MAZDA 3 2.0 Hybrid Exclusive

Mazda
* Salvo approvazione società di noleggio - Le immagini delle auto sono solamente indicative
* Salvo approvazione società di noleggio - Le immagini delle auto sono solamente indicative
* Salvo approvazione società di noleggio - Le immagini delle auto sono solamente indicative

MAZDA 3 2.0 Hybrid Exclusive

Tipo: Berlina

Posti: 5

Cambio: manuale

Alimentazione: Ibrida

Anticipo: € 2.200


Durata: 48 mesi

15.000 km anno

60.000 km totali

370,00€
Importo IVA esclusa AGGIUNGI ALLE TUE
PREFERENZE
> RICHIEDI UN PREVENTIVO
GRATUITO IN 1H

Mazda 3 – La berlina ibrida con una ricca dotazione di serie! Sistema Mild-Hybrid E’ pronta al debutto la nuova Mazda 3, con le prime consegne a partire da Aprile 2019. La berlina presenta linee marcate con un frontale lungo

Mazda 3 – La berlina ibrida con una ricca dotazione di serie!

Sistema Mild-Hybrid

E’ pronta al debutto la nuova Mazda 3, con le prime consegne a partire da Aprile 2019. La berlina presenta linee marcate con un frontale lungo che si contrappone alla coda schiacciata e arrotondata. Disponibile sin dal lancio in diverse varianti, con un 1.8 a gasolio da 166 cavalli, o nella variante mild hybrid a benzina. Versione ibrida che abbina un motore a benzina ad un motore elettrico da 7,9 CV, posto sotto il divano, che agisce da motorino d’avviamento ed inoltre aumenta la spinta in accelerazione, alimentato da una batteria agli ioni di litio che nei rallentamenti sfrutta l’inerzia della vettura per ricaricare la batteria.

Quattro ricchi allestimenti

La quarta generazione di Mazda 3 propone quattro tipi di allestimenti: a partire dalla Evolve, che offre cerchi in lega da 16 pollici, cruise control, fari full-led, navigatore satellitare, frenata automatica d’emergenza, allarme anti-colpo di sonno e sistemi di mantenimento corsia e riconoscimento della segnaletica stradale. Segue la Executive, che offre l’accesso keyless (senza chiave) ed i sensori di parcheggio anteriori e posteriori; e la Exceed che aggiunge il rilevamento di persone o veicoli uscendo da un parcheggio. L’allestimento più ricco è l’Exclusive con cerchi da 18’’ ed i sedili in pelle. Optional per tutti gli allestimenti, è il cambio automatico dal costo di 2.000€.

Interni ben rifiniti

L’abitacolo della nuova Mazda 3 è ben strutturato e rifinito nei minimi particolari, con un rivestimento in finta pelle che si adagia nella console di guida. Spicca tra la strumentazione, l’ampio schermo da 8,8 pollici del sistema multimediale, con interfaccia Android Auto e Apple Car Play, con un apposita manopola di comando. Pratici ed intuitivi anche gli altri comandi della strumentazione, raggruppati in pochi tasti fisici e due manopole nella console. La posizione di guida è ribassata, ma allo stesso tempo comoda ed avvolgente, con un rivestimento in pelle di buona fattura. Per quanto riguarda il portabagagli, risulta meno capiente delle rivali, con una portata di 351 litri a pieno carico, e 1019 litri, reclinando il divano posteriore. Scomoda e particolarmente alta per una berlina, la soglia di carico, con uno stacco di 20cm da terra.

Alla guida

Alla guida, Mazda 3 da il meglio di sé, lo sterzo è preciso ed equilibrato, fluido il cambio manuale a sei marce e la gestione dei due motori è perfettamente riuscita, con l’attivazione e la disattivazione dei pistoni che risulta inavvertibile. Tutto ciò, giova in termini di comfort e abitabilità interna, con un riuscito assorbimento delle irregolarità stradali. Mazda dichiara lo ‘0-100’ in 10,4 secondi ed un picco massimo di 197km/h. Mentre, per quanto riguarda i consumi, il dato di omologazione rileva una percorrenza media di circa 19,2 km/litro.

Una risposta ad ogni domanda

Jacopo P.


Altre Berlina nello stesso range di prezzo