Richiedi preventivo gratuito

Preparazione al debutto: Nuova Nissan Leaf

L’arrivo nelle concessionarie italiane  la nuova Nissa Leaf,  è previsto per marzo 2018 Stiamo parlando di una novità nell’ambito di auto elettriche. Auto elettrica, si, ma non lo dà a vedere per niente esteticamente parlando. Se prendiamo in esame il

Pubblicato il 18 dicembre, 2017

L’arrivo nelle concessionarie italiane  la nuova Nissa Leaf,  è previsto per marzo 2018

Stiamo parlando di una novità nell’ambito di auto elettriche. Auto elettrica, si, ma non lo dà a vedere per niente esteticamente parlando. Se prendiamo in esame il modello precedente, possiamo notare che in confronto ad esso, la nuova Nissan Leaf appare molto più ‘normale, piacevole allo sguardo e moderna.

L’automobile è attualmente esposta a Milano, in piazza XXV aprile e rimarrà in esposizione fino al 22 dicembre 2017. Si trova in una teca trasparente con strisce luminose di led che illuminandosi, simulano il flusso di corrente elettrica.

All’interno della teca, affianco all’auto, è presente anche una colonnina V2G (tipo di dispositivo, sviluppato in collaborazione con l’Enel, che permette di trasferire la corrente dalle automobili alla rete elettrica e viceversa. In questo modo, le auto elettriche in sosta forniscono un ausilio durante i picchi di richiesta).

L’esposizione nella città di Milano permette alle persone di avvicinarsi all’auto, di conoscerla, osservarla, capirla meglio, per poi magari, decidere di acquistarla. Il prezzo di partenza è di 33.070 euro per la versione Visia (l’auto potrà essere acquistata in 36 rate mensili più una maxi rata finale).

La wall box Enel è compresa nel prezzo e verrà installata gratuitamente nel garage di casa. La Nissan Leaf possiede di serie in tutte le versioni l’ePedal, un acceleratore che frena in rilascio (esso però non sostituisce totalmente il freno, che nelle frenate più decisive viene comunque utilizzato).

L’auto ha un interessante ed evoluto sistema di parcheggio automatico: la vettura si inserisce sia nei parcheggi paralleli, che in quelli a spina di pesce.

La Leaf fino ad oggi in listino è stata l’auto a batteria più venduta di sempre (circa 280.000 unità consegnate).. vedremo presto se la nuova versione eguaglierà, o magari supererà la prima!

Una risposta ad ogni domanda

Karina G.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Fiat Centoventi: Tante idee innovative che aumentano il benessere dei passeggeri!

Fiat Centoventi: Un elettrica dalle infinite soluzioni Un prototipo per la Panda Debutta al Salone di Ginevra 2019 un nuovo prototipo di citycar a cinque porte targato Fiat, ovvero la Fiat Centoventi che celebra, appunto, i 120 anni di produzione

Pubblicato il 12 marzo, 2019
piattaforma sulle batterie UE

UE: Nasce una piattaforma sulle batterie

Accumulatori, o batterie: come l’Europa cerca di consolidare questo settore in così forte espansione. L’Europa cerca di non rimanere indietro Al giorno d’oggi le batterie, o gli accumulatori rappresentano un settore fondamentale. Sono infatti l’elemento cruciale della corsa per le

Pubblicato il 4 marzo, 2019
Autostrade per l'Italia: Continua il caso Tutor

Autostrade per l’Italia: Tutor, se ne parla ancora!

Autostrade per l’Italia: Novità sul caso ‘Tutor’ che si trascina ormai da anni, arriva una nuova sentenza dal tribunale. Un caso che seguiamo da tempo Autostrade per l’Italia – Si parla di tutor ancora una volta. La storia è iniziata

Pubblicato il 15 gennaio, 2019

Legge Bilancio 2019: controversie, domande e chiarimenti

Legge Bilancio 2019 – Ibride ed elettriche nelle Ztl? Nelle aree pedonali? Facciamo un po’ di chiarezza Legge Bilancio, per chi? Come? La legge Bilancio 2019 stabilisce che le auto ibride ed elettriche possono entrare nelle zone Ztl. Partono subito

Pubblicato il 15 gennaio, 2019