Richiedi preventivo gratuito

Hyundai

TIPO: City Car

48 mesi - 60.000 KM- 255,00€

TIPO: Utilitaria

48 mesi - 60.000 KM- 312,00€

TIPO: Utilitaria

48 mesi - 60.000 KM- 318,00€

TIPO: Berlina

48 mesi - 60.000 KM- 361,00€

TIPO: Crossover

48 mesi - 60.000 KM- 376,00€

TIPO: Station Wagon

48 mesi - 60.000 KM- 379,00€

TIPO: Berlina

48 mesi - 40.000 KM- 490,00€

TIPO: Crossover

48 mesi - 60.000 KM- 505,00€


Hyundai: il sogno di un imprenditore coreano divenuto progetto.

 “New thinking, new possibilities”: uno slogan che è tutto un programma!

Hyundai – La Hyundai Motor Company, più comunemente conosciuta come Hyundai, è un’azienda automobilistica e ne rappresenta il reparto suddetto della multinazionale coreana Hyundai.

Il fondatore venticinquenne Chung Ju-yung avviò l’attività comprando un garage a Seul e destinandolo alla riparazione delle autovetture. Il tutto grazie ad un prestito significativo che gli consentì anche l’assunzione di una ventina di dipendenti: il risultato fu ottimo e il numero dei dipendenti venne triplicato. Tuttavia, durante il secondo conflitto, il garage fu convertito in acciaieria: per scongiurare il fallimento, il fondatore si trasferì ad Asan e si dedicò a studiare una strategia per far fruttare il denaro guadagnato. Tra il 1947 e il 1967 Chung Ju-yung raggiunse il suo obiettivo ossia la fondazione dell’azienda sua omonima destinata alla produzione di veicoli leggeri e pesanti.

Su licenza della Ford, ripose le energie sulla berlina Cortina dall’assemblaggio delle sue scocche fino alla produzione completa; nel 1969 venne introdotta la Taunus 20M, in seguito sostituita dalla Granada. Ma fu la Pony a rappresentare un punto di svolta nella storia della casa automobilistica perché fu la prima vettura di progettazione coreana ad essere mai realizzata e in grado di distinguersi non solo per la meccanica ma anche per il design, firmato dall’italiano Giorgetto Giugiaro, mentre è con la Sonata che si ebbe la prima vettura interamente costruita in patria. In seguito al passaggio di proprietà al figlio e in coincidenza con la grande crisi delle borse asiatiche, la Hyundai acquisì la gestione della rivale Kia Motors e avviò un nuovo progetto culminato nell’appellativo Hyundai Kia Motors Group, ancora oggi sponsor ufficiale del Campionato mondiale di calcio.

In seguito al lancio della Genesis, l’azienda decise di attribuire alle vetture dal taglio lussuoso nomi formati dalla lettera G seguita da un numero, a seconda della categoria d’appartenenza. Un esempio tra tutti? La G90, destinata a sostituire la Equus e dal design che non passa inosservato.

Scegli la soluzioni più adatta alla tua esigenza di noleggio veicolo


Salva o condividi la tua ricerca: