 6 GT

Bmw Serie 6 GT è un’auto dall’esterno sinuoso e filante, la sua intenzione è quella di apparire una sportiva di prima scelta, ma le è impossibile nascondere le sue dimensioni per nulla minimaliste.

Lusso da Re

Per quale motivo l’abbiamo definita un’automobile da re? Semplice! Basta osservare l’interno del suo abitacolo, sentirne l’odore, il lusso, anche se un lusso minimalista, che traspira da tutti i pori di questa BMW Serie 6 GT: pelle, alluminio, morbide plastiche, forme semplici e di classe. Inoltre vi è una cosa che colpisce particolarmente l’occhio: una linea sinuosa che collega la parte alta della vettura, la plancia, con la parte bassa, il tunnel centrale. Quale altro lusso nominare?

Comfort e capienza

Avviato il motore, notiamo immediatamente quant’è ottima l’insonorizzazione dell’abitacolo, la comodità per i passeggeri è impeccabile su BMW Serie 6 GT, i sedili infatti risultano confortevoli e cedevoli il giusto. Il conducente troverà di certo la posizione più comoda per sé, date la svariate impostazioni elettroniche per il sedile e per il volante. L’auto si dichiara una 4+1, sul divano stanno infatti veramente comode due persone. Nonostante la tipologia della vettura, anche la capienza del bagagliaio non è per nulla misera!

Alla guida

Come va quest’elegante BMW Serie 6 GT? Lo sterzo è preciso nel dettaglio, le sospensioni ottime, rapido il cambio a otto marce. La sentiremo piacevole da guidare sia in situazioni rilassate e tranquille, sia quando spingeremo un po’ di più l’acceleratore. Ovviamente si fa apprezzare soprattutto in velocità, data la sua sportività così evidente e dichiarata, si fa apprezzare un po’ meno nel traffico cittadino, data la sua poca maneggevolezza. È un’automobile grande, soprattutto lunga, il lunotto non è ampio e la visibilità lascia un poco a desiderare.

Forse non è creata per le strade cittadine, ma questa sinuosa BMW, rimane comunque regale e lussuosa, da far perdere la testa!

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Karina G.

BMW SERIE 4 430d Luxury

Bmw Serie 4 – Slanciata e grintosa

Quattro posti, ottima guidabilità, linea elegante e carattere brioso.

Sportiva familiare

Bmw Serie 4 non è un’auto molto alta e ciò evidenzia il suo carattere filamentoso e slanciato. L’idea che cerca di darci è quella di essere una vettura ben piantata a terra e ci riesce decisamente bene. Nonostante la sua altezza sia minima, la nostra Bmw Serie 4 rimane un’auto famigliare: lo spazio all’interno è perfetto per quattro persone. Esse si troveranno infatti decisamente comode, non avranno la sensazione di trovarsi in un ambiente troppo piccolo, lo spazio si sviluppa in tutte le direzioni sia per i passeggeri posteriori che per il passeggero anteriore. Spazioso anche il baule, comodo e facile da raggiungere. Piccolo dettaglio negativo riscontrato all’interno dell’abitacolo: mancanza di portaoggetti e vani.

Finiture

I materiali con cui è realizzato l’interno dell’abitacolo di Bmw Serie 4 sono di qualità molto alta, le rifiniture e gli assemblaggi sono ben curati. Alcuni elementi però, quali il cruscotto e la leva del freno a mano risultano molto semplici e tradizionali. Ben bilanciata, tenuta di strada ottima, sterzo sempre pronto e deciso, cambio a otto marce che funziona senza la minima esitazione.

Alla guida

La BMW serie 4 è allora un’auto comoda e famigliare, ma sportiva, piacevole e divertente da guidare. Le ruote assorbono molto bene anche le buche più profonde. Comoda in ogni situazione, in città, fra le curve ed in autostrada. Difetto additabile in autostrada è forse l’insonorizzazione, che non è ottima: si sentono i fruscii ed i rumori esterni. Ma, sempre in autostrada, notiamo i pregi della vettura Bmw Serie 4 : ad alte velocità, l’auto risulta maneggevole, agile e soprattutto ben stabile. Non sono altissimi i consumi e il motore ci ammalia con un suono particolare e decisamente piacevole. Non vi rimane che sentirlo e ascoltarlo. Non vi rimane che provarla e lasciarvi sedurre dalle sue curve sinuose.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Karina G.

