Richiedi preventivo gratuito

Coyote Nav+: molto più di un semplice navigatore

Mappe in 3D, segnalazione di parcheggi o autovelox, per viaggiare sempre aggiornati Coyote Nav+ – Leggerissimo, si può spostare di auto

Pubblicato il 16 febbraio, 2018

Mappe in 3D, segnalazione di parcheggi o autovelox, per viaggiare sempre aggiornati

Coyote Nav+ – Leggerissimo, si può spostare di auto in auto, sempre aggiornato e facilmente installabile:

Coyote lancia il nuovissimo navigatore Nav+. Il suo schermo a sfioramento di 5,5’’ permette di visualizzare mappe in 3D. Ma cos’altro lo differenzia tanto da un semplice navigatore? Ci dona moltissime informazioni utili per la sicurezza, ci segnala rallentamenti o incidenti sulla strada, inoltre ci avvisa della presenza di autovelox lungo il tragitto.

Alla base c’è una community, composta da utenti che si scambiano informazioni in tempo reale. Sono inoltre in arrivo ulteriori novità, entro l’estate Coyote Nav+ sarà dotato di un sistema in grado di indicarci i parcheggi più vicini, ci indica i parcheggi, ma anche il costo orario e il numero di posti presenti in essi. (il servizio si chiamerà Parkopedia).

Quanto ci costa però, questo navigatore del futuro? 349 euro, ma bisogna anche aggiungerci i 12 euro mensili per l’abbonamento al servizio. Ovviamente i conducenti non verranno distratti da continue ed invasive pubblicità, la guida sarà di gran lunga più sicura. Se non si vuole acquistare il navigatore in carne ed ossa, c’è la possibilità di acquistare solamente l’applicazione, a 49,99 euro annui. Molte sono le auto compatibili per la funzione del mirroring.

Stiamo parlando di una novità davvero utile? Ovviamente è necessario riflettere se il costo è opportuno, se vale la pena acquistare questo ‘navigatore speciale’, se è così tanto migliore di un navigatore ‘normale’. Stiamo parlando di un costo di certo non irrisorio, di un abbonamento mensile da aggiungere. Sicuramente le mappe in 3D e le indicazioni lungo la strada farebbero comodo a chiunque.

Voi cosa ne pensate? Utile o di troppo? Interessante? Se ne può fare a meno o vi intriga!?

Edit by Karina G.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Kia Sportage Hybrid: novità in arrivo

Kia Sportage Hybrid: novità in arrivo

Kia Sportage Hybrid sta per arrivare l’ibrido leggero. Entro la fine del 2018 Kia Sportage Hybrid Kia Sportage Hybrid – Maggiore

Pubblicato il 22 maggio, 2018
Audi A1 2018 in arrivo la seconda generazione

Audi A1 2018 in arrivo la seconda generazione

Audi A1 2018 più muscolosa, tecnologica e sicura. Novità in casa Audi: il 2018 è evidentemente un anno proficuo in

Pubblicato il 21 maggio, 2018
Audi A6 Avant giunge alla quinta edizione.

Audi A6 Avant giunge alla quinta edizione.

Audi A6 Avant più accattivante, dinamica e grintosa. L’Audi punta in alto e lo fa lanciando un’auto dopo l’altra: alla

Pubblicato il 20 maggio, 2018
Museo auto di Torino la regia è di Mariella Mengozzi

Museo auto di Torino la regia è di Mariella Mengozzi

Museo auto di Torino – Nuovo direttore, che sostituirà Rodolfo Goffino Rossi, dopo 18 anni di carica Un lungo percorso,

Pubblicato il 18 maggio, 2018