Richiedi preventivo gratuito

Mitsubishi Eclipse Cross – Design e tecnologia al top per l’ultima crossover nipponica.

Guida fluida sull’asfalto e scattante sui sentieri fuoristrada, la Mitsubishi Eclipse Cross si distingue grazie alle linee allungate e agli equipaggiamenti personalizzati. Mitsubishi Eclipse Cross –  La Mitsubishi ha lanciato la sua ultima crossover dalle caratteristiche più singolari tra le vetture

Pubblicato il 2 febbraio, 2018

Guida fluida sull’asfalto e scattante sui sentieri fuoristrada, la Mitsubishi Eclipse Cross si distingue grazie alle linee allungate e agli equipaggiamenti personalizzati.

Mitsubishi Eclipse Cross –  La Mitsubishi ha lanciato la sua ultima crossover dalle caratteristiche più singolari tra le vetture della sua gamma. Si chiama Mitsubishi Eclipse Cross e dichiara da subito la natura della sua conformazione nata per percorrere sentieri extracittadini e cavalcare territori impervi. Un’auto che asseconda il desiderio dell’avventura senza però trascurare la componente della sicurezza e dell’affidabilità di cui la casa automobilistica giapponese è a garanzia.

Tra i modelli suv, si mostra come quella intermedia collocandosi in termini di dimensioni e di ingombro tra la ASX (la più piccola) e la Outlander (la più grande). Il suo look strizza l’occhio alle auto più sportive configurandosi infatti come un’allure prossima a una coupé grazie alle linee allungate e allo sviluppo longitudinale conferitogli dai suoi 441 cm. Pur essendo una crossover infatti ha ottime prestazioni sin da calpestii in asfalto sui quali garantisce una guida fluida e scattante.

La proposta nipponica consente l’ordine tra cinque versioni a parità di motore: a seconda delle esigenze, difatti, è disponibile su motori a benzina (da 1.5 turbo) e a gasolio (da 2.2) mentre il cambio può essere manuale a 6 marce o automatico CVT.

Gli allestimenti prevedono un equipaggiamento distinto in Invite, Insport, Intense, Diamond con dotazioni progressivamente più ricche e articolate a partire da elementi di base di ottimo livello tra i quali si distinguono il climatizzatore automatico, il dispositivo di frenata automatica d’emergenza con riconoscimento dei pedoni capace di ridurre il rischio di collisione, il sistema Stop&Start e l’Hill Start System che facilita la partenza in salita.

Comfort e design sposano la sicurezza di un’auto destinata ad eclissare le sue rivali e a sorprendere gli amanti della categoria.

Una risposta ad ogni domanda

Stella S.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Fiat Centoventi: Tante idee innovative che aumentano il benessere dei passeggeri!

Fiat Centoventi: Un elettrica dalle infinite soluzioni Un prototipo per la Panda Debutta al Salone di Ginevra 2019 un nuovo prototipo di citycar a cinque porte targato Fiat, ovvero la Fiat Centoventi che celebra, appunto, i 120 anni di produzione

Pubblicato il 12 marzo, 2019
piattaforma sulle batterie UE

UE: Nasce una piattaforma sulle batterie

Accumulatori, o batterie: come l’Europa cerca di consolidare questo settore in così forte espansione. L’Europa cerca di non rimanere indietro Al giorno d’oggi le batterie, o gli accumulatori rappresentano un settore fondamentale. Sono infatti l’elemento cruciale della corsa per le

Pubblicato il 4 marzo, 2019
Autostrade per l'Italia: Continua il caso Tutor

Autostrade per l’Italia: Tutor, se ne parla ancora!

Autostrade per l’Italia: Novità sul caso ‘Tutor’ che si trascina ormai da anni, arriva una nuova sentenza dal tribunale. Un caso che seguiamo da tempo Autostrade per l’Italia – Si parla di tutor ancora una volta. La storia è iniziata

Pubblicato il 15 gennaio, 2019

Legge Bilancio 2019: controversie, domande e chiarimenti

Legge Bilancio 2019 – Ibride ed elettriche nelle Ztl? Nelle aree pedonali? Facciamo un po’ di chiarezza Legge Bilancio, per chi? Come? La legge Bilancio 2019 stabilisce che le auto ibride ed elettriche possono entrare nelle zone Ztl. Partono subito

Pubblicato il 15 gennaio, 2019