BMW SERIE 4 GC 430d Xdrive Luxury

Bmw Serie 4 GC – Filante, armoniosa e dinamica

Quattro porte, un po’ più alta, moderna e ben curata. Bmw Serie 4 GC

Bmw Serie 4 GC in confronto alla 4 coupé, ha due porte in più e pochi centimetri in più in altezza: in questo modo l’auto riesce a guadagnare spazio e comodità per i passeggeri, soprattutto per quelli posteriori, che non si sentiranno più costretti, soprattutto con le teste, che non sfioreranno il tettuccio dell’auto! Questo leggero aumento in altezza non nuoce comunque alla linearità della nostra BMW serie 4 grand coupé: la linea rimane nonostante tutto sinuosa, filante ed armoniosa.

Interni

All’interno, l’abitacolo risulta molto moderno e molto curato, i materiali, come è solito per la casa tedesca, sono ben curati e ben assemblati. Ben studiate le disposizioni dei comandi sulla plancia. Piacevole da osservare plancia, cruscotto e volante. Ampio e capiente il baule di Bmw Serie 4 GC, può essere inoltre ampliato con una semplice reclinazione dello schienale frazionato. Si rivela un’auto maneggevole e precisa in città, fuori città, fra le curve e in autostrada. Ben piantata a terra, solida, entra in curva in maniera impeccabile. È comoda, comoda alla guida e comoda da passeggeri. Comoda da guidare, perché appunto, estremamente maneggevole.

Pregi e difetti

Siamo alla ricerca di qualche piccolo difetto? L’insonorizzazione non è perfetta e soprattutto in autostrada avvertiamo forse qualche rumore, qualche fruscio di troppo. Insomma, nonostante qualche centimetro in più, la nostra Bmw Serie 4 GC non risulta assolutamente meno dinamica e non ha alcun problema di equilibrio. Anche lo sterzo non può far altro che ottenere il massimo dei punteggi.

Consumi

I consumi non sono esageratamente elevati, specialmente per il tipo di auto che stiamo trattando! Il rombo del motore di Bmw Serie 4 GC è piacevole e dinamico come la vettura che lo ingloba. In ultimo, ma non di poco conto, la sicurezza!

Sicurezza Full

La nostra BMW grand coupé possiede tutti i possibili sistemi di sicurezza.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Karina G.

Audi A5 COUPE 3.0 Tdi Business Sport Quattro S Tronic

Audi A5 Coupe, sportiva, ma senza toglier nulla alla praticità!

Grintosa, sportiva, elegante, linea equilibrata e slanciata Audi A5 Coupe

Audi A5 Coupe ha una linea sinuosa, grintosa e dinamica. È una quasi ‘berlina’ a cinque porte, ma di impostazione sportiva. I passeggeri posteriori viaggiano comodi (omologata per cinque, solamente il passeggero posteriore centrale sentirà qualche lieve disagio nella comodità) e anche lo spazio nel bagagliaio è ampio, nonostante l’impostazione sportiva dalla macchina, esso promette praticità, ottima capienza e un comodissimo portellone. Per quanto riguarda i materiali, non rimarremo sicuramente delusi dal marchio tedesco, che come sempre risulta impeccabile nell’ambito: eleganza è la parola d’ordine!

VERSIONI

L’Audi A5 Coupe è inoltre un’auto sicura, le sospensioni sono solide, ma non risultano troppo rigide (dunque le buche in città non le sentiamo in maniera esorbitante), la tenuta di strada è molto buona e guidandola, percepiamo l’auto vivace e agile. Oltre alla versione base, abbiamo altre versioni, Design (maggiore comfort, particolari cromati, parte inferiore della plancia in ecopelle, ruote meno sportive della versione ‘sport’), Sport (maggiore grinta, sedili sportivi, dettagli esterni in alluminio opaco) e Business (creata per chi usa molto l’auto anche per lavoro, regolatore di velocità e serbatoio aumentato). Abbiamo inoltre la versione Business Sport che integra le dotazioni della Business e della sport: tutte le versioni hanno di serie il navigatore e i sensori di parcheggio, di serie anche le ruote da 17 pollici, fari anteriori allo xeno, volante multifunzione in pelle, sistema d’ingresso senza chiavi, connettività bluetooth.

PREGI E DIFETTI

I motori di  Audi A5 Coupe spingono molto, ma noi ne sentiremo solamente la parte migliore, poiché l’abitacolo (di tutte le versioni) è accuratamente insonorizzato. Il climatizzatore di serie è mono zona, potremmo inserirlo tra i difettucci dell’auto, poiché non adatto ad una berlina prestigiosa. In manovra le viene inoltre additata una visibilità ridotta, dunque sono consigliabili i sensori di parcheggio.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Karina G.

