Richiedi preventivo gratuito

Ready to go, ready to park – Nuova App per Smart

Ready to go, ready to park – Smart ed Enel X a supporto delle ricariche elettriche. Ready to go, ready to park – Da oggi, scegliere l’elettrico sarà sempre più facile. I costi eccessivi d’investimento su una vettura così fatta

Pubblicato il 5 giugno, 2018

Ready to go, ready to park – Smart ed Enel X a supporto delle ricariche elettriche.

Ready to go, ready to park – Da oggi, scegliere l’elettrico sarà sempre più facile. I costi eccessivi d’investimento su una vettura così fatta e la carenza di colonnine di ricarica sono questioni che appartengono al passato: nessun impedimento ormai per chi, mosso da motivazioni ecologiche e/o da curiosità ed attrazione tecnologica, ha interesse a preferire una vettura con alimentazione elettrica a quella più tradizionale.

Smart & Enel X

È la Smart a offrire una vera e propria rivoluzione grazie a un progetto sviluppato con Enel X: i punti di ricarica ne rappresentano il punto nodale perché ampliano la prospettiva d’uso evidenziandone l’accessibilità a portata di mano con una copertura senza precedenti.

App Smartphone bluetooth

Ad aiutare gli automobilisti di nuova generazione sarà il proprio smartphone che, tramite Ready to go, ready to park, uno strumento di localizzazione basato sulla triangolazione, consentirà l’individuazione della colonnina di ricarica più vicina.  I servizi offerti dal cellulare non finiscono qui perché il collegamento bluetooth favorirà un dialogo diretto con l’autorimessa presso la quale l’automobile viene depositata e snellirà la procedura che prevede comunque un tempo già ridotto, pari a meno di sessanta minuti (relativamente a un sistema di 22kW).

Ready to park

Il progetto, chiamato “Ready to park”, è pertanto il risultato dell’interazione ben strutturata tra una rete di autorimesse selezionate e convenzionate e un adeguamento tecnologicamente avanzato dello smartphone, a sancire come non lo si possa certamente più considerare solo uno strumento di telefonia: ne deriva l’ideazione di un’app con denominazione simile, dal titolo “ready to charge”, disponibile a tutti i proprietari di Smart elettriche. In termini di fattibilità, il progetto è in procinto di essere dislocato su tutto il territorio nazionale con priorità relativa alla città di Firenze, Genova e Milano sebbene attualmente sia attivo solo nella capitale con oltre 90 parcheggi convenzionati equipaggiati da due a otto punti di ricarica.

Una risposta ad ogni domanda

Stella S.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Noleggio Lungo Termine ad Aosta: Una formula completa!

Noleggio Lungo Termine ad Aosta: Una formula completa!

 Se non volete sobbarcarvi il peso di onerosi finanzianti per l‘acquisto di una nuova vettura scegliete di affidarvi al Noleggio Lungo Termine ad Aosta che grazie ad un canone mensile fisso “All Inclusive” vi farà risparmiare tempo e denaro.

Pubblicato il 17 maggio, 2019
Noleggio Lungo Termine a Terni: Anche per Privati!

Noleggio Lungo Termine a Terni: Anche per Privati!

 Il Noleggio Lungo Termine a Terni rappresenta una rivoluzione nella gestione dell’automobile ed è rivolta a clienti privati, liberi professionisti e aziende. Un impegno economico leggero che vi farà permetterà di essere al volante di una vettura ancora da

Pubblicato il 17 maggio, 2019
Noleggio Lungo Termine a Perugia: Quello che aspettavi!

Noleggio Lungo Termine a Perugia: Quello che aspettavi!

Il noleggio lungo termine a Perugia rappresenta una valida soluzione ai problemi di mobilità di qualunque natura. La formula prevede la possibilità di possedere un veicolo versando solo un canone mensile fisso. Cosa si intende per noleggio auto a lungo termine? Quando si

Pubblicato il 17 maggio, 2019
Novità nell’ambito del noleggio a lungo termine: IL NOLEGGIO CHIARO

Novità nell’ambito del noleggio a lungo termine: IL NOLEGGIO CHIARO

Ecco come acquistare il veicolo alle fine del proprio contratto Per privati e liberi professionisti Il noleggio chiaro è una nuova formula di noleggio a lungo termine. Moltissime persone fino ad oggi hanno esitato ed esitano ad avvicinarsi al noleggio

Pubblicato il 8 maggio, 2019