Richiedi preventivo gratuito

Seat

TIPO: Utilitaria

48 mesi - 60.000 KM- 268,00€

TIPO: City Car

48 mesi - 60.000 KM- 287,00€

TIPO: Crossover

48 mesi - 60.000 KM- 324,00€

TIPO: Station Wagon

48 mesi - 60.000 KM- 332,00€

TIPO: Crossover

48 mesi - 60.000 KM- 450,00€

TIPO: Monovolume

48 mesi - 60.000 KM- 508,00€

Seat “Start moving”: il credo in un claim.

Popolare e affidabile ieri, sportiva e giovanile oggi.

Seat – La Seat è una casa automobilistica spagnola, acronimo di Sociedad Española de Automóviles de Turismo, fondata nel 1950 dall’Instituto Nacional de Industria e dalla Fiat (per il 7%), facente oggi parte del gruppo Volkswagen.

Nell’anno della fondazione, il marchio lanciò la sua prima auto battezzata col nome di SEAT 1400 e corrispondente alla Fiat 1400 a cui ebbe seguito il modello 1500. Fu nel 1957 però che, con l’esigenza di intercettare il mercato più popolare, l’azienda investì sulla realizzazione della SEAT 600 disponibile in varie versioni (N, D, E, L, Special), anticipatrice del modello quattro porte “800” così denominata a causa del motore da 800 cm3 di cui era munita.

Alla fine degli anni ’60 comparvero sul mercato, tra le altre, la SEAT 124, la 1430, la 132, la 128 3P, la Ritmo e la Panda, tutte analoghe ad altrettanti modelli del marchio italiano. Gli inizi degli anni ’80 segnarono una svolta nella storia della casa tramite in primis la separazione dalla Fiat e in segundis l’avvio di un accordo, di natura industriale e commerciale, a favore della Volkswagen.

Nel 1984 nacque il primo progetto indipendente SEAT coincidente con la realizzazione della Ibiza, definito “il cavallo di battaglia” del marchio grazie all’enorme successo riconosciutogli dalla vendita di un numero storico e senza precedenti del modello, confermato dalle esportazioni su tutto il territorio europeo. Contemporaneamente, l’azienda puntò a produrre modelli in grado di sostituire quelli precedenti così da sganciarli dal riferimento e dalla riconoscibilità al marchio italiano: ne derivò la realizzazione della Málaga, dell’Inca e della Arosa.

Successivamente, si aggiunsero all’elenco la Leon, l’Altea, la Exeo e la Toledo: un’operazione che sottolineò il cambio di rotta di un’azienda nata per supportare il marchio italiano e destinata alla massificazione, poi evolutasi per intercettare il gusto di un target giovane, sportivo e interessato al design.

A rafforzare tale strategia nell’immaginario collettivo, la SEAT investì nella partecipazione a molte gare internazionali di corsa e di rally con la Leon e la Còrdoba, modelli di punta dell’azienda in termini di velocità e tenuta di strada in curva.

Edit by Stella S.

Scegli la soluzioni più adatta alla tua esigenza di noleggio veicolo


Salva o condividi la tua ricerca: