Richiedi preventivo gratuito

Mercedes Sprinter : Tecnologia e sicurezza nel nuovo van

Tra conferme e novità, una stella che brilla e connette Mercedes Sprinter 2018 – La “Stella” si rinnova: lo fa dopo oltre venti anni e coinvolge il van più rappresentativo della casa. Si tratta del Mercedes Benz Sprinter 2018 , simile al

Pubblicato il 15 febbraio, 2018

Tra conferme e novità, una stella che brilla e connette

Mercedes Sprinter 2018 – La “Stella” si rinnova: lo fa dopo oltre venti anni e coinvolge il van più rappresentativo della casa. Si tratta del Mercedes Benz Sprinter 2018 , simile al modello precedente per le soluzioni estetiche relative all’appeal esterno e alle dimensioni ma decisamente nuovo per quanto concerne la tecnologia in esso applicata.

Disponibile dal mese di aprile 2018, il design conferma le linee dello storico modello pur mostrandosi con un frontale anteriore e posteriore più minimal e un nuovo disegno del gruppo fari; gli interni sono caratterizzati dalla soluzione memory foam, in grado di essere personalizzata. Meccanicamente, il nuovo Mercedes Benz Sprinter 2018 Van si configura oltre che con le standard trazione posteriore e integrale, anche con quella anteriore e conseguente assetto ribassato fino a otto centimetri in meno; il cambio è automatico a 9 rapporti o manuale a 6 marce con sistema anti vibrazione; la motorizzazione 2.1 Turbodiesel o 3.0 V6 fino al 2019 quando sarà altresì disponibile la versione elettrica.

Ma la novità più evidente è l’impiego del sistema di intelligenza artificiale congiunto al riconoscimento vocale e schermo di oltre 10”, denominato “MBUX”. L’obiettivo di tale tecnologia è quello di garantire l’assistenza al driver e ai suoi passeggeri, aumentarne il comfort e la sicurezza, favorirne la personalizzazione così da rendere la vettura conforme alle esigenze dei singoli. Per l’appunto sono stati ideati otto “pacchetti di connettività” equivalenti ad altrettanti equipaggiamenti e accessori destinati ad assolvere funzioni quali la supervisione, manutenzione e la riparazione della vettura stessa.

In termini di sicurezza, inoltre, sono presenti sistemi di assistenza e controllo quale la telecamera di retromarcia, con annessa proiezione lungo lo specchietto retrovisore, il sensore pioggia e relativo liquido lavavetri intelligente, il cruise control con integrato stop and go e il sistema di mantenimento della corsia con Drive Alert.

Una risposta ad ogni domanda

Stella S.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Noleggio Lungo Termine ad Aosta: Una formula completa!

Noleggio Lungo Termine ad Aosta: Una formula completa!

 Se non volete sobbarcarvi il peso di onerosi finanzianti per l‘acquisto di una nuova vettura scegliete di affidarvi al Noleggio Lungo Termine ad Aosta che grazie ad un canone mensile fisso “All Inclusive” vi farà risparmiare tempo e denaro.

Pubblicato il 17 maggio, 2019
Noleggio Lungo Termine a Terni: Anche per Privati!

Noleggio Lungo Termine a Terni: Anche per Privati!

 Il Noleggio Lungo Termine a Terni rappresenta una rivoluzione nella gestione dell’automobile ed è rivolta a clienti privati, liberi professionisti e aziende. Un impegno economico leggero che vi farà permetterà di essere al volante di una vettura ancora da

Pubblicato il 17 maggio, 2019
Noleggio Lungo Termine a Perugia: Quello che aspettavi!

Noleggio Lungo Termine a Perugia: Quello che aspettavi!

Il noleggio lungo termine a Perugia rappresenta una valida soluzione ai problemi di mobilità di qualunque natura. La formula prevede la possibilità di possedere un veicolo versando solo un canone mensile fisso. Cosa si intende per noleggio auto a lungo termine? Quando si

Pubblicato il 17 maggio, 2019
Novità nell’ambito del noleggio a lungo termine: IL NOLEGGIO CHIARO

Novità nell’ambito del noleggio a lungo termine: IL NOLEGGIO CHIARO

Ecco come acquistare il veicolo alle fine del proprio contratto Per privati e liberi professionisti Il noleggio chiaro è una nuova formula di noleggio a lungo termine. Moltissime persone fino ad oggi hanno esitato ed esitano ad avvicinarsi al noleggio

Pubblicato il 8 maggio, 2019