Richiedi preventivo gratuito

Telecamere riattivate nell’area aeroportuale di Linate.

Multe in agguato per chi non rispetta le regole. Telecamere – L’aeroporto di Linate si aggiudica un riconoscimento senza precedenti: nessun flusso straordinario né meriti di efficienza logistica però; al contrario, si tratta di multe. Tramite le telecamere collocate all’esterno

Pubblicato il 14 maggio, 2018

Multe in agguato per chi non rispetta le regole.

Telecamere – L’aeroporto di Linate si aggiudica un riconoscimento senza precedenti: nessun flusso straordinario né meriti di efficienza logistica però; al contrario, si tratta di multe. Tramite le telecamere collocate all’esterno dell’aeroporto, è stato possibile rilevare in modo puntuale il congestionamento in corrispondenza delle corsie d’accesso all’aeroporto e le relative violazioni al codice della strada. Nel dettaglio, il sistema di vigilanza ha ripreso a lavorare riattivandosi dopo un periodo di stop dovuto alle verifiche delle sanzioni emesse alle quali ha fatto ricorso una buona percentuale dei destinatari.

Il vicesindaco di Milano ha annunciato la ripresa di tale attività dichiarando, inoltre, che il sistema di vigilanza è efficiente e che i ricorsi di cui sopra sono stati annullati convalidando così la scrupolosità e la ricchezza di informazioni raccolta dalle telecamere poste in angolazioni differenti. Noto fu il caso di due vetture a cui, nel 2015, furono destinati quasi 30 verbali per passaggio non autorizzato sulle corsie riservate ai taxi, ambulanze e mezzi speciali, poste in prossimità dell’area destinata allo scalo aeroportuale di Linate. Nella causale di ricorso fu espressa la necessità di verificare la legittimità dell’appartenenza del territorio predisposto al controllo dell’aeroporto.

Il giudice di pace, in occasione di tale verifica, portò alla luce la congruità delle informazioni riportate sul verbale confermando pertanto l’inesistenza di alcuna violazione. La storia di cui sopra, resa nota dalle forze dell’ordine coinvolte, è esemplificativa della verifica puntuale a cui sono stati sottoposti i verbali in modalità ricorso ed ha chiarito, e reso noti, alla comunità i limiti geografici e le regole stradali in corrispondenza del bacino a ridosso dell’area portuale ma soprattutto ha evidenziato l’accuratezza degli addetti esercenti il lavoro di verifica e la validità degli strumenti predisposti a tale obiettivo con conseguente riattivazione del sistema di vigilanza.

Una risposta ad ogni domanda

Stella S.

Telecamere riattivate nell’area aeroportuale di Linate.

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Duro e puro Land Rover Defender

News – Duro e puro Land Rover Defender

Torna Land Rover Defender, il Suv che è entrato nel cuore di molti automobilisti, a partire dal 1948, data della sua comparsa. Prodotta sino al 2016, ha toccato quota due milioni di auto vendute ed è pronta a tornare ad

Pubblicato il 5 dicembre, 2019
La Baby Crossover targata Skoda è Kamiq

La Baby Crossover targata Skoda è Kamiq

Skoda Kamiq, la nuova baby crossover di Skoda, debutta con un look tutto nuovo e si aggiunge agli ultimi modelli della casa: Kodiaq, Karoq e Scala. Da quest’ultima, riprende meccanica e misure, essendo anch’essa a trazione anteriore ed avendo una

Pubblicato il 27 novembre, 2019
Eletric Intelligence Mercedes Eqc

Eletric Intelligence Mercedes presenta EQC

Mercedes EQC, arriva la prima SUV completamente elettrica della casa tedesca, targata EQ (‘Eletric Intelligence’) nuovo brand che ha debuttato per la prima volta al Salone di Parigi 2016. La nuova EQC dispone di due motori elettrici asincroni con una

Pubblicato il 22 novembre, 2019
Auto Elettriche

Auto elettriche a noleggio lungo termine

Guidare una vettura elettrica, soprattutto in una grande città, può rivelarsi una delle soluzioni migliori sia sotto il profilo economico che per il risvolto ecologico. Il noleggio a lungo termine di auto elettriche vi offre la possibilità di guidare il

Pubblicato il 15 novembre, 2019