Richiedi preventivo gratuito

Emissioni auto Audi ed è Dieselgate!

Emissioni,60 mila auto prelevate dal mercato per controlli. Emissioni, novità in casa Audi e purtroppo non si tratta del lancio di nuove vetture o del restyling di modelli blasonati né tanto meno della condivisione di una nuova piattaforma multimediale o

Pubblicato il 11 maggio, 2018

Emissioni,60 mila auto prelevate dal mercato per controlli.

Emissioni, novità in casa Audi e purtroppo non si tratta del lancio di nuove vetture o del restyling di modelli blasonati né tanto meno della condivisione di una nuova piattaforma multimediale o accessorio d’assistenza alla guida. Le novità in questo caso infatti sono amare e hanno a che fare con la rilevazione di problemi di emissioni dalle automobili della casa dai quattro anelli. Emissioni significative che riguardano in primis due modelli ossia la A6 e la A7 nelle quali la causa ricade nel motore V6 TDI delle stesse, alimentato a gasolio.

Tali notizie non sono il frutto di indiscrezioni rubate o mal poste da parte di informatori poco attendibili o intenzionati a inquinare la reputazione dell’azienda; al contrario è la marca stessa a fare la suddetta dichiarazione aggiungendo che tale anomalia sia stata rivelata solo di recente sebbene cioè i modelli fossero in circolazione già da tempo. La notizia, giunta in prossimità dell’assemblea dei soci per l’approvazione dei risultati 2017, ha scosso gli animi di addetti e appassionati che pur riconoscendo l’onestà e l’autocriticità di tale esternazione, sono rimasti sorpresi nello scoprire un ulteriore problema tecnico nelle automobili della casa tedesca.

Uno sconcerto che è stato accentuato in seguito all’articolo reso noto dal ministero dei Trasporti che, in una nota, ha insinuato la possibilità che l’Audi fosse già a conoscenza di tali anomalie e che, in particolare, le avesse favorite autorizzando l’equipaggiamento di dispositivi illegali per la gestione degli scarichi. Urge pertanto una dichiarazione ufficiale da parte della marca che mostri l’iter inerente la costruzione di tali motori così da eliminare ogni ombra di dubbio in chi, oggi, nutre una certa sfiducia nelle scelte e nell’integrità aziendale. È pertanto in corso un accertamento giudiziario, dal nome “Dieselgate”, che implica il prelievo dal mercato di ben oltre 60 mila vetture da parte del KBA, l’ente incaricato di fare i controlli e di verificare l’omologazione delle auto.

Una risposta ad ogni domanda

Stella S.

Emissioni auto Audi ed è Dieselgate!

 

 

 

Potrebbero interessarti
anche questi articoli

Duro e puro Land Rover Defender

News – Duro e puro Land Rover Defender

Torna Land Rover Defender, il Suv che è entrato nel cuore di molti automobilisti, a partire dal 1948, data della sua comparsa. Prodotta sino al 2016, ha toccato quota due milioni di auto vendute ed è pronta a tornare ad

Pubblicato il 5 dicembre, 2019
La Baby Crossover targata Skoda è Kamiq

La Baby Crossover targata Skoda è Kamiq

Skoda Kamiq, la nuova baby crossover di Skoda, debutta con un look tutto nuovo e si aggiunge agli ultimi modelli della casa: Kodiaq, Karoq e Scala. Da quest’ultima, riprende meccanica e misure, essendo anch’essa a trazione anteriore ed avendo una

Pubblicato il 27 novembre, 2019
Eletric Intelligence Mercedes Eqc

Eletric Intelligence Mercedes presenta EQC

Mercedes EQC, arriva la prima SUV completamente elettrica della casa tedesca, targata EQ (‘Eletric Intelligence’) nuovo brand che ha debuttato per la prima volta al Salone di Parigi 2016. La nuova EQC dispone di due motori elettrici asincroni con una

Pubblicato il 22 novembre, 2019
Auto Elettriche

Auto elettriche a noleggio lungo termine

Guidare una vettura elettrica, soprattutto in una grande città, può rivelarsi una delle soluzioni migliori sia sotto il profilo economico che per il risvolto ecologico. Il noleggio a lungo termine di auto elettriche vi offre la possibilità di guidare il

Pubblicato il 15 novembre, 2019