Maserati GranTurismo 4.7 V8 Mc Automatica

Maserati GranTurismo: la coupé supersportiva.

Stesso spirito, nuova grinta.

La Maserati GranTurismo è pronta a raccogliere nuovi seguaci e appassionati. La casa italiana è determinata a conquistare nuovi cuori e punta su un asso della manica sopraffino: la GranTurismo, tutta nuova. Il modello è già presente sul mercato da anni ma, stando al parere degli esperti, necessitava di un restyling per imporsi in maniera decisa e aggressiva al fianco delle sue concorrenti. Dinamica e sportiva, sposa in pieno i caratteri riconoscibili della casa, famosa per aver generato figlie dal DNA feroce e conquistatore, tipico di chi ha un profilo agonistico e da corsa.

Estetica

Esteriormente la nuova GranTurismo ha un anteriore disegnato da paraurti affine alla MC Stradale, con griglie a boomerang dalla finalità non solo estetica ma pratica favorendo cioè il raffreddamento dei freni; nuova silhouette anche per i fari-proiettori, equipaggiati con luci diurne a led. Il posteriore è caratterizzato da due grandi ovali con funzione di scarico mentre le ruote sono definite da cerchi neri (di serie ma sono opzionabili altre 8 alternative) con motivo a tre tridenti dal diametro di ben 20 pollici. Le cromie disponibili per la carrozzeria, sono paritarie a quelle da campionario aziendale con l’eccezione del “Blu Sofisticato”, new entry, disponibile nella variante metallizzata, opzione sulla quale la casa punta particolarmente.

Interni

Nella variante Sport, la Maserati GranTurismo mostra finiture di alta qualità tanto nella plancia quanto lungo le porte; i sedili, in pelle e Alcantara o solo in pelle, hanno un appeal particolarmente sportivo e poggiatesta integrati; il volante appare più squadrato ed ergonomico; l’abitacolo è più spazioso e confortevole.

Alla guida

Meccanicamente, è dotata di motore 4.7 V8 da 460 CV, maggiorati di 10 grazie al ridisegno dei pistoni; analogamente è stato modificato il software degli ammortizzatori a controllo elettronico e potenziato il sistema freno Brembo così da garantire migliori prestazioni in termini di agilità e frenata.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Stella S.

Maserati Ghibli 3.0 V6 Ds 275cv Gransport Auto

Maserati Ghibli: la berlina grintosa.

Personalità ed eleganza in una sportiva.

Maserati Ghibli – La nuova berlina della Maserati si chiama Ghibli: è una vettura sportiva dalle linee dinamiche e dalle alte prestazioni meccaniche. La sua matrice è riconducile alla Quattroporte con la quale condivide i connotati stilistici pur differenziandosene nettamente in termini di misure: essendo più corta, infatti, risulta più compatta. Il motore 3.0 V6 a gasolio da 275 CV e il cambio automatico ZF a 8 rapporti, selezionabili anche tramite i comandi sul volante, i freni potenti e lo sterzo preciso garantiscono una guida sicura e sportiva, evidente soprattutto in curva.

Interni

Gli interni sono di lusso grazie ai materiali impiegati, alle finiture e ai dettagli: le poltrone in pelle e il divano per passeggeri posteriori sono sagomati e avvolgenti; l’abitacolo spazioso si rivela confortevole ed equipaggiato soprattutto per il driver e il passeggero accanto lato guida; il baule mostra un’ampia e pratica apertura che introduce a un volume di carico base di 500 litri estensibile fino a quasi il doppio con lo schienale reclinato.

Alla guida

La Ghibli, con i suoi cinque metri di lunghezza, non passa inosservata pertanto è chiaro che la città non sia il suo habitat ideale, causa soprattutto le dimensioni che non le consentono un immediato parcheggio sebbene sia munita di sensori e retrocamera; ne deriva che la sportiva della Maserati dia il meglio di sé nei fuori città e lungo le autostrade anche per grandi percorrenze. Il comfort dell’abitacolo e la guida morbida assicurano il relax, gli ammortizzatori favoriscono l’insonorizzazione, i fari bixeno, il cruise control, il sistema anti-arretramento e i sette airbag (dotazione di serie) garantiscono la giusta assistenza alla sicurezza evidenziata, tra l’altro, dai crash test Euro NCAP che le hanno attribuito cinque stelle su cinque.

Tra gli optional si distinguono i rivestimenti in radica, la connessione internet, le sospensioni a controllo elettronico e i cerchi maggiorati che le attribuiscono una nota in più di grinta e personalità.

Noleggio a lungo termine, una risposta ad ogni domanda

Stella S.