Richiedi preventivo gratuito

Emissioni CO2 – Proiezioni 2021: sanzioni salate per quattro aziende su undici.

Volvo in, FCA out nella classifica delle riduzioni di CO2. Emissioni CO2 – La P.A.Consulting, società inglese di consulenza specializzata in innovazione e tecnologia, ha analizzato i dati relativi all’andamento dell’industria automobilistica in termini di emissioni CO2 a partire dal

Pubblicato il 30 gennaio, 2018

Volvo in, FCA out nella classifica delle riduzioni di CO2.

Emissioni CO2 – La P.A.Consulting, società inglese di consulenza specializzata in innovazione e tecnologia, ha analizzato i dati relativi all’andamento dell’industria automobilistica in termini di emissioni CO2 a partire dal 2010, portando alla luce un numero esiguo di aziende in grado di rispettare tali limiti.

Nello specifico, pare siano solo quattro su undici, i gruppi automobilistici a risultare conformi, previsionalmente, alle restrizioni definite dalla nuova normativa europea che entrerà in vigore nel 2021. Le novità del regolamento riguardano il limite da rispettare, espresso in gr/km, ridotto da 120 a 95.

Dall’esito dell’analisi è emerso che sia la Volvo l’azienda a mostrare un andamento in linea alla nuova normativa, con una previsione persino al di sotto del limite stabilito e pari a 83,1 gr/km. Prossimi a tale traguardo, si piazzano anche la Toyota, la Jaguar, Land Rover e la Renault-Nissan che ha ridotto il quantitativo di emissioni CO2 allo scarico di circa il 19,5%, con la prospettiva di abbassare ulteriormente di oltre il 17% fino al 2021. Al contrario, rivela particolari difficoltà nel raggiungere tali obiettivi la FCA, sebbene i dati mostrino un leggero miglioramento nell’anno in corso.

Per ovviare all’inevitabile multa di oltre un miliardo di euro e per suggerire un’evoluzione aziendale come dichiarato dal presidente Marchionne, ci si aspetta il lancio sul mercato di modelli elettrici allettanti anche dalla proposta economica, ridotta strategicamente a livello promozionale e vantaggiosa per i potenziali driver. Alla FCA, fa eco il caso Volkswagen passato alla storia per le discrepanze e la relativa multa la cui tariffa, si ricorda, viene calcolata moltiplicando il quantitativo corrispondente al superamento della soglia per il numero delle autovetture vendute. In definitiva, essere leader nelle vendite non è un vanto se le emissioni superano la soglia di tanto!

Una risposta ad ogni domanda

Stella S.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Noleggio Lungo Termine N1

Noleggio Lungo Termine N1

Perché il noleggio lungo termine N1  di un veicolo ?  perché sono detraibili al 100 % Lista Aggiornata a settembre 2020 Alfa Romeo ALFA ROMEO STELVIO N1 NEW Citroen CITROEN C3 AIRCROSS N1 CITROEN C4 CACTUS N1 CITROEN C5 AIRCROSS N1 Dacia

Pubblicato il 19 luglio, 2020
Audi 2020

Audi 2020 – Due novità e tante conferme

La casa Bavarese aggiorna il suo book di proposte con Audi 2020 Audi traccia la strada per il nuovo anno con l’annuncio di soluzioni dedicate alla mobilità e alle tecnologie di nuova generazione. Le novità più importanti della casa trapelano

Pubblicato il 21 marzo, 2020
Auto Autocarro N1

Auto Autocarro N1 – Elenco Detraibili al 100 %

Auto Autocarro N1 – il sogno diventa realtà, grazie alla detrazione totale Chi ha un’attività in proprio e sta pensando di cambiare l’automobile, non può non aver pensato ad immatricolarla come auto autocarro N1, i vantaggi sono enormi ovviamente ci

Pubblicato il 3 marzo, 2020
Be Free Pro Plus

Be Free Pro Plus – Aziendale con recesso anticipato senza penali

Scopri il noleggio aziendale be free pro plus, flessibile con recesso anticipato senza penali.  Incertezza nel lavoro, appalti di breve durata, specialmente nel noleggio a lungo termine, dove la durata non coincide con le nostre esigenze, la flessibilità aiuta a

Pubblicato il 2 marzo, 2020