Richiedi preventivo gratuito

Italiani trasgressori del codice stradale.

Multe non saldate in aumento. Italiani Trasgressori Italiani Trasgressori? Boom di multe in Italia: i dati che emergono non lasciano spazio alle interpretazioni che inchiodano gli Italiani, da Nord a Sud, in merito alla disponibilità alla trasgressione delle regole stradali

Pubblicato il 1 giugno, 2018

Multe non saldate in aumento. Italiani Trasgressori

Italiani Trasgressori? Boom di multe in Italia: i dati che emergono non lasciano spazio alle interpretazioni che inchiodano gli Italiani, da Nord a Sud, in merito alla disponibilità alla trasgressione delle regole stradali e alla resistenza nel saldarle. Le analisi raccolte dall’associazione artigiani e piccole imprese CGIA di Mestre hanno, infatti, evidenziato la concorrenza di entrambi i fattori sottolineando come alla mancanza di dovere civico alla guida e nei confronti delle aree di sosta corrisponda l’assenza di responsabilità che inviterebbe gli stessi a rimediare a quanto fatto attraverso il pagamento previsto.

Guida fuori misura

Le multe più frequenti sono relative alle violazioni di velocità con evidente eccesso e ai parcheggi, o alle fermate prolungate, presso spazi di sosta vietati per un totale di circa 2 miliardi e mezzo di euro con un incremento di oltre l’80% negli ultimi 10 anni. Italiani Trasgressori, delle multe emesse però solo il 38,8% è stato riscosso mostrando così la creazione di un buco di bilancio irrimediabile e sintomatico di un approccio culturale che non fa certo onore allo spirito sociale del popolo italiano.

Aspettando la rottamazione della cartella

Secondo l’associazione di cui sopra, è possibile che gli automobilisti in realtà abbiano versato quanto previsto dalle multe ricevute ma solo in un tempo successivo vanificando da una parte l’esito della richiesta e dimostrando, all’altra, che difatti intendessero arginare il problema affidandosi ad un escamotage. Di che cosa si tratta? Del ricorso ai provvedimenti di rottamazione delle cartelle esattoriali che consentono di versare il corrispettivo della multa al netto degli interessi di mora e delle maggiorazioni previsti dalla legislazione. Alla luce di queste considerazioni, la percentuale totale dovrebbe aumentare; il sistema però si evidenzia complesso e risulta dipendente dalla componente umana che si fa furba pur di mantenere lo status di trasgressione con picchi notevoli al Sud d’Italia.

Una risposta ad ogni domanda

Stella S.

Italiani, trasgressori del codice stradale.

 

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Duro e puro Land Rover Defender

News – Duro e puro Land Rover Defender

Torna Land Rover Defender, il Suv che è entrato nel cuore di molti automobilisti, a partire dal 1948, data della sua comparsa. Prodotta sino al 2016, ha toccato quota due milioni di auto vendute ed è pronta a tornare ad

Pubblicato il 5 dicembre, 2019
La Baby Crossover targata Skoda è Kamiq

La Baby Crossover targata Skoda è Kamiq

Skoda Kamiq, la nuova baby crossover di Skoda, debutta con un look tutto nuovo e si aggiunge agli ultimi modelli della casa: Kodiaq, Karoq e Scala. Da quest’ultima, riprende meccanica e misure, essendo anch’essa a trazione anteriore ed avendo una

Pubblicato il 27 novembre, 2019
Eletric Intelligence Mercedes Eqc

Eletric Intelligence Mercedes presenta EQC

Mercedes EQC, arriva la prima SUV completamente elettrica della casa tedesca, targata EQ (‘Eletric Intelligence’) nuovo brand che ha debuttato per la prima volta al Salone di Parigi 2016. La nuova EQC dispone di due motori elettrici asincroni con una

Pubblicato il 22 novembre, 2019
Auto Elettriche

Auto elettriche a noleggio lungo termine

Guidare una vettura elettrica, soprattutto in una grande città, può rivelarsi una delle soluzioni migliori sia sotto il profilo economico che per il risvolto ecologico. Il noleggio a lungo termine di auto elettriche vi offre la possibilità di guidare il

Pubblicato il 15 novembre, 2019