Richiedi preventivo gratuito

Noleggio lungo termine Low Cost

Noleggio lungo termine Low Cost , noleggiare è un business facile e conveniente. Dimentica la gestione dell’auto, goditi il piacere della guida, concentrati sui tuoi affari. Noleggio lungo termine Low Cost –  Il noleggio è il servizio automobilistico più gettonato

Pubblicato il 31 dicembre, 2017

Noleggio lungo termine Low Cost , noleggiare è un business facile e conveniente.

Dimentica la gestione dell’auto, goditi il piacere della guida, concentrati sui tuoi affari.

Noleggio lungo termine Low Cost –  Il noleggio è il servizio automobilistico più gettonato in ambito business: gli affari, si sa,  necessitano di spostamenti, a breve e lungo raggio, che consentano appuntamenti, meeting, sopralluoghi e quant’altro con orari singolari e tempi che possono estendersi oltre il previsto. I mezzi pubblici non sono sufficienti, è fondamentale pertanto fare affidamento ad un’auto propria che sia affidabile ed efficiente, sempre. I professionisti però non necessariamente possiedono un’autovettura privata con prestazioni in linea ai ritmi lavorativi motivo per cui emerge l’esigenza di noleggiare un’auto sopratutto con il noleggio lungo termine low cost.

Una qualunque? Certo che no. L’ideale è che sia nuova, di primo utilizzo, con una rata accessibile. La formula noleggio low cost prevede il versamento di un anticipo e un canone fisso con una quota “all inclusive” relative alla disponibilità e alla tipologia della vettura (tra i 200 e i 500 euro) e che coprono le modalità d’uso fondamentali: tassa di possesso all’assicurazione, manutenzione ordinaria e straordinaria, sostituzione dei pneumatici.

La durata del contratto è compreso tra i 12 e i 60 mesi al termine del quale, dopo aver verificato le condizioni interne ed esterne del veicolo conformi a quelle iniziali, è prevista la possibilità di estendere il contratto o l’opzione d’acquisto del veicolo. È importante ricordare che nel contratto, gli erogatori del settore (concessionarie, case automobilistiche, società autorizzate etc) prevedono un tetto massimo di percorrenza definito da una dinamica di credito e debito: alla penale per il superamento della soglia chilometrica prefissata si contrappone una clausola di “km a rimborso” consistente nella monetizzazione a favore del cliente per la strada non percorsa.

In definitiva, una forma di affitto convincente per i professionisti, gli artigiani e le società, alleggeriti dalle problematiche relative alla gestione della propria vettura e in pieno di tutte le energie utili alla loro attività.

Una risposta ad ogni domanda

Stella S.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Fiat Centoventi: Tante idee innovative che aumentano il benessere dei passeggeri!

Fiat Centoventi: Un elettrica dalle infinite soluzioni Un prototipo per la Panda Debutta al Salone di Ginevra 2019 un nuovo prototipo di citycar a cinque porte targato Fiat, ovvero la Fiat Centoventi che celebra, appunto, i 120 anni di produzione

Pubblicato il 12 marzo, 2019
piattaforma sulle batterie UE

UE: Nasce una piattaforma sulle batterie

Accumulatori, o batterie: come l’Europa cerca di consolidare questo settore in così forte espansione. L’Europa cerca di non rimanere indietro Al giorno d’oggi le batterie, o gli accumulatori rappresentano un settore fondamentale. Sono infatti l’elemento cruciale della corsa per le

Pubblicato il 4 marzo, 2019
Autostrade per l'Italia: Continua il caso Tutor

Autostrade per l’Italia: Tutor, se ne parla ancora!

Autostrade per l’Italia: Novità sul caso ‘Tutor’ che si trascina ormai da anni, arriva una nuova sentenza dal tribunale. Un caso che seguiamo da tempo Autostrade per l’Italia – Si parla di tutor ancora una volta. La storia è iniziata

Pubblicato il 15 gennaio, 2019

Legge Bilancio 2019: controversie, domande e chiarimenti

Legge Bilancio 2019 – Ibride ed elettriche nelle Ztl? Nelle aree pedonali? Facciamo un po’ di chiarezza Legge Bilancio, per chi? Come? La legge Bilancio 2019 stabilisce che le auto ibride ed elettriche possono entrare nelle zone Ztl. Partono subito

Pubblicato il 15 gennaio, 2019