Richiedi preventivo gratuito

Arriva la nuova Jeep Cherokee : stesso carattere, nuovo stile.

Jeep Cherokee 2018: stesso carattere, nuovo stile. Carrozzeria più sofisticata, interni più raffinati e funzionali. Jeep Cherokee 2018 – Jeep Cherokee cambia vestito e lo fa in modo netto e deciso, indossando uno stile caratterizzante principalmente la fascia anteriore. Nel

Pubblicato il 24 gennaio, 2018

Jeep Cherokee 2018: stesso carattere, nuovo stile.

Carrozzeria più sofisticata, interni più raffinati e funzionali.

Jeep Cherokee 2018 – Jeep Cherokee cambia vestito e lo fa in modo netto e deciso, indossando uno stile caratterizzante principalmente la fascia anteriore. Nel dettaglio, il restyling riguarda il fascione paraurti, il cofano e i fari che, non essendo più dislocati su più livelli, ne risultano più sobri e minimal. Stesso dicasi per gli anabbaglianti e gli abbaglianti che, non più distinti, si mostrano integrati al sistema delle frecce e delle luci diurne.

Così modificata, la Jeep Cherokee 2018 appare molto somigliante alla Compass pur conservando un’identità propria. La versione suv è disponibile con i fari anteriori a led e l’alloggiamento del portatarga posto sul portellone (a differenza del modello precedente nel quale appariva sul fascione) e i fanali posteriori dai connotati differenti.

La versione Trailhawk mostra dettagli specifici per la guida sui fuoristrada tra cui si distinguono: i fascioni e le protezioni maggiorate lungo la carrozzeria, l’assetto rialzato, i ganci traino posti sul paraurti frontale.

Sugli interni, invece, le alterazioni sono minime, in confronto all’esterno. Eppure è doveroso indicare una maggiore raffinatezza dell’abitacolo dovuta alle nuove decorazioni evidenziate dall’uso del nero lucido e poste sulla consolle centrale; l’intera zona è stata ridisegnata per ottimizzarne la funzionalità: accanto alla leva del cambio a 9 marce, infatti, è stato riposizionato il pulsante del freno a mano elettrico ed è stato collocato un “pozzetto” dentro il quale riporre lo smartphone.

Mentre il bagagliaio ha subito un allungamento di 8 cm, i motori (per il mercato americano) sono stati riprogrammati a scelta tra: quattro cilindri turbo a benzina di 2.0 litri da 274 CV, 2.4 litri da 183 CV e V6 3.2 da 275 CV.

Una sfida per l’azienda che ha investito sul suo fiore all’occhiello per risollevare le vendite negli Stati Uniti che, nell’anno appena trascorso, avevano registrato un calo significativo e prossimo al 15%.

Una risposta ad ogni domanda

Stella S.

Jeep Cherokee from David Procter on Vimeo.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Audi 2020

Audi 2020 – Due novità e tante conferme

La casa Bavarese aggiorna il suo book di proposte con Audi 2020 Audi traccia la strada per il nuovo anno con l’annuncio di soluzioni dedicate alla mobilità e alle tecnologie di nuova generazione. Le novità più importanti della casa trapelano

Pubblicato il 21 marzo, 2020
Auto Autocarro N1

Auto Autocarro N1 – Elenco Detraibili al 100 %

Auto Autocarro N1 – il sogno diventa realtà, grazie alla detrazione totale Chi ha un’attività in proprio e sta pensando di cambiare l’automobile, non può non aver pensato ad immatricolarla come auto autocarro N1, i vantaggi sono enormi ovviamente ci

Pubblicato il 3 marzo, 2020
Be Free Pro Plus

Be Free Pro Plus – Aziendale con recesso anticipato senza penali

Scopri il noleggio aziendale be free pro plus, flessibile con recesso anticipato senza penali.  Incertezza nel lavoro, appalti di breve durata, specialmente nel noleggio a lungo termine, dove la durata non coincide con le nostre esigenze, la flessibilità aiuta a

Pubblicato il 2 marzo, 2020
Be free Plus

Be Free Plus – Il noleggio flessibile per privati

Flessibilità nella durata, è noleggio be free plus,  con riconsegna anticipata senza penali Il noleggio be free plus è la soluzione ideale per privati , non vuoi impegnarti per troppo tempo con contratti a lunga scadenza ?  credo che questo

Pubblicato il 2 marzo, 2020