Richiedi preventivo gratuito

Auto ibride: durata delle batterie e preoccupazioni degli automobilisti

Durata media batteria di un veicolo ibrido, chiarimenti e garanzie differenti Cosa preoccupa l’automobilista? Le auto elettriche sono state un’innovazione importante, ed anche le ibride si trovano alla pari delle sorelle. Ma bisogna dirlo, sono costose. Ma una volta presa

Pubblicato il 5 dicembre, 2018

Durata media batteria di un veicolo ibrido, chiarimenti e garanzie differenti

Cosa preoccupa l’automobilista?

Le auto elettriche sono state un’innovazione importante, ed anche le ibride si trovano alla pari delle sorelle. Ma bisogna dirlo, sono costose. Ma una volta presa le decisione di acquistare un veicolo ibrido, classico o plug-in, la domanda sorge spontanea: quanto dura un’ibrida? Quanto tempo ‘vive’ una batteria? La batteria di un’ibrida, nonostante non venga utilizzata continuamente come all’interno di una vettura elettrica, è comunque molto simile ad essa. Il limite d’efficienza può essere leggermente inferiore all’80%, e la ‘vita utile’ di una batteria è di circa otto anni ( equivalenti ad una percorrenza non minore a 20’000 km).

Case costruttrici rassicuranti

Proprio per alleviare questo timore da parte dell’acquirente, le case costruttrici di ibride scelgono di offrire delle garanzie veramente molto ampie. Diamo un’occhiata veloce a quali case e quanta garanzia offrono, per potervi dare un’idea generale di ciò che potete aspettarvi: Le batterie di Hyundai Ioniq Hybrid vantano una copertura di otto anni e 200 mila km, quelle della Kia Niro sono garantite per sette anni e 150 mila km, la BMW invece offre una garanzia fino ai 6 anni e 100 mila km. Particolare invece il modus operandi della Toyota, che propone 5 anni di garanzia: questa però può crescere se si decide di sottoporre ogni anno l’auto ad esami specifici per l’ibrido. Un controllo che costa quaranta euro, ma che prolunga la garanzia di un anno! Un processo che prosegue finché l’auto non raggiunge 10 anni!

 Auto ibride: durata delle batterie e preoccupazioni

Privati più tranquilli

Molte di queste garanzie valgono per i privati, mentre taxi e noleggi non usufruiscono delle stesse. In ogni caso, siamo qui a dirvi che cambiare la pila di un’auto è si decisamente molto costoso, ma è altrettanto decisamente molto poco probabile!

Una risposta ad ogni domanda

Karina G.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Duro e puro Land Rover Defender

News – Duro e puro Land Rover Defender

Torna Land Rover Defender, il Suv che è entrato nel cuore di molti automobilisti, a partire dal 1948, data della sua comparsa. Prodotta sino al 2016, ha toccato quota due milioni di auto vendute ed è pronta a tornare ad

Pubblicato il 5 dicembre, 2019
La Baby Crossover targata Skoda è Kamiq

La Baby Crossover targata Skoda è Kamiq

Skoda Kamiq, la nuova baby crossover di Skoda, debutta con un look tutto nuovo e si aggiunge agli ultimi modelli della casa: Kodiaq, Karoq e Scala. Da quest’ultima, riprende meccanica e misure, essendo anch’essa a trazione anteriore ed avendo una

Pubblicato il 27 novembre, 2019
Eletric Intelligence Mercedes Eqc

Eletric Intelligence Mercedes presenta EQC

Mercedes EQC, arriva la prima SUV completamente elettrica della casa tedesca, targata EQ (‘Eletric Intelligence’) nuovo brand che ha debuttato per la prima volta al Salone di Parigi 2016. La nuova EQC dispone di due motori elettrici asincroni con una

Pubblicato il 22 novembre, 2019
Auto Elettriche

Auto elettriche a noleggio lungo termine

Guidare una vettura elettrica, soprattutto in una grande città, può rivelarsi una delle soluzioni migliori sia sotto il profilo economico che per il risvolto ecologico. Il noleggio a lungo termine di auto elettriche vi offre la possibilità di guidare il

Pubblicato il 15 novembre, 2019